Live: Stephen Malkmus & The Jicks

Bologna, Covo Club, 24 gennaio 2014

Seconda delle due date italiane per l’ex Pavement, con tante certezze e altrettante sorprese.
malkmus

È sempre una gioia trovarsi di fronte Stephen Malkmus, con quella faccia un po’ così, da eterno bravo ragazzo irrequieto che sta per combinarne una, e quel suo modo di suonare sghembo e sempre in bilico tra ironia e malinconia, ostinatamente unico e irripetibile. L’occasione per riabbracciare l’ex Pavement è la “calata” al Covo Club di Bologna, in occasione del tour promozionale di Wig Out At Jagbags, il sesto album in cui si fa accompagnare dai fidati Jicks. L’atmosfera raccolta del locale emiliano annulla le distanze tra chi è sopra e chi è sotto il palco, e a dissacrare ulteriormente il momento è il quartetto di Portland, che sembra quasi impacciato una volta salito sullo stage felsineo. Tutto fumo: parte la prima nota e l’indie-rock di Malkmus e soci avvolge il folto pubblico presente. La scaletta del concerto attinge soprattutto al nuovo lavoro, come è giusto che sia, ma anche dai dischi precedenti e, in particolare, da Mirror Traffic: spettacolare, in tal senso, la versione live di Senator. In quanto a Wig Out At Jagbags, sono i singoli Lariat e Cinnamon & Lesbians a raccogliere i maggiori consensi in una platea che ondeggia al ritmo delle canzoni e sembra divertirsi un mondo.

Quando, sul finire del set, Malkmus sfodera dal cilindro uno dei capolavori del suo personale passato, vale a dire la sempiterna Summer Babe, è l’apoteosi. Il momento alt-rock Nineties, però, dura giusto una manciata di minuti. Evidentemente coinvolto dall’entusiasmo che si respira nella sala, Malkmus inizia a improvvisare una serie di cover (costringendo gli altri tre musicisti della band a provare a seguirlo): The Jean Genie di Bowie, War Pigs dei Black Sabbath, Immigrant Song dei Led Zeppelin. Si riaccendono le luci e il frontman di Stockton scende dal palco, stringe la mano ai fan e li ringrazia con la voce rotta per essere venuti a trovarlo. Perché, in fondo, Stephen Malkmus è proprio questo: un vecchio amico su cui puoi sempre contare.

malkmus
Foto di Francesca Sara Cauli (www.francescasaracauli.com)

 

Altri contenuti Concerti / Musica
M.I.A-2544

M.I.A.

Royal Festival Hall, Londra - 18/06/2017

Quindici anni dopo i suoi primi passi nel mondo di musica e multimedia, M.I.A. diventa curatrice del...
BillCallahan_byInigoAmescua

Bill Callahan

Hoxton Hall, Londra - 07/05/2017

Mr. Callahan è tornato a Londra per un’intima residenza di quattro giorni, tra concerti serali e pomeridiani....
Gorillaz perform their new Album; Humanz live at the Print Works in London on Friday 24 March 2017.
Photo by Mark Allan

Gorillaz

Printworks, Londra – 24/03/2017

La nostra recensione del concerto segreto a Londra, in cui i Gorillaz hanno lanciato il nuovo album...
The Can Project in the Barbican Hall on Saturday 8 April 2017.
Photo by Mark Allan

The Can Project

Barbican Centre, Londra - 08/04/2017

Il Barbican Centre di Londra ospita una lunga serata per celebrare i 50 anni di attività dei...
Senni

Lorenzo Senni

Oslo Hackney, Londra - 29/03/2017

Resoconto del set londinese tenuto dal musicista elettronico italiano ormai di casa Warp. Clean trance ed euforia...
misty1440

Father John Misty

Rio Cinema, Londra - 24/03/2017

Sul Mucchio di aprile troverete la nostra intervista a Father John Misty. L’abbiamo visto a Londra, dove...
17157472_1359727164087978_3672625944240950680_o

Baustelle

Teatro dell'Opera, Firenze - 06/03/2017

In splendida forma, il trio toscano inanella un sold out dopo l’altro nel suo tour più completo...
KLIMT2

Klimt 1918

Freakout, Bologna - 14/12/2016

Dense sonorità da tempesta elettrica per il ritorno della band capitanata da Marco Soellner, in concerto per...
foto di Francesca Sara Cauli

Preoccupations

Locomotiv Club, Bologna, 27/11/2016

È il Locomotiv Club di Bologna a ospitare la terza e ultima data italiana dei Preoccupations, dopo...
IMG_20161024_224102

Minor Victories

Santeria Social Club, Milano - 24 Ottobre

L’esordio omonimo dei Minor Victories, uscito a Giugno, si è ritagliato un seguito di culto anche nel...
PJ HARVEY
Per chi l'ha vista a Firenze e anche per chi non c'era

PJ Harvey

OBIHall, Firenze – 24 ottobre 2016

Seconda delle due date italiane per la songwriter inglese, in strepitoso stato di grazia.
040916_2144

L7

Live Club (Trezzo sull'Adda, MI) - 04 settembre 2016

Questo è uno di quegli eventi che non possono passare inosservati.
Credits_Giorgio_Manzato

Kamasi Washington

Locus Festival

L’onda lunga del caso "The Epic", disco dalla durata monstre (circa tre ore) di Kamasi Washington, non...
13731805_10154351218814402_3019691915445494693_o

Festa della musica

Chianciano Terme (SI), 20 – 24 luglio

A Chianciano non si suona un genere preciso. Allo stesso tempo nessun genere viene escluso. Può capitare...
Jessy_Promo

Jessy Lanza

Corsica Studios, Londra - 19 maggio 2016

Il nuovo disco della canadese Jessy Lanza, uno dei nomi di punta della storica etichetta Hyperdub, si...
DIIV

DIIV

18 marzo 2016 - Londra, Heaven

“You ain’t the first / You ain’t the first”, sussurra Zachary Cole Smith durante "Is The Is...