Led Zeppelin

The Songs Do Not Sound the Same

Siamo stati a Parigi con Jimmy Page alla presentazione dei primi tre album rimasterizzati dei Led Zeppelin. Il resto della discografia seguirà nell'arco dei prossimi due anni.
Le Zeppelin
The Songs Do Not Sound The Same

Di operazioni di rimasterizzazione del back catalogue, soprattutto con il dilagare inarrestabile delle edizioni-anniversario, ne vediamo in continuazione. Ma questa ha qualcosa di speciale, non fosse altro che per questo: trovate un’altra band i cui primi cinque album, in ordine cronologico, siano universalmente giudicati con il massimo possibile dei voti da tutta, e diciamo tutta, la critica musicale degna di tale nome. Nemmeno i Beatles (anche se ci vanno molto vicino). Né Dylan o gli Stones. Ma i Led Zeppelin sì. La rivisitazione completa dell’intera produzione, voluta da Jimmy Page in persona, inizia con i primi tre album. Led Zeppelin I, II e III sono disponibili dal 3 giugno non solo con un suono mai sentito prima, ma con contenuti inediti e selezionati dal leggendario chitarrista. Alla console c’è ancora John Davis, l’uomo dietro il suono di Mothership e Celebration Day. Il resto della discografia seguirà nell’arco dei prossimi due anni.

Zepp5

Ho riascoltato tutti i nastri originali”, ha raccontato Page presentando le nuove edizioni all’Olympia di Parigi, venue di uno storico concerto del 1969. “Quando furono incisi, più di quarant’anni fa, erano destinati a dischi in vinile. I supporti per l’ascolto della musica sono cambiati enormemente, nel tempo. Una prima rimasterizzazione avvenne vent’anni fa per il formato cd. Ma il progresso ti obbliga a pensare ai diversi modi di ascoltare musica disponibili oggi”. Ogni album sarà disponibile sia in semplice versione rimasterizzata, sia in versione deluxe, con un bonus disc la cui copertina è la riproduzione in negativo dell’artwork originale, sorta di simbolico alter ego del disco che conosciamo. Il live (inedito) all’Olympia di Parigi accompagna Led Zeppelin I, mentre mix inediti e studio outtakes forniscono il materiale extra per II e III. “La scelta del materiale di studio mai pubblicato prima vuole dare un’idea del ‘viaggio’ che sta dietro ogni album”, spiega Page. “Anche per me è stato un riscoprire, dopo tanto tempo, il modo in cui lavoravamo all’epoca. Sentire come lavorare insieme ci ha fatto crescere come musicisti, dando – per esempio – a un batterista eccelso come John Bonham, che prima degli Zeppelin non aveva alcuna esperienza in sala di registrazione, la possibilità di riascoltarsi e quindi migliorare, crescendo enormemente come musicista”.
E nell’esplorazione delle decine di ore di materiale chiuso in scatole polverose da decenni, qual è il tesoro il cui ritrovamento ha dato più piacere a Jimmy Page? “Rovistando fra i cartoni  senza etichetta né indicazioni, ho scoperto un mix inedito di Achille’s Last Stand (dall’album Presence del ’76, che farà parte delle prossime rimasterizzazioni, NdR) che credevo perduto e che mi ha dato vera gioia ritrovare”.

Commenti

Altri contenuti Musica
040916_2144

L7

Live Club (Trezzo sull'Adda, MI) - 04 settembre 2016

Questo è uno di quegli eventi che non possono passare inosservati.
U2
Quarant'anni da icone rock

U2

Quarant'anni da icone del rock

Il 25 settembre del 1976 nasceva il gruppo di Bono Vox e The Edge: quattro decenni dopo,...
Credits_Giorgio_Manzato

Kamasi Washington

Locus Festival

L’onda lunga del caso "The Epic", disco dalla durata monstre (circa tre ore) di Kamasi Washington, non...
dinosaur-jr-tickets_10-06-16_17_5743419d0a05b

Dinosaur Jr.

La lunga coda

Guardi la copertina di GIVE A GLIMPSE OF WHAT YER NOT, con quelle tinte da psichedelia casereccia,...
ELYSIA CRAMPTON
Identità e club music

Elysia Crampton

Identità e club music

Attraverso il recupero di sonorità laceranti figlie dell’industrial e una propensione per la teoria, un gruppo di...
CHELSEA WOLFE
Una cupa estate italiana al Musica W Festival

Chelsea Wolfe

Dell'amore e di altri incubi

In occasione dell'imminente data italiana al Musica W Festival, riproponiamo la nostra ultima intervista con la cantautrice...
JESUS AND MARY CHAIN
Fenomenologia degli altri 80

The Jesus and Mary Chain

Fenomelogia degli altri 80

Rinvigoriti dal tour per il trentennale di "Psychocandy", i Jesus And Mary Chain tornano in Italia il...
11952970_724959524277304_872030406267911607_o

Dimensions Festival

Croazia, Pola (24-28 agosto)

Un fenomeno ha ribaltato il panorama europeo delle estati in musica, negli ultimi anni: l'invasione della Croazia...
13731805_10154351218814402_3019691915445494693_o

Festa della musica

Chianciano Terme (SI), 20 – 24 luglio

A Chianciano non si suona un genere preciso. Allo stesso tempo nessun genere viene escluso. Può capitare...
FARM FESTIVAL
Dal 10 al 12 agosto ad Alberobello (Puglia)

Il Farm Festival

Dal 10 al 12 agosto ad Alberobello (BA)

Al via la quinta edizione di Farm Festival, dal 10 al 12 agosto nella Masseria Papaperta ad...
MINOR VICTORIES
Il supergruppo che funziona

Minor Victories

Il supergruppo che funziona

I componenti di tre gruppi navigati del Regno Unito - Editors, Mogwai e Slowdive - registrano un...
GRIME
Le parole per dirlo

Grime

Le parole per dirlo

Drake e Skepta si stanno prendendo l’hip hop USA, e nessuno l’avrebbe mai detto.
AFTERHOURS
Il nuovo disco, brano per brano

Afterhours

"Folfiri o Folfox"

Il nuovo album commentato traccia per traccia da Manuel Agnelli
Jessy_Promo

Jessy Lanza

Corsica Studios, Londra - 19 maggio 2016

Il nuovo disco della canadese Jessy Lanza, uno dei nomi di punta della storica etichetta Hyperdub, si...
prince-1-1

Prince

50 canzoni

Perché è stato Purple Rain, ma non solo. Una playlist che parla di lui.