Il Mucchio 753 aprile 2017

sommario
Mucchio753-Web_ok
artwork di Van Orton Design – http://vanortondesign.com/

Bentornati a Twin Peaks
Il livello di mistero che circonda la terza stagione della serie di Lynch e Frost è inaudito di questi tempi, ma il rendez-vous con quello straordinario immaginario di suoni e visioni è ormai vicino: il 21 maggio passeranno in televisione gli incubi aggiornati di una generazione che da lì partì per arrivare altrove. Uno speciale di 16 pagine con interviste a Xiu Xiu, Ronin, Christa Bell e memorabilia dalla prima TP Fest del 1992.  a cura di Beatrice Mele e Elena Raugei con Mario A. Rumor e Eugenia Durante

Father John Misty
Dopo il successo di I Love You, Honeybear, Josh Tillman torna con un disco carico di riflessioni e provocazioni. PURE COMEDY è il suo apice cantautorale e rappresenta una nuova fase per il progetto. di Giuseppe Zevolli

Grandaddy
Una rinascita che sa di epilogo fin dal titolo. THE LAST PLACE segna il ritorno della band californiana con il suo carico di ossessioni, contraddizioni e malinconie. Voce e primo autore della band, Jason Lytle parla di natura, tecnologia e quella incredibile voglia di fuggire via. di Simone Dotto

Clark
Death Peak è il decimo album di questo veterano della musica digitale ipercreativa e irregolare, la sua ennesima avventura. di Damir Ivic

Herva
Mike Paradinas in persona lo ha scelto per entrare a far parte del roster Planet Mu e con Hyper Flux Herva mostra cuore e luce, mostra coraggio, purezza d’animo. di Damir Ivic

Cody ChesnuTT + Miles Mosley
Attivi dalla fine degli anni 90, ChesnuTT e Mosley condividono una vitalità soul-rock in grado di portare la rivoluzione negli stereo della gente. Quella dove la politica si fa tutt’uno con l’umanità. Proprio come in MY LOVE DIVINE DEGREE, in uscita il prossimo giugno, e UPRISING, risalente all’inizio di quest’anno. Li abbiamo incrociati. di Giulia Nuti e Nicolò Arpinati

Timber Timbre
La band canadese torna armata di sintetizzatori. Il frontman Taylor Kirk ci racconta perché SINCERELY, FUTURE POLLUTION è il suo album più pop e più politico. di Giuseppe Zevolli

Solki + Cosmetic
Che sia in inglese o italiano, una via al punk-pop è ancora possibile ed emozionante, in formazione a tre, con un’istintività che è anche consapevolezza a zero compromessi. Ce la illustrano Serena Altavilla e Bart, tornati alla guida delle loro band con Peacock Eyes e CORE. di Elena Raugei e Andrea Provinciali

Arthur Russell
A 25 anni dalla scomparsa, continua a perpetuarsi l’eco di quanto fatto in vita da un artista dotato di talento straordinario: musiche senza barriere fra “alto” e “basso”, ottenute centrifugando insieme linguaggi diversissimi. di Alberto Campo

The Music Library
Nel tempo in cui viviamo le ristampe di sonorizzazioni sono all’ordine del giorno. Alcune, tuttavia, risultano più imprescindibili di altre. Tra gli assoluti capolavori del genere Gli Italiani e l’industria, su Four Flies Record, merita una citazione a parte. di Gabriele Pescatore

Daniele Vicari
Conversazione con il regista su Sole cuore amore, il suo nuovo film in uscita il 4 maggio. Sulla strada che da Diaz l’ha portato fino a qui. Sulla precarietà, le vite offese dallo sfruttamento. Sul nostro paese e un nuovo soggetto che rivendica dignità, senza averla mai perduta. Le donne. di Massimo Palma

Olivier Assayas
Ex critico cinematografico per la rivista “Cahiers du Cinéma”, appassionato di rock e uno dei primi a interessarsi al cinema dell’Estremo Oriente, Olivier Assayas è senz’altro il regista francese più cinefilo dell’era post-Nouvelle Vague. di Rosario Sparti

Comicon
Dal 28 aprile al 1 maggio i fumetti (e cosplayer) invaderanno Napoli per la diciannovesima edizione del Comicon, uno dei più importanti festival in Italia. Abbiamo scambiato due chiacchiere con il Direttore Generale in persona, Claudio Curcio. di Andrea Provinciali

E molto altro ancora…

Il Mucchio 753 – dal 3 aprile in edicola e in digitale*

*Per scaricare il pdf sul computer tutti gli abbonati possono far riferimento alla MyPage o a questo link di servizio shop.ilmucchio.it/abb_download.php utilizzando le solite credenziali.

Per info: beatricemele@ilmucchio.it

Commenti

Altri contenuti
2287_4ef9d454e539e1.23589375-big

Timothy Leary

Dalla psichedelia al cyberspazio

A 75 anni dalla scoperta dell'Lsd, ripercorriamo la vicenda di uno dei maggiori protagonisti della controcultura statunitense...
coverlg

AKIRA | 30° Anniversario

Solo il 18 aprile al cinema

In sala il 18 aprile torna il capolavoro distopico di Katsuhiro Otomo con un nuovo doppiaggio, fedele...
rs-198724-TheRoll_StickyF_Publici_3000DPI300RGB1000162369

Il 1971, l’anno d’oro del rock

Intervista al critico David Hepworth

Il racconto di un periodo cruciale nella storia della musica, featuring David Bowie, Nick Drake e tanti...
Luca_Quarin_Il_battito_oscuro_del_mondo

Il battito oscuro del mondo

La recensione del libro

“E così la mia vita si ritrovò al punto di partenza, com’è tipico della vita, mi sembra”....
Mandatory Credit: Photo by Shizuo Kambayashi/AP/REX/Shutterstock (6738377d)
Isao Takahata Japanese animated film director Isao Takahata speaks about his latest film "The Tale of The Princess Kaguya" with its poster during an interview at his office, Studio Ghibli, in suburban Tokyo. The princess laughs and floats in sumie-brush sketches of faint pastel, a lush landscape that animated film director Isao Takahata has painstakingly depicted to relay his gentle message of faith in this world. But his Oscar-nominated work stands as a stylistic challenge to Hollywood's computer-graphics cartoons, where 3D and other digital finesse dominate. Takahata says those terms with a little sarcastic cough. The 79-year-old co-founder of Japan's prestigious animator, Studio Ghibli, instead stuck to a hand-drawn look
Japan Oscars Overseas Princess Animation, Tokyo, Japan

Il cinema di Isao Takahata

Storia di un uomo molto innamorato

All'età di 82 anni è scomparso Isao Takahata, regista noto per aver fondato insieme a Hayao Miyazaki...
Tonya-poster

Tonya

La recensione del film

Questa è la storia di Tonya Harding, pattinatrice americana, e del suo tonfo professionale avvenuto nel 1994...
Massimo Padalino_il gioco

Il gioco

La recensione del libro

Ne Il gioco fa da scenario la provincia veneta, ed è da lì che il romanzo parte...
1poore

Reincarnation Blues

La recensione del libro

  Alcuni libri sembrano nascere per essere delle bellissime quarte di copertina. Poi, dopo l’entusiasmo iniziale, l’ultima...
arcana

1977. Gioia e rivoluzione

La recensione del libro

Nell’accerchiamento, coinvolto, sebbene… Libro in libertà, multikulti, esistenziale a/traverso una Rosa al maschile (Alberto Asor), due società,...
locandina

Ready Player One

La recensione del film

Sembra voler rispondere a una precisa domanda Ready Player One, il nuovo film di Steven Spielberg che...
1032815_0_0_97_1280x640

The Chi

Black dramedy again

Raccontare una città come Chicago, raccontarla bene. Ci riesce Lena Waithe – per inciso: la prima donna...
CS672934-01A-BIG

Jonathan Wilson

La recensione del disco

Che cosa non funziona in questo album di Jonathan Wilson? Formalmente, nulla.Alla sua nuova uscita, il songwriter...
Mount Eerie- Now Only

Mount Eerie

La recensione del disco

A un anno esatto dallo splendido A Crow Looked At Me, Phil Elverum costruisceintorno alla scomparsa, all’eredità...
preocupations

Preoccupations

La recensione del disco

Nonostante qualche intoppo presentatosi subito sul cammino (il cambio di nome da Viet Cong a Preoccupations, a...
PETER KERNEL_intervista

Peter Kernel

Un esorcismo a colori

Al quarto album, "The Size Of The Night", il duo svizzero-canadese si conferma una delle band più...
Mamuthones_Bags ok

Mamuthones

Italo-disco-occult-psychedelia

Dal misticismo dei primi dischi alla dance straniante del nuovo "Fear On The Corner": il ritorno dei...