Mucchio 718 maggio

sommario

cop

Le rubriche
Open – Lettere aperte, Il Pasto Nudo di Claudia DurastantiLamette di Chiara Lalli, Valis di Gianluca Didino, Circolo Chiuso di Stefano SolventiCrampi a cura di Capitan TsubasaSecond Hand di Gabriele Pescatore, Helter Skelter di The Raven

In primo piano

Swans
Tredicesimo, attesissimo album per la band di Michael Gira. Imponente e ricco di ospiti, To Be Kind, meritava di essere celebrato a dovere. Per farlo abbiamo chiesto a un’inviata speciale di incontrare lo schivo musicista americano nella cornice di una delle sue recenti tappe da solista. di Simona Darchini

Sharon Van Etten
C’è questa cantante in un bar. Non ve la filate di striscio mentre vi ubriacate. Dice che lui l’ha lasciata. Che l’amore ha preso ogni destinazione sbagliata. Anni dopo la rivedete su un palco più importante. Le sue canzoni sono ancora tristi, ma lei è cresciuta. Dov’eravate quand’è successo? di Claudia Durastanti

Let’s dance about gender
Entrambi intrecciano dance dai connotati pop e testi che si soffermano sulla questione di (non) genere o sulla cultura LGBTQ. Entrambi sono al terzo album, Planningtorock e Hercules & Love Affair, un’occasione per ripercorrere il particolare legame tra elettronica e gay culture. di Damir Ivic + Giovanni Linke + Elena Raugei

La Piramide di Sangue
Se il termine “psichedelia” è oltremodo abusato in tutto l’ambito indipendente internazionale, per trovarne le forme più originali non c’è bisogno di guardare all’estero. Oltre a scegliersi nomi ben più suggestivi – vuoi mettere “La Piramide di Sangue” con “Capra”? – gli italiani lo fanno meglio e hanno anticipato anche la moda dei festival psichedelici. Qualsiasi cosa questa parola stia davvero, musicalmente parlando, a significare. di Chiara Colli

Mac DeMarco
Tornato in pista con Salad Days, Mac DeMarco si esprime con affermazioni secche, parolacce a iosa e ironici doppi sensi. di Elena Raugei

tUnE-yArDs
A tre anni dal successo di w h o k i l l, Nikki Nack segna il ritorno di tUnE-yArDs. Merrill Garbus ci racconta la genesi del suo disco “varietà”. di Giuseppe Zevolli

Samaris
Una strana intervista con la band islandese che con Silkidrangar, su One Little Indian (etichetta ben specializzata in islandesi), ha tirato fuori un album di debutto delizioso, ben sopra la media. di Damir Ivic

Guida ai festival
Alla vigilia di quella che è probabilmente l’edizione più in grande della sua storia (ma lo si ripete ogni anno) facciamo il punto sulla crescita felice del Primavera di Barcellona in programma dal 28 al 31 maggio e allarghiamo lo sguardo agli altri eventi da tenere d’occhio in Europa e in Italia. di Simone Dotto

Gli Anni Settanta. Le lotte. Le vittime. Le storie.
Tutti hanno una storia sugli anni settanta, anche chi non li ha vissuti direttamente. Ne abbiamo parlato con Rachel Kushner, Giorgio Fontana e Benedetta Tobagi che nei loro libri, diversissimi tra loro, hanno lavorato con un’assenza, vera o immaginata: che sia una ragazza che si è persa per strada, che sia un padre morto per un’idea o rimasto vittima di un attentato. di Claudia Durastanti + Beatrice Mele + Alice Gioia

Democrazia 2.0
Cosa sta succedendo in un campo ancora tutto da esplorare e, per certi versi, da costruire? La questione della democrazia digitale è da sempre territorio di grandi fraintendimenti e grandi polarizzazioni. di Hamilton Santià

Rifugiati
Il destino dei migranti ricorda la condanna inferta a Sisifo: spingere un masso dalla base alla cima di un monte, vederlo rotolare giù e ricominciare ogni volta da capo la scalata senza mai riuscirci, per l’eternità. di Mauro Mondello

Le recensioni

Musica: Plaid, Swans, The Brian Jonestown Massacre, Tune-Yards, Samaris, Inventions, Eno/Hyde, The Black Keys, Pink Mountaintops, The Jeffrey Lee Pierce Sessions Project, The Horrors, Sharon Van Etten, Lykke Li, John Frusciante, Simone Felice, Thee Oh Sees, Hiss Tracts, Pixies, Echo & The Bunnymen, La piramide di sangue, The Manges, Lay Llamas, Cesare Malfatti, Paolo Saporiti, Pierpaolo Capovilla, Il Triangolo, The Whip Hand, Vandemars, Portfolio, The Great Northern X, Dilaila, Hercules & Love Affair, Architecture In Helsinki, Fujiya & Miyagi, Vuvuvultures, We Have Band, Young Magic, Archive, Eat Lights Become Lights, Bo Ningen, Off!, Plague Vendor, Little Barrie, Spidergawd, Paws, Axxa/Abraxas, Sweet Apple, Guided By Voices, La Sera, Tori Amos, Owen Pallett, Olga Bell, Emma Ruth Rundle, Ed Laurie And Straw Dog, The Goastt, Jolie Holland, Broken Twin, Arc Iris, Tiny Ruins, Run River North, Wooden Wand, The Pains Of Being Pure At Heart, Archie Bronson Outfit, Young The Giant, Johnny Foreigner, Manchester Orchestra, Golden Retriever, Yann Tiersen, Liz Green, Ian Anderson, Sontaag, Fennesz, Skadedyr, Bly De Blyant…  + Decanter Kanye West + Sul palco + Soundlab a cura di Damir Ivic Storie di Rock’n’Roll di Alberto Crespi + Rewind a cura di Alberto Campo: Arto Lindsay, Mudhoney, Eazycon, T. Rex…

Cineplex: Alabama Monroe, La sedia della felicità, Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve, Il venditore di medicine, Non dico altro, Lovelace, Solo gli amanti sopravvivono, Noah…

Cult tv: House Of Cards

Re:Books: J.D. Salinger, Walter Siti, Fabio Stassi, Piersandro Pallavicini, Stefano Sgambati, Diogo Mainardi, G. Saunders, Philipp Meyer, Rodolfo Walsh, Alisa Nutting, Rosa Liksonm, Militant A, La musica francese, Fassbinder, Bansky…

Balloons: Tuono Pettinato, Barbara Stok, Massimo Giacon, Ruppert&Mulot…

Il Mucchio 718 da lunedì 5 maggio in edicola, su tablet (Apple+Android) e in pdf*

*Dal 5 maggio la versione digitale del Mucchio 718 sia per Apple sia per Android sarà disponibile su tablet e smartphone. Invece, per scaricare il pdf sul computer tutti gli abbonati possono far riferimento come sempre alla MyPage o a questo link shop.ilmucchio.it/abb_download.php utilizzando le solite credenziali.
Per info potete scrivere a beatricemele@ilmucchio.it

Commenti

Altri contenuti
2287_4ef9d454e539e1.23589375-big

Timothy Leary

Dalla psichedelia al cyberspazio

A 75 anni dalla scoperta dell'Lsd, ripercorriamo la vicenda di uno dei maggiori protagonisti della controcultura statunitense...
coverlg

AKIRA | 30° Anniversario

Solo il 18 aprile al cinema

In sala il 18 aprile torna il capolavoro distopico di Katsuhiro Otomo con un nuovo doppiaggio, fedele...
rs-198724-TheRoll_StickyF_Publici_3000DPI300RGB1000162369

Il 1971, l’anno d’oro del rock

Intervista al critico David Hepworth

Il racconto di un periodo cruciale nella storia della musica, featuring David Bowie, Nick Drake e tanti...
Luca_Quarin_Il_battito_oscuro_del_mondo

Il battito oscuro del mondo

La recensione del libro

“E così la mia vita si ritrovò al punto di partenza, com’è tipico della vita, mi sembra”....
Mandatory Credit: Photo by Shizuo Kambayashi/AP/REX/Shutterstock (6738377d)
Isao Takahata Japanese animated film director Isao Takahata speaks about his latest film "The Tale of The Princess Kaguya" with its poster during an interview at his office, Studio Ghibli, in suburban Tokyo. The princess laughs and floats in sumie-brush sketches of faint pastel, a lush landscape that animated film director Isao Takahata has painstakingly depicted to relay his gentle message of faith in this world. But his Oscar-nominated work stands as a stylistic challenge to Hollywood's computer-graphics cartoons, where 3D and other digital finesse dominate. Takahata says those terms with a little sarcastic cough. The 79-year-old co-founder of Japan's prestigious animator, Studio Ghibli, instead stuck to a hand-drawn look
Japan Oscars Overseas Princess Animation, Tokyo, Japan

Il cinema di Isao Takahata

Storia di un uomo molto innamorato

All'età di 82 anni è scomparso Isao Takahata, regista noto per aver fondato insieme a Hayao Miyazaki...
Tonya-poster

Tonya

La recensione del film

Questa è la storia di Tonya Harding, pattinatrice americana, e del suo tonfo professionale avvenuto nel 1994...
Massimo Padalino_il gioco

Il gioco

La recensione del libro

Ne Il gioco fa da scenario la provincia veneta, ed è da lì che il romanzo parte...
1poore

Reincarnation Blues

La recensione del libro

  Alcuni libri sembrano nascere per essere delle bellissime quarte di copertina. Poi, dopo l’entusiasmo iniziale, l’ultima...
arcana

1977. Gioia e rivoluzione

La recensione del libro

Nell’accerchiamento, coinvolto, sebbene… Libro in libertà, multikulti, esistenziale a/traverso una Rosa al maschile (Alberto Asor), due società,...
locandina

Ready Player One

La recensione del film

Sembra voler rispondere a una precisa domanda Ready Player One, il nuovo film di Steven Spielberg che...
1032815_0_0_97_1280x640

The Chi

Black dramedy again

Raccontare una città come Chicago, raccontarla bene. Ci riesce Lena Waithe – per inciso: la prima donna...
CS672934-01A-BIG

Jonathan Wilson

La recensione del disco

Che cosa non funziona in questo album di Jonathan Wilson? Formalmente, nulla.Alla sua nuova uscita, il songwriter...
Mount Eerie- Now Only

Mount Eerie

La recensione del disco

A un anno esatto dallo splendido A Crow Looked At Me, Phil Elverum costruisceintorno alla scomparsa, all’eredità...
preocupations

Preoccupations

La recensione del disco

Nonostante qualche intoppo presentatosi subito sul cammino (il cambio di nome da Viet Cong a Preoccupations, a...
PETER KERNEL_intervista

Peter Kernel

Un esorcismo a colori

Al quarto album, "The Size Of The Night", il duo svizzero-canadese si conferma una delle band più...
Mamuthones_Bags ok

Mamuthones

Italo-disco-occult-psychedelia

Dal misticismo dei primi dischi alla dance straniante del nuovo "Fear On The Corner": il ritorno dei...