Phantasmagorica

L'illusione di MP5 e Teho Teardo

Domenica 1 gennaio a Roma, Teho Teardo e MP5 presentano una versione speciale di "Phantasmagorica". Un appuntamento fuori dal comune e non solo per orario e location (04:30 Ponte della Scienza)
PHANTASMAGORICA
Lo spettacolo di MP5 e Teho Teardo a Roma la notte di Capodanno

“Fantasmagoria” è quando si utilizza la lanterna magica per proiettare immagini spaventose come scheletri, demoni e fantasmi sui muri. Fuochino. In realtà la fantasmagoria, a tutti gli effetti precorittrice della proiezione cinematografica, si poneva semplicemente il fine di intrattenere il pubblico creando stupore – anche se dal Settecento in poi, fin dai suoi arbori quindi, il suo potere illusionistico fu spesso, spessissimo, a servizio di suggestioni spiritiche.

Stesse atmosfere richiamate oggigiorno non solo da chi dei fantasmi o della loro ricerca fa una professione (a tal proposito e sul particolare rapporto con la tecnologia The Atlantic ha scritto recentemente), ma anche nelle arti più disparate e sintetizzabili, ad esempio, nella copertina di Still Smiling, il disco che Teho Teardo e Blixa Bargeld pubblicarono un po’ di tempo fa. Questo esattamente:

 

1367529121_teho_teardo_blixa_bargeld_still_smiling_2013

 

Un segno, per chi ci crede, di quanto sarebbe avvenuto qualche anno dopo nella vita del musicista oppure la conferma di un suo interesse di lungo corso approfondito nel 2016 grazie all’incontro con MP5. Da parte sua l’artista  d’adozione romana aveva da poco realizzato Changes, progetto con il quale rileggeva I Ching, lo scritto oracolare cinese studiato da Jung che Joni Mitchell, tra gli altri, non ha mai nascosto di tenere in grande considerazione. Da qui l’origine della mostra Of Change alla galleria Wunderkammern di Roma con 30 opere di medio e grande formato andate letteralmente a ruba.

15

 

E’ stato così che i due, insieme, hanno dato vita a Phantasmagorica, e, chissà, forse non poteva essere altrimenti: uno spettacolo in cui la combinazione di musica (Teardo), immagini (MP5) e buio profondo, mette in scena una dimensione fantastica ed inquietante, portando lo spettatore nel regno dell’inconscio. Concretamente lo spettacolo si compone di disegni in bianco e nero proiettati su schermi e pareti attraverso i quali MP5, usando varie tecniche di animazione, dalle tradizionali alle digitali, sviluppa una drammaturgia accompagnata da una colonna sonora originale composta ed eseguita dal vivo da Teardo. E come nella fantasmagoria delle origini, anche qui la paura e lo stupore sono i segni distintivi delle immagini e delle musiche che avvolgono lo spettatore, catturato fin dall’incipit danzante.

Apprezzato lo scorso settembre durante la prima alla Pelanda, al MACRO di Testaccio, Phantasmagorica si ripete a Roma nel buio di Capodanno, in una versione pensata appositamente per l’evento, prima di prendere la via per l’estero. L’appuntamento è l’1 alle 4:30 al Ponte della scienza. Noi, ancora una volta, ci saremo.

claudia pajewski.foto1
foto di Claudia Pajewski

 

 

Commenti

Altri contenuti Visioni
orlandohd18

Orlando 2018

Il festival dedicato a identità, generi e rappresentazioni del corpo

Bergamo, dal 15 al 20 maggio più di 30 proposte in 11 diversi spazi della città.
il-miracolo-ammaniti-serie-tv-sky

Il Miracolo

Il mondo musicale della serie tv

La colonna sonora della serie tv di Niccolò Ammaniti raccontata dal music supervisor Roberto Corsi
coverlg

AKIRA | 30° Anniversario

Solo il 18 aprile al cinema

In sala il 18 aprile torna il capolavoro distopico di Katsuhiro Otomo con un nuovo doppiaggio, fedele...
Mandatory Credit: Photo by Shizuo Kambayashi/AP/REX/Shutterstock (6738377d)
Isao Takahata Japanese animated film director Isao Takahata speaks about his latest film "The Tale of The Princess Kaguya" with its poster during an interview at his office, Studio Ghibli, in suburban Tokyo. The princess laughs and floats in sumie-brush sketches of faint pastel, a lush landscape that animated film director Isao Takahata has painstakingly depicted to relay his gentle message of faith in this world. But his Oscar-nominated work stands as a stylistic challenge to Hollywood's computer-graphics cartoons, where 3D and other digital finesse dominate. Takahata says those terms with a little sarcastic cough. The 79-year-old co-founder of Japan's prestigious animator, Studio Ghibli, instead stuck to a hand-drawn look
Japan Oscars Overseas Princess Animation, Tokyo, Japan

Il cinema di Isao Takahata

Storia di un uomo molto innamorato

All'età di 82 anni è scomparso Isao Takahata, regista noto per aver fondato insieme a Hayao Miyazaki...
1032815_0_0_97_1280x640

The Chi

Black dramedy again

Raccontare una città come Chicago, raccontarla bene. Ci riesce Lena Waithe – per inciso: la prima donna...
66596_26815408_10156096207857277_4670907796239682441_n (828x315)

Bergamo Film Meeting 2018

36° Bergamo Film Meeting (10-18 marzo 2018)

Con la proiezione del capolavoro L’ultima risata di F.W. Murnau, musicato dal vivo dal Maestro Gerardo Chimini...
la-casa-di-carta

La casa di carta

La serie tv che viene dalla Spagna

La serie tv del momento ce l'avete sotto gli occhi, ma non l'avete ancora vista. Si chiama...
Stephen Guarino as Sully, Brianne Howey as Kay, Jon Daly as Arnie, Michael Angarano as Eddie, RJ Cyler as Adam, Ari Graynor as Cassie, Andrew Santino as Bill, Melissa Leo as Goldie, Clark Duke as Ron and Erik Griffin as Ralph.

I’m Dying Up Here

La comicità è una cosa seria

Tra le serie che si propongono di raccontare il backstage dello showbiz, "I'm Dying Up Here" sulla...
luca-guadagnino-conferma-remake-suspiria-con-protagoniste-dakota-johnson-tilda-swinton-254641

Luca Guadagnino

Intervista al regista

Il nuovo cinema italiano, la famiglia Agnelli, Renzi e la forza rivoluzionaria dell’eros. In attesa che "Chiamami...
sommario-besto_of_20172

Cinema: best of 2017 (pt.2)

Top ten: gli ultimi cinque

Un anno di cinema da racchiudere nell’abituale classifica di fine anno: già pubblicata in versione ridotta sulla...
sommario-besto_of_20172

Cinema: best of 2017 (pt.3)

I film da recuperare

Poco visti, forse incompresi, a volte equivocati, senz’altro da noi molto amati. Più che i nostri film...
LoveIsAllMovie-fb

Love is all: Piergiorgio Welby

Intervista agli autori del documentario

Non è vero che la sofferenza porta alla salvezza. Lo testimonia l’esistenza dinamica, ironica, curiosa, persino psichedelica...
2127142_14011444

Pino Donaggio

Intervista al compositore, vincitore del Gran Premio Torino

Dopo l'intervista a Cliff Martinez, continuiamo a esplorare il mondo della musica da film intervistando il compositore...