Il Mucchio 752 marzo 2017

Mucchio752-OK

ONLY STOOGES LEFT ALIVE
“Gli album degli Stooges sono tra i regali più incredibili fatti al rock. E Il mondo ci ha pisciato sopra”, secondo Jim Jarmusch questo è quanto accaduto a metà anni 70 alla band guidata da Iggy Pop. Ma con Gimme Danger il regista americano ha scritto “una lettera d’amore” che suona come un sonoro vaffanculo al mondo. a cura di Rosario Sparti con Chiara Colli, Simone Dotto, Stefano Solventi

BOSS HOG
Cristina Martinez e Jon Spencer tornano con la super sexy band di culto che li vede fianco a fianco dalla fine degli anni 80. BROOD X, il loro quarto album, ce li riconsegna come re e regina di un incontenibile casino elettrico. di Elena Raugei

ALTERAZIONI PSICO-FISICHE
Blanck Mass e Pharmakon hanno trovato nell’etichetta SACRED BONES un porto sicuro per le loro sperimentazioni abrasive. Abbiamo chiesto a entrambi di raccontarci i loro nuovi dischi, WORLD EATER e CONTACT, in cui continuano a esplorare i limiti del corpo e della mente. di Giuseppe Zevolli

TEMPLES
Senza troppi giri di parole, VOLCANO è uno degli album più esaltanti usciti dalla terra albionica negli ultimi anni. Tra volontà di ricerca e melodie cristalline, sentimento epico e atmosfere lisergiche, il quartetto di Kettering instaura un equilibrio miracoloso. di Fabio Guastalla

NADIA REID
Con PRESERVATION la giovane cantautrice neozelandese conferma quanto di buono aveva lasciato intuire il suo album d’esordio. di Pierluigi Lucadei

EDDA
Al suo quarto album con GRAZIOSA UTOPIA, Stefano Rampoldi ci parla di Inter e Sanremo, cronaca nera e felini appassionati di vulve. Tutto mescolato nella borsa di una sorta di Eta Beta della canzone italiana più sovversiva. di Elena Raugei

PER CONTO PROPRIO
Giorgio Poti e Marco Giudici hanno già avventure alle spalle, se non parallele: il primo con Vadoinmessico e Cairobi, il secondo con Any Other. Adesso, per entrambi, è l’ora di giocarsela per conto proprio, stuzzicando l’ambiente indie
con canzoni psych-pop e sperimentazioni jazzy. di Andrea Provinciali e Giulio Bartolomei

U2
The Joshua Tree fa trent’anni. Un anniversario celebrato in pompa magna, rincorrendo l’attualità di una America letteraria. Storia del grande equivoco americano degli U2, dei suoi segreti pop, e di memorie dannate. di Massimo Palma

GUY DEBORD
La società dello spettacolo
compie 50 anni. Un testo dal quale si sono irradiati segnali che hanno influenzato il punk, la stagione dei raves e il movimento Occupy Wall Street: lettura tuttora illuminante per interpretare il mondo in cui viviamo. di Alberto Campo

SOUNDLAB
Abbiamo messo uno dietro l’altro due dei migliori dischi italiani usciti in questi mesi: Inner Vox di Demonology HiFi
(il progetto a due di Ninja e Max Casacci in libera uscita dai Subsonica) e A Thousand Skies di Clap! Clap!. di Damir Ivic

HIP HOP EVOLUTION
Netflix ci riprova, ma stavolta niente fiction. Dopo Get Down di Baz Luhrmann, ecco un documentario in quattro parti che ripercorre l’evoluzione dell’hip hop dagli anni 70 ai 90. di Francesco Abazia

FEDERER VS NADAL – ANATOMIA DI UNA COMPETIZIONE
I match, è noto, si vincono dentro di noi. Vanno immaginati costruiti in ogni dettaglio, quasi fossero i cartoni di un affresco. Sul campo, poi, bisogna essere svelti a mettere i colori. Parola di Gianni Clerici, ex tennista e giornalista. di Dario Baldi

E molto altro ancora…

Il Mucchio 752 – dal 1 marzo in edicola e in digitale*

*Per scaricare il pdf sul computer tutti gli abbonati possono far riferimento alla MyPage o a questo link di servizio shop.ilmucchio.it/abb_download.php utilizzando le solite credenziali.

Per info: beatricemele@ilmucchio.it

Commenti

Altri contenuti
LoveIsAllMovie-fb

Love is all: Piergiorgio Welby

Intervista agli autori del documentario

Non è vero che la sofferenza porta alla salvezza. Lo testimonia l’esistenza dinamica, ironica, curiosa, persino psichedelica...
locandina

La ruota delle meraviglie

La recensione del film

“Ho qualche guaio tra fantasia e realtà”: lo diceva Alvy/Allen in Io e Annie. Era il 1977...
barnes

Prima di me

La recensione del libro

“La prima volta che Graham Hendrick sorprese la moglie con un altro, non ne fece una malattia....
2127142_14011444

Pino Donaggio

Intervista al compositore, vincitore del Gran Premio Torino

Dopo l'intervista a Cliff Martinez, continuiamo a esplorare il mondo della musica da film intervistando il compositore...
CONTEST SACRED BONES
- Regala un abbonamento al Mucchio Selvaggio e ricevu due cd in omaggio

Contest Sacred Bones

Regala un abbonamento al Mucchio Selvaggio e ricevi due cd

L'etichetta, sinonimo di “oscurità”, sperimentazione e grafica impeccabile è nata dieci anni fa nel sotterraneo del negozio...
p9-fazio-martinez-a-20170112

Cliff Martinez

Dal rock ai synth: intervista al compositore statunitense

Nel 1989 ha iniziato la sua longeva collaborazione con Steven Soderbergh lavorando a Sesso, bugie e videotape,...
Grace-810x400

Sophie Fiennes

Incontro con la regista di "Grace Jones: Bloodlight and Bami"

La costruzione dell’icona, la narrazione spettacolare di un corpo e di una voce e il suo retroterra...
locandina

My Life Story

35° Torino Film Festival

Più che un film, My Life Story è una testimonianza di cosa sia un entertainer, di cosa...
piscine

Enrico Gabrielli

La recensione del libro

La stessa fantasia superiore palesata nell’arrangiamento e/o nell’esecuzione di “circa 200 dischi in 14 anni di attività”,...
CRISTIANO GODANO - Italrock anni 90

Cristiano Godano

A tutti mancano gli anni 90. Tutti li citano. Li omaggiano. In Italia la scena rock di...
four

Four Tet

La recensione del disco

Ah, quanto sarebbe bello se New Energy uscisse come semplice white label: niente nome dell’autore, e stop....
maus

John Maus

La recensione del disco

Quando Maus comunicò, al termine della dissertazione per il dottorato in filosofia politica, che la carriera di...
mariam

Mariam The Believer

La recensione del disco

“This could be the end of all the ends”, la prima spiazzante frase di Opening, traccia d’apertura...
colapesce

Colapesce

La recensione del disco

Ricordo bene il momento in cui uscì il primo disco: Un meraviglioso declino. Era fine gennaio, cinque...