Live: Mount Kimbie

Roma, L-ektrica Warehouse, 7 dicembre

Dal successo di "Crooks & Lovers" alla piacevole conferma di "Cold Spring Fault Less Youth" l'elettronica del duo londinese dei Mount Kimbie va alla conquista del pubblico italiano, anche di quello che quando sente parlare di elettronica comincia a storcere il naso.
mount-kimbie-by-kieran-frost-2

Potremmo sentirci a Berlino stasera. Fuori un freddo cane. Vapore che è il prodotto tra il contrasto della temperatura esterna e quelle corporee, fumi dal pungente retrogusto alle erbe (una in particolare) e giovani umani avvolti nelle loro imbottiture invernali.

All’interno l’elettronica dei londinesi Mount Kimbie. Secca, ma avvolgente e calorosa. Elettronica da club la quale non disdegna abbracciare chitarre, bassi e batterie andando a formare con queste un tutt’uno dal risultato eccelso (il celebre tutto che finisce con l’essere più della somma delle parti, insomma). In questi territori si muove quindi il loro ultimo Cold Spring Fault Less Youth, capace di trovare spazio nell’intasatissima top10 di fine anno di chi scrive, e che è riuscito a confermare ciò che i due londinesi avevano fatto chiaramente intendere con il loro debutto Crooks & Lovers datato 2010.

Roma che indossa quindi i panni della giovane Berlino per una sera, grazie al duo di produttori Dominc Maker e Kai Campos che da tre anni a questa parte è stato capace di farsi notare in ambienti in cui generi diversi si trovano a percorrere labilissimi confini: elettronica da club da una parte, indietronica (se vogliamo) e altri stuzzicanti ingredienti dall’altra (hip-hop, chillwave e elementi dal retrogusto jazzy). Dal vivo quindi le caparbie e ben strutturate tessiture elettroniche (si va dall’ambient di Break Well, che sul finale si accende con farfalleggianti arpeggi chill, alla dubstep, di quella ben fatta, Made To Stray, fino alla martellante cassa dritta di Field e all’elettronica da club di Blood And Form) finiscono per amalgamarsi alla perfezione con chitarre fuzzy e possenti giri di basso (So Many Times, So Many Ways) in un’ora di live in cui braccia, gambe e sederi prendono la tangente e senza che nessun ordine dall’alto glielo abbia imposto cominciano a muoversi, a fluttuare, mentre le vibrazioni che li circondano spostano in quell’intensissima ora la capitale della musica electro dall’eclettica Berlino alla nostra amata Roma. Sentirsi a Berlino, dicevamo.

Altri contenuti Concerti / Musica
© stefano masselli

Arcade Fire live

Ippodromo del Galoppo (Milano), 17/07/2017

Sette minuti. Tanto ha atteso invano la platea dell’Ippodromo del Galoppo per un secondo bis degli Arcade...
M.I.A-2544

M.I.A.

Royal Festival Hall, Londra - 18/06/2017

Quindici anni dopo i suoi primi passi nel mondo di musica e multimedia, M.I.A. diventa curatrice del...
BillCallahan_byInigoAmescua

Bill Callahan

Hoxton Hall, Londra - 07/05/2017

Mr. Callahan è tornato a Londra per un’intima residenza di quattro giorni, tra concerti serali e pomeridiani....
Gorillaz perform their new Album; Humanz live at the Print Works in London on Friday 24 March 2017.
Photo by Mark Allan

Gorillaz

Printworks, Londra – 24/03/2017

La nostra recensione del concerto segreto a Londra, in cui i Gorillaz hanno lanciato il nuovo album...
The Can Project in the Barbican Hall on Saturday 8 April 2017.
Photo by Mark Allan

The Can Project

Barbican Centre, Londra - 08/04/2017

Il Barbican Centre di Londra ospita una lunga serata per celebrare i 50 anni di attività dei...
Senni

Lorenzo Senni

Oslo Hackney, Londra - 29/03/2017

Resoconto del set londinese tenuto dal musicista elettronico italiano ormai di casa Warp. Clean trance ed euforia...
misty1440

Father John Misty

Rio Cinema, Londra - 24/03/2017

Sul Mucchio di aprile troverete la nostra intervista a Father John Misty. L’abbiamo visto a Londra, dove...
17157472_1359727164087978_3672625944240950680_o

Baustelle

Teatro dell'Opera, Firenze - 06/03/2017

In splendida forma, il trio toscano inanella un sold out dopo l’altro nel suo tour più completo...
KLIMT2

Klimt 1918

Freakout, Bologna - 14/12/2016

Dense sonorità da tempesta elettrica per il ritorno della band capitanata da Marco Soellner, in concerto per...
foto di Francesca Sara Cauli

Preoccupations

Locomotiv Club, Bologna, 27/11/2016

È il Locomotiv Club di Bologna a ospitare la terza e ultima data italiana dei Preoccupations, dopo...
IMG_20161024_224102

Minor Victories

Santeria Social Club, Milano - 24 Ottobre

L’esordio omonimo dei Minor Victories, uscito a Giugno, si è ritagliato un seguito di culto anche nel...
PJ HARVEY
Per chi l'ha vista a Firenze e anche per chi non c'era

PJ Harvey

OBIHall, Firenze – 24 ottobre 2016

Seconda delle due date italiane per la songwriter inglese, in strepitoso stato di grazia.
040916_2144

L7

Live Club (Trezzo sull'Adda, MI) - 04 settembre 2016

Questo è uno di quegli eventi che non possono passare inosservati.
Credits_Giorgio_Manzato

Kamasi Washington

Locus Festival

L’onda lunga del caso "The Epic", disco dalla durata monstre (circa tre ore) di Kamasi Washington, non...
13731805_10154351218814402_3019691915445494693_o

Festa della musica

Chianciano Terme (SI), 20 – 24 luglio

A Chianciano non si suona un genere preciso. Allo stesso tempo nessun genere viene escluso. Può capitare...
Jessy_Promo

Jessy Lanza

Corsica Studios, Londra - 19 maggio 2016

Il nuovo disco della canadese Jessy Lanza, uno dei nomi di punta della storica etichetta Hyperdub, si...