Il Mucchio 711 ottobre 2013

sommario-ottobre

cover_711

Rubriche

Open – Lettere aperte, Il Pasto Nudo di Claudia DurastantiLamette di Chiara LalliMediapolis di Luca CastelliCircolo Chiuso di Stefano SolventiCrampi a cura di Capitan TsubasaSecond Hand di Gabriele Pescatore, Helter Skelter di The Raven, Crossover di The Raven.

Primo piano

Massimo Volume
Aspettando i Barbari è il loro nuovo album. No, il Barbaro del titolo non è Berlusconi. E no, il linguaggio militare di cui questo disco abbonda è solo metaforico. Perché il senso dei Massimo Volume per la guerra è sempre privato, scontato sul corpo del singolo. E l’arrivo dell’invasore può avere anche un’accezione positiva: la pace sorvegliata non serve più. di Claudia Durastanti

Anna Calvi
Da rivelazione a star, l’artista inglese seda le fiamme e amplia la sua tavolozza cromatica. È sempre lei, ma nel secondo album One Breath le novità non sono volutamente poche. Abbiamo provato a vederci più chiaro. di Claudia Durastanti + Elena Raugei

Virginiana Miller
Metti una sera a cena con i Virginiana Miller. di Jacopo Barozzi

No Age
An Object, ultimo lavoro in studio dei No Age, è il loro album meno furioso e più sperimentale. Eppure, quello che più di tutti conferma il loro essere eredi legittimi della (vera) cultura punk.  di Chiara Colli

Quasi
È l’anniversario dei venti anni di attività per il cult duo di Portland. Per festeggiare Sam Coomes e Janet Weiss hanno assemblato un divertentissimo doppio album, una “Encyclopedia Of Kicking Ass” dal titolo Mole City. di Elena Raugei

Speciale Italiani indie internazionali
Già affermati o in attesa di esserlo. Alle prese con l’indie rock, ma non solo. A proprio agio con l’inglese per background, scelte sonore, rotte di esportazione. Ammirati dentro e fuori casa. Se l’Italia va avanti è anche merito di Julie’s Haircut, Joycut, M+A, His Electro Blue Voice e In Zaire di Elena Raugei + Fabio Guastalla + Carlo Affatigato + Simone Dotto + Chiara Colli

Barry Miles
Dal Dopoguerra a oggi, la capitale inglese è stata forse la più grande fucina a cielo aperto di avanguardie, mode, correnti artistiche. Il perché lo spiega Barry Miles nel suo libro London Calling. di Fabio Guastalla

Sacro Gra
La storia di un film che ha vinto senza appello il Leone d’Oro all’ultima Mostra del Cinema di Venezia, del suo regista Gianfranco Rosi, e di un critico cinematografico che ha creduto fortemente nell’impresa, raccontata da lui medesimo. di Dario Zonta

Sons Of Anarchy
Ha da poco avuto inizio negli Stati Uniti la sesta stagione di Sons Of Anarchy, la prima senza Opie, eroe romantico a cavallo di un’Harley-Davidson. Una storia che rimanda a Peckinpah e a Il Mucchio Selvaggio. di Sebastian Procaccini

La persistenza del Metallo
Di metal da queste parti non se n’è mai masticato troppo. Un universo a parte che non sembra soffrire flessioni neanche in tempi di crisi. Ma cos’ha ancora da dire un genere così apparentemente poco complesso, datato, inadatto al mondo contemporaneo? Abbiamo azzardato una tesi, ne abbiamo discusso con i boss delle etichette Nuclear Blast e Southern Lord, abbiamo perlustrato la Rete in cerca di conferme e smentite e lasciato che un fan come lo scrittore e sceneggiatore Tito Faraci compilasse una personale guida all’ascolto. di Giorgio Fontana + Gabriele Pescatore + Simone Dotto + Alessio Belli

Le recensioni

Musica: Mazzy Star, Julie’s Haircut, Massimo Volume, Anna Calvi, Paul McCartney, Pixies, Kim Deal, Lee Ranaldo And The Dust, Nine Inch Nails, Elyas Khan, Matana Roberts, Calibro 35, Paerl Jam, Okkervil River, Quasi, Polvo, Jonathan Wilson, Tamikrest, Janelle Monàe, The Weeknd, Agnes Obel, Au Revoir Simone, Haim, The Julie Ruin, Pins, Holograms, Turin Brakes, Asgeir, Johnny Flynn, Luke Haines, Roy Harper, Grim Tower, Moby, Drake, Willis Earl Beal, Oneohtrix Point Never, Darkside, Jackson And His Computer Band, Ras G, Gary Numan, Omar Souleyman, Did, M+A, His Clancyness, In Zaire, Santo niente, Rev Rev Rev, The Child Of A Creek, Threelakes And The Flatland Eagles, La Metralli, Yuck, Crocodiles, Weekend, Fire!, Saroos, Prefab Sprout, Causa sui, Dead Meadow, Jagwar Ma, Crystal Antlers, Vista Chino, Dirtbombs, Motorhead, The Body, Korn, Manic Street Preachers, Babyshambles, Placebo, Of Montreal, Asian Dub Foundation, Morcheeba, Kings Of Leon, The Wave Pictures, The Martha’s Vineyard Ferries, Dent May, Brendan Canning, Luke Temple, + Soundlab di Damir Ivic: Bloody Beetroots + Sul palco: David Byrne & St. Vincent, Crash Of Rhinos, Gazebo Penguins + Storie di Rock’n’Roll di Alberto Crespi: Life On Mars? di David Bowie + Classic Rock a cura di Antonio Vivaldi: The Band vs The Beach Boys, American Music Club, Nirvana, Art Ensemble Of Chicago, Fairport Conventoin, H. P. Lovecraft, The Kinks, Boredoms, Piano Magic, The Shadows, Billy Bragg, Thin Lizzy.

Cineplex: Before Midnight, Oh Boy, Jobs, Giovani ribelli, Cose nostre, Venezia 2013 – Top & Flop + Dvd di Giorgio Casari e Mario A. Rumor

Cult tv: The Fall e le “serie killer”: Broadchurch, Dexter, Duhram County, Hannibal, Red Riding, The Bridge, The Following, The Killing.

Booklet: Patrick Flanery, Edna O’Brian, Mathias Enard, David Foster Wallace, Adriano Angelini Sut, Andrew O’Hagan, Henning Mankell, Simone Caltabellota, Jhumpa Lahiri.

Balloons: Glyn Dillon, Zerocalcare, Shigeru Mizuki, Michel Gondry, Arleston + Barbucci.

Il Mucchio 711 da giovedì 3 ottobre in edicola, su iPad e in pdf*

*Da giovedì 3 ottobre sarà in download il pdf del numero di ottobre del Mucchio. Per scaricarlo tutti gli abbonati possono far riferimento come sempre alla MyPage o a questo link shop.ilmucchio.it/abb_download.php utilizzando le solite credenziali. Per problemi potete scrivere a beatricemele@ilmucchio.it

Altri contenuti
BOB DYLAN
L'idiozia del vento (a proposito del Nobel)

Bob Dylan

L'idiozia del vento (a proposito del Nobel)

Approssimarsi a Bob Dylan è un’impresa destinata al fallimento. Dylan costringe al difficile esercizio della lontananza, dal...
WESTWORLD
Non cancellare il tuo ricordo

Westworld

Non cancellare il tuo ricordo

Sono le nostre percezioni a renderci umani. O forse no? "Westworld" e "Black Mirror" provano a rispondere.
jaar

Nicolas Jaar

Frutto di un’elaborazione sofferta, e perciò non facile all’ascolto, il secondo album “ufficiale” del 26enne produttore newyorkese,...
romare

Romare

La scorsa estate ho trascorso qualche giorno a Parigi in compagnia di un’amica, abbiamo visitato il Centro...
fiori

Alessandro Fiori

“Ma il sole rimane dietro”, recita lo spettrale semi-ritornello di Aaron, brano introdotto dalle dichiarazioni dell’attivista informatico...
soft hair

Soft Hair

La collaborazione tra Sam Dust e Connan Mockasin ha origini lontane, quando nel 2010 l’ex cantante dei...
locandina

Il cittadino illustre

La recensione del film

L’arte deve scuotere gli animi, nel bene o nel male. La letteratura e il cinema, in questo...
HDADD
Il nuovo album "Sense Of Wonder", l'etichetta Queenspectra, le collaborazioni: Marco Acquaviva si racconta

HDADD

La rinascita dello spirito

Per gli ascoltatori più attenti HDADD è una delle realtà più visionarie e al contempo concrete dell'elettronica italiana:...
new gen

AA. VV.

Caroline Simionescu-Marin, la ventunenne editrice della webzine inglese grmdaily.com, ha impiegato ben nove mesi per assemblare i cocci...
foto di Francesca Sara Cauli

Preoccupations

Locomotiv Club, Bologna, 27/11/2016

È il Locomotiv Club di Bologna a ospitare la terza e ultima data italiana dei Preoccupations, dopo...
free-fire-ben-wheatley-poster-2

Free Fire

34° Torino Film Festival

Da un certo punto in poi, in Free Fire – il nuovo film di Ben Wheatley che...
Lou-Castel-set-A-pugni-chiusi-2827

I pugni chiusi di Lou Castel

Intervista all’attore, protagonista del documentario di Pierpaolo De Sanctis - 34° Torino Film Festival

Attore icona di una generazione isterica e disperata per Bellocchio. Attivista maoista dentro e fuori dall’industria cinematografica....
551491794

Sono Guido e non Guido

Alla scoperta di Guido Catalano. E di Armando - 34° Torino Film Festival

Un poeta ai tempi di Facebook e YouTube. Una figura ibrida tra cabarettista e poeta. Un performer...
1280x720-J60

Nessuno ci può giudicare

I musicarelli secondo Steve Della Casa - 34° Torino Film Festival

Ha impiegato 10 anni per poter realizzare il film: Steve Della Casa, critico cinematografico e storico del...