Bye Bye Obama

I magnifici otto

I dischi e gli artisti che hanno fatto da colonna sonora all’era Obama: fra R&B, hip hop e jazz di nuova generazione.
tumblr_n5qhv77Ne31tbydapo1_1280

Flying Lotus, Cosmogramma (aprile 2010)
Il pronipote di Alice Coltrane svolta verso il suono “organico”: archi, batteria, arpa e sassofono, associati al digitale (tra cui campionamenti dei rumori captati nella stanza d’ospedale dov’era ricoverata la madre, morta meno di due anni prima). Quasi jazz ai tempi di internet, con Thom Yorke ospite in un pezzo.

flying lotus

Janelle Monáe, The ArchAndroid (maggio 2010)
Ispirazione fantascientifica (da Metropolis di Fritz Lang a The Matrix) e aspirazioni da primadonna. Seguendo le tracce dell’“arcandroide” Cindi Mayweather, ci si ritrova sui sentieri afrofuturisti tracciati da Sun Ra e George Clinton, anche se la messinscena tende al glam e conduce dunque dalle parti del miglior Prince.

monae

Kanye West, My Beautiful Dark Twisted Fantasy (novembre 2010)
In esilio dorato alle Hawaii, l’ego esuberante del protagonista dà forma a un’opera dalla grandeur barocca. Eccessivo ma scintillante, il suo quinto lavoro è sintesi dei quattro precedenti – con spezie indie fornite in due brani da Bon Iver – e induce il “Los Angeles Times” a un’acrobatica analogia con il cubismo di Picasso.

kanye

The Weeknd, House Of Balloons (marzo 2011)
L’esordio del canadese Abel Tesfaye: un mixtape distribuito in download gratuito (come i successivi Thursday ed Echoes Of Silence). Atmosfere notturne e decadenti create impiegando musiche altrui di provenienza insolita: il brano che dà titolo all’album campiona ad esempio Happy House di Siouxsie And The Banshees.

The_Weeknd_House_Of_Balloons-front-large

Shabazz Palaces, Black Up (giugno 2011)
Accade a Seattle, sotto l’egida di Sub Pop, che si avventura così per la prima volta in ambito hip hop. Il duo guidato dall’ex Digable Planets Ishmael “Butterfly” Butler ostenta attitudine visionaria e mescola con successo rime concettuali a sonorità afrocentriche. Un debutto come, nel genere, non ce n’erano da anni.

60d59e95

Kendrick Lamar, To Pimp A Butterfly (marzo 2015)
Il nuovo eroe di Compton brevetta l’hip hop di nuova generazione: formalmente audace, concettualmente profondo e politicamente combattivo (Alright diventa inno spontaneo di Black Lives Matter). Apprezzano pure i “visi pallidi”: Springsteen lo indica fra i suoi ascolti preferiti e Bowie se ne fa ispirare per Blackstar.

Kendrick_Lamar_-_To_Pimp_a_Butterfly

Kamasi Washington, The Epic (maggio 2015)
Jazz del XXI secolo: quasi tre ore di musica che alludono alle glorie del free (ovviamente Coltrane, ma pure Pharoah Sanders) senza perdere mordente sul piano dell’attualità (timbra l’operazione Brainfeeder, etichetta di Flying Lotus). Il sassofonista californiano vola altissimo e cita persino Debussy (Clair De Lune).

61QofgEzlfL

Frank Ocean, Blond(e) (agosto 2016)
Lo attendevano al varco, dopo il botto di Channel Orange (2012) e il clamore del coming out via Tumblr, ma lui ne esce trionfalmente. È il disco che simboleggia la simbiosi fra star system afroamericano e aristocrazia indie: compaiono Beyoncé, Kendrick Lamar e Pharrell, accanto a James Blake, Jonny Greenwood e Jamie xx.

frank-ocean-blond-compressed-0933daea-f052-40e5-85a4-35e07dac73df

 

Commenti

Altri contenuti Musica
PROG ROCK ITALIANO - La serie in vinile di De Agostini Publishing

Prog Rock Italiano

La stagione d’oro del nostro progressive in vinile

Arriva Prog Rock Italiano, la nuova collana di De Agostini Publishing: sessanta album in vinile per rivivere...
DREAM SYNDICATE - Ad ottobre in Italia

The Dream Syndicate

La deformazione dello spazio-tempo

La stagione d'oro del Paisley Underground, quattro dischi, lo scioglimento e poi l'indefessa carriera tra album da...
La doppia vita di NICO

La doppia vita di Nico

Cinquant'anni da Chelsea Girl

Nell’ottobre 1967 usciva Chelsea Girl, primo album da solista della chanteuse dei Velvet Underground: femme fatale che...
SequoyahTiger5_byVampaClub

Sequoyah Tiger

Sulla rampa di lancio

Geometria e sinestesia, synthpop e psichedelia, movimento e ripetizione, comunicazione ed esplorazione. Tutto questo, e molto di...
jerusalem-in-my-heart

Jerusalem In My Heart

Cannibalismo culturale

Il progetto sull'asse Libano/Canada di Radwan Ghazi Moumneh e condiviso con il filmmaker Charles-André Coderre torna in...
Ascolta in streaming ATLAS /INSTRUMENTAL di PIeralberto Valli

Pieralberto Valli

Atlas / Instrumental

La versione strumentale del debutto discografico di Pieralberto Valli, "Atlas", da ascoltare in streaming.
THE HORRORS - L'ologramma del pop

The Horrors

L'ologramma del pop

Il quinto album in studio – intitolato semplicemente "V" - rappresenta un nuovo passo avanti per il...
© stefano masselli

Arcade Fire live

Ippodromo del Galoppo (Milano), 17/07/2017

Sette minuti. Tanto ha atteso invano la platea dell’Ippodromo del Galoppo per un secondo bis degli Arcade...
Chrysta_Bell_BeatTheBeat

Chrysta Bell

È tra i 217 nomi reclutati nel cast della terza serie di "Twin Peaks", nei panni dell'agente...
Naomi Punk (cred. Jami Nadel)

Naomi Punk

Energia

Parliamo con Travis Coster, cantante/chitarrista del trio di Olympia al terzo album con il nuovo "Yellow", di...
MAC DEMARCO - Vecchie abitudini

Mac DeMarco

Vecchie abitudini

Il cantautore canadese in concerto per due date ad Agosto ci racconta la genesi del suo “album...
JTpanorama

U2

Le lacrime di Warhol

The Joshua Tree fa trent’anni, un anniversario celebrato con un tour mondiale con tappe anche a Roma...
laura-coulson---the-xx-6-29985add-16fe-412a-b598-825cdd8623ae

The xx

Una nuova generazione

Sono sempre in tre, sono al terzo album con"I See You". In occasione del nuovo passaggio in...
JENS LEKMAN - Canzoni della vita

Jens Lekman

Canzoni della vita

Il songwriter svedese suonerà il 30 luglio al Siren festival di Vasto (CH), un'occasione per riproporre la...
SUMMER OF LOVE - Dall’estate dell'amore all'inverno del malcontento

Summer Of Love

Dall’estate dell'amore all'inverno del malcontento

Nel 1967, la Summer Of Love colloca San Francisco al centro delle mappe giovanili: a Haight-Ashbury fiorisce...
M.I.A-2544

M.I.A.

Royal Festival Hall, Londra - 18/06/2017

Quindici anni dopo i suoi primi passi nel mondo di musica e multimedia, M.I.A. diventa curatrice del...