Mucchio 726 gennaio

sommario

cover 726

Le rubriche
Open – Lettere aperte, Il Pasto Nudo di Claudia Durastanti, Valis di Gianluca Didino, Circolo Chiuso di Stefano Solventi, Lamette di Chiara Lalli, Crampi a cura di Capitan Tsubasa, Helter Skelter di The Raven, Second Hand di Gabriele Pescatore, King Kong di Silvia Boschero.

In primo piano

Sleater-Kinney
Una delle reunion più intense di sempre marchia a fuoco l’inizio di questo 2015, capaci di rivoluzionare l’indie punk-rock a cavallo tra anni Novanta e Zero le Sleater-Kinney riuniscono le forze e le fanno esplodere nel nuovo album No Cities To Love. di Elena Raugei

Panda Bear
Nel suo quinto album Panda Bear Meets The Grim Reaper, l’Animal Collective Noah Lennox incontra i fantasmi poco rasicuranti della mezza età, ma soprattutto la produzione sci-fi di un altro spettro, Peter Kember. Li abbiamo raggiunti entrambi. di Chiara Colli

Zun Zun Egui
In concomitanza con l’uscita del secondo album Shackles’Gift, veleggiamo alla scoperta dell’apolide formazione guidata da Kushal Gaya, impegnato anche nei Melt Yourself Down. di Francesco Locane

Belle And Sebastian
La formazione scozzese ritorna dopo quattro anni di silenzio e lo fa con un album che introduce ulteriori novità, a cominciare da un’insospettabile sbandata per le canzoni disco. di Fabio Guastalla

The Decemberists
La marcia del quintetto di Portland prosegue al lento ciclo delle stagioni. What A Terrible World, What A Beautiful World interrompe un silenzio più lungo del solito e arriva a chiudere il cerchio con la semplicità tipica degli esordi. Ma con qualche disincanto in più. di Simone Dotto

Alessandro Grazian
Con L’età più forte, l’artista veneto arriva a una perfetta sintesi delle sue qualità. Ripercorriamo con lui un decennio di musica e indaghiamo su cosa significa, oggi, portare la canzone italiana alla sua massima espressione. di Elena Raugei

Pier Vittorio Tondelli
Essere letti a distanza di tempo può capitare ai grandi scrittori, ma è affare dei grandissimi instaurare un rapporto d’intimità emotiva con chi è al di là della pagina, una sorta di miracolo d’empatia. Per omaggiare Pvt siamo partiti dal metodo che anima uno dei suoi libri centrali, Un weekend postmoderno: mettere insieme tante tessere di un puzzle, tasselli che possano ricostruire, almeno in parte, il paesaggio di un artista. a cura di Liborio Conca + Giancarlo Susanna + Alessandra Costantiello + Sara Marzullo

Street Art
Alcuni diventano poliziotti per fare del mondo un posto migliore, altri diventano vandali per farne un posto più bello, dice Banksy. E noi del rapporto tra street art e autorità abbiamo parlato con CANEMORTO, Alice Pasquini, Aloha Oe e Solo. a cura di Baetrice Mele e Francesca Pignataro

La cattiveria nelle serie tv
Dal nuovo The Comeback passando per Sanford And Son e Seinfeld, il fil rouge che unisce bastardi bianchi e neri, vecchi e giovani. di Amleto De Silva

Out Of The box
Sei un grafico? Forse un illustratore o un copy? Se sei un creativo leggi qui perché abbiamo cercato di capire se un futuro per te in Italia è possibile e a quali condizioni. di Renato Fontana + Damir Ivic

Le recensioni

Musica: D’Angelo And The Vanguard, Disappears, Gianni Maroccolo e Claudio Rocchi, The Waterboys, Siskiyou, Wu-Tang Clan, The Body And Thou, Lydia Lunch & Cypress Grove, Classica Orchestra Afrobeat, Johnny Mox, Mandrake, Lucio Corsi, John Mario. Osso, Auden, Juggernaut, Paolo Saporiti, Paletti, Giovanni Truppi, Menace Beach, She & Him, The Dodosm Tropics, Archive, Peter Kernel, Marilyn Manson, Serengeti, Hozier, Viet Cong, Maximilian Hecker, Alasdair Roberts, Dan Mangan, Gajek, Noveller…  Soudlab a cura di Damir Ivic + Sul palco: Arca, Einsturzende Neubauten, Sharon Van Etten, Morrissey, Johnny Marr + Rewind a cura di Alberto Campo: Smashing Pumpkins, Diplo, Eyeless In Gaza, Fugazi, Manic Street Peachers, Brian Eno, Sly Stone…

Cineplex: Turner, Hungry Hearts, Big Eyes, La teoria del tutto, Still Alice, Fury, Ouja, Cold in July Perfidia… + Rockumentary: Beautiful Noise

Re:Books: Ian McEwan, Amos Oz, Juan Carlos Onetti, Paolo Cognatti, Leonardo Colombati, Richard Yates, Pietrangelo Buttafuoco, Marco Castoldi, Fulvio Abbate, Arnaldur Indridason, Martin Amis…

Balloons: Golem di LRNZ

Il Mucchio 726 dal 3 gennaio in edicola, tablet e pdf*.

*Per scaricare il pdf sul computer tutti gli abbonati possono far riferimento alla MyPage o a questo link shop.ilmucchio.it/abb_download.php utilizzando le solite credenziali. Per info: beatricemele@ilmucchio.it

Commenti

Altri contenuti
2287_4ef9d454e539e1.23589375-big

Timothy Leary

Dalla psichedelia al cyberspazio

A 75 anni dalla scoperta dell'Lsd, ripercorriamo la vicenda di uno dei maggiori protagonisti della controcultura statunitense...
coverlg

AKIRA | 30° Anniversario

Solo il 18 aprile al cinema

In sala il 18 aprile torna il capolavoro distopico di Katsuhiro Otomo con un nuovo doppiaggio, fedele...
rs-198724-TheRoll_StickyF_Publici_3000DPI300RGB1000162369

Il 1971, l’anno d’oro del rock

Intervista al critico David Hepworth

Il racconto di un periodo cruciale nella storia della musica, featuring David Bowie, Nick Drake e tanti...
Luca_Quarin_Il_battito_oscuro_del_mondo

Il battito oscuro del mondo

La recensione del libro

“E così la mia vita si ritrovò al punto di partenza, com’è tipico della vita, mi sembra”....
Mandatory Credit: Photo by Shizuo Kambayashi/AP/REX/Shutterstock (6738377d)
Isao Takahata Japanese animated film director Isao Takahata speaks about his latest film "The Tale of The Princess Kaguya" with its poster during an interview at his office, Studio Ghibli, in suburban Tokyo. The princess laughs and floats in sumie-brush sketches of faint pastel, a lush landscape that animated film director Isao Takahata has painstakingly depicted to relay his gentle message of faith in this world. But his Oscar-nominated work stands as a stylistic challenge to Hollywood's computer-graphics cartoons, where 3D and other digital finesse dominate. Takahata says those terms with a little sarcastic cough. The 79-year-old co-founder of Japan's prestigious animator, Studio Ghibli, instead stuck to a hand-drawn look
Japan Oscars Overseas Princess Animation, Tokyo, Japan

Il cinema di Isao Takahata

Storia di un uomo molto innamorato

All'età di 82 anni è scomparso Isao Takahata, regista noto per aver fondato insieme a Hayao Miyazaki...
Tonya-poster

Tonya

La recensione del film

Questa è la storia di Tonya Harding, pattinatrice americana, e del suo tonfo professionale avvenuto nel 1994...
Massimo Padalino_il gioco

Il gioco

La recensione del libro

Ne Il gioco fa da scenario la provincia veneta, ed è da lì che il romanzo parte...
1poore

Reincarnation Blues

La recensione del libro

  Alcuni libri sembrano nascere per essere delle bellissime quarte di copertina. Poi, dopo l’entusiasmo iniziale, l’ultima...
arcana

1977. Gioia e rivoluzione

La recensione del libro

Nell’accerchiamento, coinvolto, sebbene… Libro in libertà, multikulti, esistenziale a/traverso una Rosa al maschile (Alberto Asor), due società,...
locandina

Ready Player One

La recensione del film

Sembra voler rispondere a una precisa domanda Ready Player One, il nuovo film di Steven Spielberg che...
1032815_0_0_97_1280x640

The Chi

Black dramedy again

Raccontare una città come Chicago, raccontarla bene. Ci riesce Lena Waithe – per inciso: la prima donna...
CS672934-01A-BIG

Jonathan Wilson

La recensione del disco

Che cosa non funziona in questo album di Jonathan Wilson? Formalmente, nulla.Alla sua nuova uscita, il songwriter...
Mount Eerie- Now Only

Mount Eerie

La recensione del disco

A un anno esatto dallo splendido A Crow Looked At Me, Phil Elverum costruisceintorno alla scomparsa, all’eredità...
preocupations

Preoccupations

La recensione del disco

Nonostante qualche intoppo presentatosi subito sul cammino (il cambio di nome da Viet Cong a Preoccupations, a...
PETER KERNEL_intervista

Peter Kernel

Un esorcismo a colori

Al quarto album, "The Size Of The Night", il duo svizzero-canadese si conferma una delle band più...
Mamuthones_Bags ok

Mamuthones

Italo-disco-occult-psychedelia

Dal misticismo dei primi dischi alla dance straniante del nuovo "Fear On The Corner": il ritorno dei...