Live: Beach House

9 marzo 2013 - Bologna, Estragon

Prima delle tre nuove, attese tappe nel nostro paese, l’esibizione bolognese conferma la solidità di un progetto ormai fiorito appieno. Non vi sarà originalità tout court nel dream pop del duo di Baltimora, ma al momento in territori affini nessuno uguaglia i loro standard qualitativi.
BEACH-HOUSE-3-e1368570224336

Alle tantissime persone che hanno affrontato le intemperie climatiche per recarsi all’Estragon, i Beach House, che da un punto di vista stilistico anziché nella scuderia della Sub Pop sarebbero stati perfettamente a loro agio in quella della 4AD, hanno fornito non poche risposte. Sì, innanzitutto perché chi continua a cianciare in giro che l’attuale resa live dei pezzi non regge il paragone con le incisioni su disco deve probabilmente essere abbastanza in malafede. Il paragone, infatti, regge molto bene. Anzi, a tratti sin troppo, dato che le interpretazioni si mantengono sostanzialmente identiche alle originali. Dopodiché va detto che, sì, Victoria Legrand e Alex Scally, affiancati dall’ottimo batterista Daniel Franz, sono senza dubbio di poche parole, alquanto statici e almeno all’apparenza distaccati, ma in realtà la prima – in piedi alle tastiere – vanta classe e carisma non indifferenti, abbandonandosi ogni tanto a un’attitudine vagamente Sixties, con i lunghi capelli ad accompagnare le repentine movenze, mentre il secondo suona le sue chitarre rimanendo perlopiù seduto su uno sgabello, guidato da una concentrazione assorta, filo-shoegaze.

A ben vedere, e ovviamente a ben sentire, sul palco va insomma in circolo parecchio trasporto. La scenografia, semplice e al contempo di grande effetto, e la perfetta calibrazione dei giochi di luce, con tanto di proiezioni a creare l’illusione di un cielo stellato e stacchi di buio assoluto, contribuiscono nel creare la giusta atmosfera, ma il merito principale va semplicemente a una scaletta prodiga di belle canzoni, scelte in netta prevalenza dall’ultimo album Bloom dello scorso anno (Wild, Lazuli, Other People, The Hours, Troublemaker, Wishes, tra l’altro lanciata da poco con uno strepitoso videoclip che ammicca a Twin Peaks, oppure Irene, relegata in chiusura di bis) e in parte dai precedenti Teen Dream e Devotion (su tutte, Zebra, Walk In The Park e Gila). Gli intrecci strumentali, essenziali e ben definiti, e la voce della Legrand, che si dispiega in sciamanica purezza, avvolgono e coinvolgono dal primo all’ultimo minuto, per circa un’ora e un quarto di spettacolo serrato, culminando talvolta in crescendo dal rapimento estatico, quasi mistico (Myth). In breve, un raro incantesimo di suggestione e minimalismo.

Photocredit: Stefano Masselli. Pubblicato sul Mucchio 705

Altri contenuti Concerti / Musica
foto di Francesca Sara Cauli

Preoccupations

Locomotiv Club, Bologna, 27/11/2016

È il Locomotiv Club di Bologna a ospitare la terza e ultima data italiana dei Preoccupations, dopo...
IMG_20161024_224102

Minor Victories

Santeria Social Club, Milano - 24 Ottobre

L’esordio omonimo dei Minor Victories, uscito a Giugno, si è ritagliato un seguito di culto anche nel...
PJ HARVEY
Per chi l'ha vista a Firenze e anche per chi non c'era

PJ Harvey

OBIHall, Firenze – 24 ottobre 2016

Seconda delle due date italiane per la songwriter inglese, in strepitoso stato di grazia.
040916_2144

L7

Live Club (Trezzo sull'Adda, MI) - 04 settembre 2016

Questo è uno di quegli eventi che non possono passare inosservati.
Credits_Giorgio_Manzato

Kamasi Washington

Locus Festival

L’onda lunga del caso "The Epic", disco dalla durata monstre (circa tre ore) di Kamasi Washington, non...
13731805_10154351218814402_3019691915445494693_o

Festa della musica

Chianciano Terme (SI), 20 – 24 luglio

A Chianciano non si suona un genere preciso. Allo stesso tempo nessun genere viene escluso. Può capitare...
Jessy_Promo

Jessy Lanza

Corsica Studios, Londra - 19 maggio 2016

Il nuovo disco della canadese Jessy Lanza, uno dei nomi di punta della storica etichetta Hyperdub, si...
DIIV

DIIV

18 marzo 2016 - Londra, Heaven

“You ain’t the first / You ain’t the first”, sussurra Zachary Cole Smith durante "Is The Is...
JF-hi-res-promo-foto-by-M-Borthwick-color-lores

Josephine Foster

25/26 Febbraio, Londra

Nel 2000 la cantautrice e polistrumentista del Colorado Josephine Foster pubblicava There Are Eyes Above, un’autoproduzione in...
FatWhiteFamily12

Fat White Family

2 marzo 2016, Parigi

Non è mica da poco il dilemma che si trovano a fronteggiare Lias Saoudi e i Fat...
1401x788-Grimes---Kill-V.-Maim

Grimes

10 MARZO 2015 - O2 BRIXTON ACADEMY, LONDRA

Il tour di Artangels riporta Grimes a Londra dopo quattro anni. La Brixton Academy non potrebbe essere...
mum2

múm

4 marzo 2016, Bergamo

La 34a edizione di Bergamo Film Meeting è stata inaugurata dall’anteprima italiana della performance della band islandese...
11826022_881445975276903_4379589732803519447_n

Ypsigrock Festival

Castelbuono (Palermo) – 06-09/08/2015

Come a ogni edizione, Giulia Sarno/unePassante ci racconta il festival siciliano che quest'anno porta nelle sue terre...
deus

dEUS

Villa Ada, 25 luglio 2015

Ho sempre pensato che se mai il Belgio dovesse cambiare inno nazionale – quello attualmente in vigore...