I pugni chiusi di Lou Castel

Intervista all’attore, protagonista del documentario di Pierpaolo De Sanctis - 34° Torino Film Festival

Lou-Castel-set-A-pugni-chiusi-2827

Attore icona di una generazione isterica e disperata per Bellocchio. Attivista maoista dentro e fuori dall’industria cinematografica. Espulso dall’Italia come persona pericolosa nel 1972. Dopo vari decenni di assenza dallo schermo e di chiusura con il mondo del cinema, Lou Castel torna in A pugni chiusi, documentario di Pierpaolo De Sanctis presentato al Torino Film Festival dove abbiamo incontrato regista e protagonista.

Io e Lou – dice De Sanctis – ci siamo conosciuti nel 2008, durante una retrospettiva del Centro Sperimentale. Lì ho registrato una sua intervista e sono rimasto colpito dalla sua storia e dalla sua presenza. Ci siamo visti più volte per tentare vari approcci a un film insieme. Solo dopo 7 anni siamo riusciti a concretizzare”. Sono stati i luoghi scelti dal regista a convincere Castel che quello era il momento giusto: periferie, reperti di archeologia industriale nel sud di Roma, intorno al gazometro e oltre, dentro campagne con vista sull’Eur. “Quei luoghi – ci dice Castel – sono come mezza sceneggiatura. Camminare lì in mezzo mi ha ridato la parola, una parola che avevo perso, che forse non ho mai avuto”. 

Regista e soggetto avevano il patto di non dirsi nulla, di lasciare che luoghi e domande restassero sorprese per poter far concretizzare meglio le idee del film: “Io e Pierpaolo ci siamo completati. Lui riflette prima di realizzare, non segue la sua prima idea, è stato bravo a far scattare qualcosa in me”. Come una sorta di comunicazione silenziosa tra i due: “In realtà abbiamo trovato il nostro metodo durante le riprese, nell’azione, tanto che avrei potuto e voluto far durare il film anche 9 ore, vista la quantità di materiale che avevo”. Tra cui anche video rari e inediti, oltre a sequenze del cinema dell’attore, in cui prima che l’arte di Castel ne viene fuori lo spirito, la mente.

E in A pugni chiusi anche il cuore aperto con cui parla di sé, della sua condizione esistenziale e fisica, ma anche del suo pensiero politico che lo ha reso persona pericolosa e niente affatto grata in Italia: “Ero già militante di estrema sinistra mentre recitavo, facevo parte di gruppi extra-parlamentari, ero un militante dentro i gruppi, non esterno come altri attori tipo Volonté. Lui cercava di sensibilizzare tutti con la carriera di attore, io invece facevo un lavoro diretto, nelle borgate, nei paesini della Calabria. Non ho alcun tipo di rimorso o rimpianto per ciò che ho fatto, solo la delusione per la sconfitta generale delle nostre idee, per l’abbandono della legalità da parte di qualcuno e per la vittoria del capitalismo”. 

È una sconfitta però a cui Castel non sembra volersi arrendere, mentre grida scherzosamente “Fatemi recitare!” ai registi di nuova generazione. E ha qualcosa da dire anche alle nuove generazioni di militanti: “Non so davvero cosa significhi oggi militanza e se qualcuno lo è oggi, avrà le sue ragioni. Sono tempi molto diversi e anche la militanza deve essere diversa. Io continuo a chiedermi, cosa fa male al capitalismo? Quali sono i suoi punti deboli oggi? Penso a Trump e ai modi nuovi che ha per sconfiggere la classe operaia. Però oggi, i lavoratori, gli sconfitti hanno una visibilità e una forza diverse, che bisogna sfruttare. Il nuovo capitalismo ha una sua logica: come la si sconfigge?”.

Commenti

Altri contenuti Cinema / Visioni
LoveIsAllMovie-fb

Love is all: Piergiorgio Welby

Intervista agli autori del documentario

Non è vero che la sofferenza porta alla salvezza. Lo testimonia l’esistenza dinamica, ironica, curiosa, persino psichedelica...
2127142_14011444

Pino Donaggio

Intervista al compositore, vincitore del Gran Premio Torino

Dopo l'intervista a Cliff Martinez, continuiamo a esplorare il mondo della musica da film intervistando il compositore...
p9-fazio-martinez-a-20170112

Cliff Martinez

Dal rock ai synth: intervista al compositore statunitense

Nel 1989 ha iniziato la sua longeva collaborazione con Steven Soderbergh lavorando a Sesso, bugie e videotape,...
Grace-810x400

Sophie Fiennes

Incontro con la regista di "Grace Jones: Bloodlight and Bami"

La costruzione dell’icona, la narrazione spettacolare di un corpo e di una voce e il suo retroterra...
halloween

Halloween: il buio oltre la siepe

Di nuovo in sala il cult movie di John Carpenter.

Come tutti i film dell’orrore che si sono fatti strada nella vita, anche Halloween (1978) di John...
wearex

Yoshiki

Il leader degli X-Japan presenta il film "We Are X"

Sembra fragilissimo, efebico, sul punto di rompersi da un momento all’altro. Nel corpo (il polso ben fasciato),...
Poster-Lucca-Comics-2017

Lucca Comics & Games 2017

Lucca | 1-5 novembre

Lucca Comics & Games  HEROES 1-5 novembre 2017 Torna anche quest’anno l’Area Movie di Lucca Comics & Games,...
210618363-89a705a2-7685-4ef2-84a3-57e9e4909cba

Venezia 74

Tutti i vincitori dell'edizione 2017

Si spengono i riflettori sulla 74ma edizione della Mostra Internazionale del Cinema di Venezia con il Leone...
19780505_1949415118667274_6593648285938122217_o

Valentina Lodovini

Venezia - Intervista all'attrice

A 12 mesi di distanza, Valentina Lodovini torna alla Mostra del Cinema di Venezia e sempre come...
animaphix2_022930

Animaphix 2017

Il cinema d'animazione a Bagheria

ANIMAPHIX Festival internazionale del film d’animazione III edizione Bagheria (Pa) | Villa Aragona Cutò – Villa Cattolica...
lakecomo-film-festival-2017-132529

Lake Como Film Festival 2017

5a edizione | Lago di Como, 25 giugno - 16 luglio 2017

Lake Como Film Festival – La città paesaggio  La quinta edizione di Lake Como Film Festival, dedicata...
robert690

Il Cinema Ritrovato 2017

Torna a Bologna, per la XXXI edizione.

La Fondazione Cineteca di Bologna presenta la 31a edizione del festival Il Cinema Ritrovato, in programma dal 24 giugno al 1° luglio 2017, a...
Senza-titolo-1

Biografilm è finito

Evviva Biografilm

E nonostante l’heavy rotation del video che giustamente celebra il Guerrilla Staff prima di ogni proiezione consegni...
twinpeaksdougiejones.0.png

Twin Peaks 3

Episodi 3 e 4

Personaggi che parlano al contrario o che non parlano affatto, muti, sordi o senza occhi come la...