Thom Yorke (+ Oliver Coates)

@Teatro Verdi, Firenze (28/05/2018)

Prima data del nuovo tour europeo da solista, per il leader dei Radiohead, con il violoncellista Oliver Coates scelto in appropriata apertura.
Yorke Firenze

Oliver Coates ha già incrociato la sua strada artistica con quella di Thom Yorke, innanzitutto nelle fila della London Contemporary Orchestra all’opera sull’ultimo album dei Radiohead, A Moon Shaped Pool. La lista delle collaborazioni del compositore inglese, d’altronde, è lunga e spazia da Jonny Greenwood, per rimanere in casa, ad Actress e Massive Attack, sino a Mica Levi, con la quale ha lavorato alle musiche di Under The Skin (pietra miliare, sia il film, sia la colonna sonora) e ha addirittura cofirmato Remain Calm del 2016. In attesa di un’imminente nuova uscita su etichetta RVNG, la sua produzione da solista si ferma invece a oggi a due dischi sulla lunga distanza, in ordine Towards The Blessed Islands e Upstepping. Tutto ciò per restituire il profilo della figura in questione, sulla rampa di lancio dei nomi più interessanti nel mondo della musica contemporanea e dell’avanguardia, peraltro già fermatosi a Firenze per uno show un paio di anni fa. Il suo set in completa solitudine, conciso ma eterogeneo, è più un ventaglio di possibilità che un concerto nel senso canonico del termine – per quanto si focalizzi, al solito, sul suo strumento d’elezione, il violoncello, accostato all’elettronica – e sfodera moderni spiritualismi robotici e parentesi più classiche, pezzi freschi-freschi post-Boards Of Canada, Charlev, ed estratti dal succitato Under The Skin, nello specifico il capolavoro di struggente tensione Love.

Yorke, invece, i capolavori dei Radiohead se li lascia alle spalle e imbastisce un live-test che pesca esclusivamente dal suo materiale in proprio, dunque da The Eraser (con Black Swan, The Clock, Cymbal Rush, Atoms For Peace) e da Tomorrow’s Modern Boxes, riedito da XL in CD e vinile ma risalente a quattro anni fa (con A Brain In A Bottle, Interference, Truth Ray, Pink Section, Nose Grows Some), e persino dal progetto Atoms For Peace (con Default, a chiudere i bis). La notizia è poi la presenza, in certi casi svelata nel recente passato, di alcune tracce inedite, che si vocifera potrebbero andare a formare un terzo capitolo in studio: la suadente Impossible Knots, quella che forse ci colpisce più di tutte, e a seguire la techno di Not The News (già nella scaletta del passaggio al Club To Club del 2015), la psichedelia digitale di Traffic, l’1-2 di Twist e Saturdays e, infine, The Axe, eseguita in assoluto per la prima volta dal vivo, in una città del resto particolarmente nel cuore del songwriter di Oxford.

Orientato in media più ai battiti scanditi che non all’introspezione, sempre all’interno del perimetro di una forma-canzone catarticamente fisica e futuristica, che affonda come prevedibile il colpo definitivo grazie alla ben nota unicità della voce, Yorke balla – come vorrebbero ballare gli spettatori, un po’ “in gabbia” nel sontuoso contesto teatrale – e si esibisce in compagnia dell’inseparabile produttore Nigel Godrich, avvalendosi così tanto dei computer quanto di chitarra elettrica e basso, oppure delle tastiere (fuori registro o malfunzionanti, ipotizziamo, nel corso di uno degli ultimi pezzi che per un attimo lo innervosisce). Sul palco c’è anche Tarik Barri, quotatissimo artista audiovisivo che contribuisce alla bellezza e alla completezza dello spettacolo con proiezioni elaborate in tempo reale sulla musica, di rara suggestione nel fondere minimalismo e dinamicità. Una serata, insomma, di livello “superiore”.

 

Foto di Costanza Baldini

Commenti

Altri contenuti Concerti / Musica
GettyImages-885676404_gorillaz_1000-920x584

Gorillaz

Lucca, 12 luglio 2018

Al Lucca Summer Festival l'unica tappa in Italia dei Gorillaz.
Medimex 2018_Cartolina da Taranto

Medimex 2018

Cartolina da Taranto

Da giovedì 7 giugno a domenica 10 giugno siamo volati al Medimex, evento Puglia Sounds,...
breeders 1

The Breeders

@Cortile Castello Estense, Ferrara (05/06/2018)

Prima data italiana, in assoluto, per la celebre band delle sorelle Deal, a inaugurare la 23esima edizione...
Yorke Firenze

Thom Yorke (+ Oliver Coates)

@Teatro Verdi, Firenze (28/05/2018)

Prima data del nuovo tour europeo da solista, per il leader dei Radiohead, con il violoncellista Oliver...
wolf alice

Wolf Alice

@Santeria Social Club, Milano (13/01/2018)

Un uragano si abbatte su Milano e il suo nome è Wolf Alice. La band nord-londinese, reduce...
20171118_214233(0)

The War On Drugs

@ Fabrique, Milano (16/11/17)

È un Fabrique gremito quello che accoglie i War On Drugs, reduci da tre album entusiasmanti a...
20171116_214218

Father John Misty

@Fabrique, Milano (16/11/2017)

La valigia di Josh Tillman è andata persa durante il viaggio aereo verso Milano. “Sembro vestito perfettamente...
shabazz_palaces_01

Shabazz Palaces

Oval Space, Londra - 06/11/2017

Quazarz atterra a Londra: i Shabazz Palaces portano in concerto il loro idiosincratico mix di free jazz...
20171110_215423

Fleet Foxes

@Fabrique, Milano (10/11/2017)

L’ultima incursione dei Fleet Foxes a Milano risale ad un altro novembre, quello del 2011. Nella location...
_MG_0573

Massimo Zamboni

1917-2017: i Soviet + L'elettricità

A Bologna per I Soviet + L'elettricità: lo spettacolo multimediale sui cento anni di rivoluzione russa, un...
dream-syndicate

Dream Syndicate

Dalle 22 alle 24, minuto più minuto meno. Due ore di carica esplosiva. Con gli strumenti caricati...
© stefano masselli

Arcade Fire live

Ippodromo del Galoppo (Milano), 17/07/2017

Sette minuti. Tanto ha atteso invano la platea dell’Ippodromo del Galoppo per un secondo bis degli Arcade...
M.I.A-2544

M.I.A.

Royal Festival Hall, Londra - 18/06/2017

Quindici anni dopo i suoi primi passi nel mondo di musica e multimedia, M.I.A. diventa curatrice del...
BillCallahan_byInigoAmescua

Bill Callahan

Hoxton Hall, Londra - 07/05/2017

Mr. Callahan è tornato a Londra per un’intima residenza di quattro giorni, tra concerti serali e pomeridiani....
Gorillaz perform their new Album; Humanz live at the Print Works in London on Friday 24 March 2017.
Photo by Mark Allan

Gorillaz

Printworks, Londra – 24/03/2017

La nostra recensione del concerto segreto a Londra, in cui i Gorillaz hanno lanciato il nuovo album...
The Can Project in the Barbican Hall on Saturday 8 April 2017.
Photo by Mark Allan

The Can Project

Barbican Centre, Londra - 08/04/2017

Il Barbican Centre di Londra ospita una lunga serata per celebrare i 50 anni di attività dei...