Led Zeppelin

The Songs Do Not Sound the Same

Siamo stati a Parigi con Jimmy Page alla presentazione dei primi tre album rimasterizzati dei Led Zeppelin. Il resto della discografia seguirà nell'arco dei prossimi due anni.
Le Zeppelin
The Songs Do Not Sound The Same

Di operazioni di rimasterizzazione del back catalogue, soprattutto con il dilagare inarrestabile delle edizioni-anniversario, ne vediamo in continuazione. Ma questa ha qualcosa di speciale, non fosse altro che per questo: trovate un’altra band i cui primi cinque album, in ordine cronologico, siano universalmente giudicati con il massimo possibile dei voti da tutta, e diciamo tutta, la critica musicale degna di tale nome. Nemmeno i Beatles (anche se ci vanno molto vicino). Né Dylan o gli Stones. Ma i Led Zeppelin sì. La rivisitazione completa dell’intera produzione, voluta da Jimmy Page in persona, inizia con i primi tre album. Led Zeppelin I, II e III sono disponibili dal 3 giugno non solo con un suono mai sentito prima, ma con contenuti inediti e selezionati dal leggendario chitarrista. Alla console c’è ancora John Davis, l’uomo dietro il suono di Mothership e Celebration Day. Il resto della discografia seguirà nell’arco dei prossimi due anni.

Zepp5

Ho riascoltato tutti i nastri originali”, ha raccontato Page presentando le nuove edizioni all’Olympia di Parigi, venue di uno storico concerto del 1969. “Quando furono incisi, più di quarant’anni fa, erano destinati a dischi in vinile. I supporti per l’ascolto della musica sono cambiati enormemente, nel tempo. Una prima rimasterizzazione avvenne vent’anni fa per il formato cd. Ma il progresso ti obbliga a pensare ai diversi modi di ascoltare musica disponibili oggi”. Ogni album sarà disponibile sia in semplice versione rimasterizzata, sia in versione deluxe, con un bonus disc la cui copertina è la riproduzione in negativo dell’artwork originale, sorta di simbolico alter ego del disco che conosciamo. Il live (inedito) all’Olympia di Parigi accompagna Led Zeppelin I, mentre mix inediti e studio outtakes forniscono il materiale extra per II e III. “La scelta del materiale di studio mai pubblicato prima vuole dare un’idea del ‘viaggio’ che sta dietro ogni album”, spiega Page. “Anche per me è stato un riscoprire, dopo tanto tempo, il modo in cui lavoravamo all’epoca. Sentire come lavorare insieme ci ha fatto crescere come musicisti, dando – per esempio – a un batterista eccelso come John Bonham, che prima degli Zeppelin non aveva alcuna esperienza in sala di registrazione, la possibilità di riascoltarsi e quindi migliorare, crescendo enormemente come musicista”.
E nell’esplorazione delle decine di ore di materiale chiuso in scatole polverose da decenni, qual è il tesoro il cui ritrovamento ha dato più piacere a Jimmy Page? “Rovistando fra i cartoni  senza etichetta né indicazioni, ho scoperto un mix inedito di Achille’s Last Stand (dall’album Presence del ’76, che farà parte delle prossime rimasterizzazioni, NdR) che credevo perduto e che mi ha dato vera gioia ritrovare”.

Commenti

Altri contenuti Musica
M.I.A-2544

M.I.A.

Royal Festival Hall, Londra - 18/06/2017

Quindici anni dopo i suoi primi passi nel mondo di musica e multimedia, M.I.A. diventa curatrice del...
184209147-74fa6fc2-02bb-470a-b5c6-1271ad9f6eb5

Sgt. Pepper

Come venne accolto in Italia?

"Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band" uscì in Italia nella prima quindicina di giugno del 1967 e...
kaitlynaureliasmith_header_1440x720

Kaitlyn Aurelia Smith

Giungla futuristica

La natura come primaria fonte d’ispirazione, il carattere alieno del Buchla umanizzato attraverso le melodie vocali, la sinestesia...
000096680022

Kevin Morby

La fine dei vent'anni

Al quarto album da solista, il songwriter statunitense, già membro dei Woods, passa dalla natura a scenari...
Goldie by Chelone Wolf

Goldie

Killing Music

Il ritorno del re della jungle e della drum and bass è a tutti gli effetti un...
IMG_5789_med

Cody ChesnuTT

Black Music Have The Power

Attivo dalla fine degli anni 90, ChesnuTT esprime una vitalità soul-rock in grado di portare la rivoluzione...
ANGEL OLSEN
Intervista e concerti in Italia

Angel Olsen

This woman's work

La cantautrice originaria del Missouri arriva in Italia (Bologna e Milano) con il nuovo album MY WOMAN,...
xiu xiu JAS blur

Xiu Xiu

La loggia nera della memoria

Con "Xiu Xiu Plays the Music of Twin Peaks", lo scorso anno la band omaggiò la serie...
PERFUME GENIUS
Il coraggio di essere

Perfume Genius

Il coraggio di essere

Mike Hadreas è tornato da poco con il suo quarto album, "No Shape", che sancisce la sua...
DAVID LYNCH - Quando parlammo con il leggendario regista

David Lynch

Dance Of The Dream Man

In occasione dell'eclatante ritorno su piccolo schermo di "Twin Peaks", riproponiamo la nostra intervista al leggendario regista...
CHRIS-CORNELL

Chris Cornell

Euphoria Mo(u)rning

Raccontare Chris Cornell, attraverso un album, nel giorno in cui morì.
BillCallahan_byInigoAmescua

Bill Callahan

Hoxton Hall, Londra - 07/05/2017

Mr. Callahan è tornato a Londra per un’intima residenza di quattro giorni, tra concerti serali e pomeridiani....
Annette+Peacock+2015

Annette Peacock

A volte ritornano

I concerti della compositrice free jazz americana sono ormai avvenimenti più unici che rari e martedì 23...
TIMBER TIMBRE
- L'intervista e le date in Italia

Timber Timbre

Presagi

La band canadese torna armata di sintetizzatori. Il frontman TAYLOR KIRK ci racconta perché SINCERELY, FUTURE POLLUTION...
Gorillaz perform their new Album; Humanz live at the Print Works in London on Friday 24 March 2017.
Photo by Mark Allan

Gorillaz

Printworks, Londra – 24/03/2017

La nostra recensione del concerto segreto a Londra, in cui i Gorillaz hanno lanciato il nuovo album...