Wolf Alice

@Santeria Social Club, Milano (13/01/2018)

Un uragano si abbatte su Milano e il suo nome è Wolf Alice. La band nord-londinese, reduce dal successo del secondo lavoro in studio "Visions of a Life", porta il suo indie-rock davanti ad un Santeria Social Club gremito e giustamente entusiasta.
wolf alice

I quattro capitanati dalla carismatica Ellie Rowsell (una delle frontwoman più eccitanti in circolazione, tanto parca di sorrisi quanto prodiga di esplosioni vocali al fulmicotone) si impossessano del palco alle dieci e trenta in punto, dopo delle convincentissime I’m Not A Blonde (a proposito: nuovo disco in arrivo il 26 Gennaio, con presentazione la sera prima al Biko Club). L’incipit è lo stesso dell’album del 2017: se Heavenward serve a scaldare i motori, Yuk Foo scatena un pogo selvaggio che si riaccenderà a intermittenza in concomitanza dei pezzi più abrasivi. Proprio la partecipazione del pubblico si rivelerà uno dei fattori determinanti della buonissima riuscita del live: i Wolf Alice sembrano esaltarsi in una location di dimensioni modeste ma per questo capace di restituire loro l’energia dei fan, in una scaletta-rollercoaster che attinge tanto dal fulminante esordio My Love Is Cool del 2015 (tra cui i crescendo inarrestabili di You’re a Germ, Your Loves Whore e Lisbon, oltre che la classica Moaning Lisa Smile inclusa nell’edizione deluxe) e i nuovi brani, già amatissimi, come la sbarazzina Beautifully Unconventional, la progressione poderosa di Formidable Cool, la lunghissima e marziale Visions of a Life e una delle vette emotive della serata, Don’t Delete the Kisses, col suo refrain antemico “What if it’s not meant for me?”.

L’encore affidato a Blush, dall’omonimo Ep del 2014 (unica occasione di rifiatare), e Giant Peach (addirittura mosh pit in mezzo alla platea) chiude in trionfo un’ora e mezza sporca e allo stesso tempo scintillante, in cui il quartetto dosa in egual misura sudore (il chitarrista Joff Oddie finirà il concerto completamente fradicio) e precisione, dimostrando di essere già diventati una macchina da guerra infallibile dal vivo. E giusto per restare in tema, è notizia fresca la partecipazione dei Wolf Alice agli I-Days il prossimo 24 Giugno insieme a Queens of the Stone Age e Offspring. Sarebbe davvero un peccato perderseli.

Commenti

Altri contenuti Concerti / Musica
wolf alice

Wolf Alice

@Santeria Social Club, Milano (13/01/2018)

Un uragano si abbatte su Milano e il suo nome è Wolf Alice. La band nord-londinese, reduce...
20171118_214233(0)

The War On Drugs

@ Fabrique, Milano (16/11/17)

È un Fabrique gremito quello che accoglie i War On Drugs, reduci da tre album entusiasmanti a...
20171116_214218

Father John Misty

@Fabrique, Milano (16/11/2017)

La valigia di Josh Tillman è andata persa durante il viaggio aereo verso Milano. “Sembro vestito perfettamente...
shabazz_palaces_01

Shabazz Palaces

Oval Space, Londra - 06/11/2017

Quazarz atterra a Londra: i Shabazz Palaces portano in concerto il loro idiosincratico mix di free jazz...
20171110_215423

Fleet Foxes

@Fabrique, Milano (10/11/2017)

L’ultima incursione dei Fleet Foxes a Milano risale ad un altro novembre, quello del 2011. Nella location...
_MG_0573

Massimo Zamboni

1917-2017: i Soviet + L'elettricità

A Bologna per I Soviet + L'elettricità: lo spettacolo multimediale sui cento anni di rivoluzione russa, un...
dream-syndicate

Dream Syndicate

Dalle 22 alle 24, minuto più minuto meno. Due ore di carica esplosiva. Con gli strumenti caricati...
© stefano masselli

Arcade Fire live

Ippodromo del Galoppo (Milano), 17/07/2017

Sette minuti. Tanto ha atteso invano la platea dell’Ippodromo del Galoppo per un secondo bis degli Arcade...
M.I.A-2544

M.I.A.

Royal Festival Hall, Londra - 18/06/2017

Quindici anni dopo i suoi primi passi nel mondo di musica e multimedia, M.I.A. diventa curatrice del...
BillCallahan_byInigoAmescua

Bill Callahan

Hoxton Hall, Londra - 07/05/2017

Mr. Callahan è tornato a Londra per un’intima residenza di quattro giorni, tra concerti serali e pomeridiani....
Gorillaz perform their new Album; Humanz live at the Print Works in London on Friday 24 March 2017.
Photo by Mark Allan

Gorillaz

Printworks, Londra – 24/03/2017

La nostra recensione del concerto segreto a Londra, in cui i Gorillaz hanno lanciato il nuovo album...
The Can Project in the Barbican Hall on Saturday 8 April 2017.
Photo by Mark Allan

The Can Project

Barbican Centre, Londra - 08/04/2017

Il Barbican Centre di Londra ospita una lunga serata per celebrare i 50 anni di attività dei...
Senni

Lorenzo Senni

Oslo Hackney, Londra - 29/03/2017

Resoconto del set londinese tenuto dal musicista elettronico italiano ormai di casa Warp. Clean trance ed euforia...
misty1440

Father John Misty

Rio Cinema, Londra - 24/03/2017

Sul Mucchio di aprile troverete la nostra intervista a Father John Misty. L’abbiamo visto a Londra, dove...
17157472_1359727164087978_3672625944240950680_o

Baustelle

Teatro dell'Opera, Firenze - 06/03/2017

In splendida forma, il trio toscano inanella un sold out dopo l’altro nel suo tour più completo...
KLIMT2

Klimt 1918

Freakout, Bologna - 14/12/2016

Dense sonorità da tempesta elettrica per il ritorno della band capitanata da Marco Soellner, in concerto per...