Led Zeppelin

The Songs Do Not Sound the Same

Siamo stati a Parigi con Jimmy Page alla presentazione dei primi tre album rimasterizzati dei Led Zeppelin. Il resto della discografia seguirà nell'arco dei prossimi due anni.
Le Zeppelin
The Songs Do Not Sound The Same

Di operazioni di rimasterizzazione del back catalogue, soprattutto con il dilagare inarrestabile delle edizioni-anniversario, ne vediamo in continuazione. Ma questa ha qualcosa di speciale, non fosse altro che per questo: trovate un’altra band i cui primi cinque album, in ordine cronologico, siano universalmente giudicati con il massimo possibile dei voti da tutta, e diciamo tutta, la critica musicale degna di tale nome. Nemmeno i Beatles (anche se ci vanno molto vicino). Né Dylan o gli Stones. Ma i Led Zeppelin sì. La rivisitazione completa dell’intera produzione, voluta da Jimmy Page in persona, inizia con i primi tre album. Led Zeppelin I, II e III sono disponibili dal 3 giugno non solo con un suono mai sentito prima, ma con contenuti inediti e selezionati dal leggendario chitarrista. Alla console c’è ancora John Davis, l’uomo dietro il suono di Mothership e Celebration Day. Il resto della discografia seguirà nell’arco dei prossimi due anni.

Zepp5

Ho riascoltato tutti i nastri originali”, ha raccontato Page presentando le nuove edizioni all’Olympia di Parigi, venue di uno storico concerto del 1969. “Quando furono incisi, più di quarant’anni fa, erano destinati a dischi in vinile. I supporti per l’ascolto della musica sono cambiati enormemente, nel tempo. Una prima rimasterizzazione avvenne vent’anni fa per il formato cd. Ma il progresso ti obbliga a pensare ai diversi modi di ascoltare musica disponibili oggi”. Ogni album sarà disponibile sia in semplice versione rimasterizzata, sia in versione deluxe, con un bonus disc la cui copertina è la riproduzione in negativo dell’artwork originale, sorta di simbolico alter ego del disco che conosciamo. Il live (inedito) all’Olympia di Parigi accompagna Led Zeppelin I, mentre mix inediti e studio outtakes forniscono il materiale extra per II e III. “La scelta del materiale di studio mai pubblicato prima vuole dare un’idea del ‘viaggio’ che sta dietro ogni album”, spiega Page. “Anche per me è stato un riscoprire, dopo tanto tempo, il modo in cui lavoravamo all’epoca. Sentire come lavorare insieme ci ha fatto crescere come musicisti, dando – per esempio – a un batterista eccelso come John Bonham, che prima degli Zeppelin non aveva alcuna esperienza in sala di registrazione, la possibilità di riascoltarsi e quindi migliorare, crescendo enormemente come musicista”.
E nell’esplorazione delle decine di ore di materiale chiuso in scatole polverose da decenni, qual è il tesoro il cui ritrovamento ha dato più piacere a Jimmy Page? “Rovistando fra i cartoni  senza etichetta né indicazioni, ho scoperto un mix inedito di Achille’s Last Stand (dall’album Presence del ’76, che farà parte delle prossime rimasterizzazioni, NdR) che credevo perduto e che mi ha dato vera gioia ritrovare”.

Commenti

Altri contenuti Musica
wolf alice

Wolf Alice

@Santeria Social Club, Milano (13/01/2018)

Un uragano si abbatte su Milano e il suo nome è Wolf Alice. La band nord-londinese, reduce...
David Bowie
- Accadde un anno fa

David Bowie

David Bowie ha lasciato un'impronta indelebile sul nostro tempo. Nei suoni, nello stile, nel modo di pensare,...
throbbing-gristle

Throbbing Gristle

Distruttori di civiltà

Continua l'opera di ristampa della discografia dei Throbbing Gristle via Mute. A gennaio è il turno di...
SUICIDE_Visti da Massimo Zamboni

Suicide

Massimo Zamboni racconta

40 anni fa esatti il debutto dei Suicide: il duo newyorkese che anticipò il punk. Ce li...
RICHARD HELL_La Generazione Vuota ha compiuto 40 anni

Richard Hell

Memorie della Generazione Vuota

A 40 anni dalla pubblicazione, torna ristampato "Blank Generation": manifesto del punk newyorkese redatto da Richard Hell...
BEE BEE SEA_Suona Garage

Bee Bee Sea

Vibrazioni

Il trio mantovano arriva al secondo album con "Sonic Boomerang", garage rock in ogni senso internazionale. Noi...
sommario-besto_of_2017

Suoni: best of 2017 (pt.1)

Mentre sul numero di dicembre del Mucchio Selvaggio, attualmente in edicola, abbiamo messo in fila i migliori...
CONTEST SACRED BONES
- Regala un abbonamento al Mucchio Selvaggio e ricevu due cd in omaggio

Contest Sacred Bones

Regala un abbonamento al Mucchio Selvaggio e ricevi due cd

L'etichetta, sinonimo di “oscurità”, sperimentazione e grafica impeccabile è nata dieci anni fa nel sotterraneo del negozio...
CRISTIANO GODANO - Italrock anni 90

Cristiano Godano

A tutti mancano gli anni 90. Tutti li citano. Li omaggiano. In Italia la scena rock di...
YOMBE - Il dono del new soul

Yombe

Il dono del new soul

Il duo campano, operativo a Milano, arriva al primo album con "GOOOD", un oggetto synthsoul di pregio...
20171118_214233(0)

The War On Drugs

@ Fabrique, Milano (16/11/17)

È un Fabrique gremito quello che accoglie i War On Drugs, reduci da tre album entusiasmanti a...
20171116_214218

Father John Misty

@Fabrique, Milano (16/11/2017)

La valigia di Josh Tillman è andata persa durante il viaggio aereo verso Milano. “Sembro vestito perfettamente...
shabazz_palaces_01

Shabazz Palaces

Oval Space, Londra - 06/11/2017

Quazarz atterra a Londra: i Shabazz Palaces portano in concerto il loro idiosincratico mix di free jazz...
20171110_215423

Fleet Foxes

@Fabrique, Milano (10/11/2017)

L’ultima incursione dei Fleet Foxes a Milano risale ad un altro novembre, quello del 2011. Nella location...
_MG_0573

Massimo Zamboni

1917-2017: i Soviet + L'elettricità

A Bologna per I Soviet + L'elettricità: lo spettacolo multimediale sui cento anni di rivoluzione russa, un...