Go!Zilla

L’anteprima del video “See Me Hear Me”

Tratto dall’album di debutto "Grabbing A Crocodile", "See Me Hear Me" è il nuovo video dei fiorentini Go!Zilla, girato da Erika Errante. Ne abbiamo approfittato per scambiare quattro chiacchiere con Luca Landi, un terzo dell’attuale formazione con Fabio Ricciolo e Mattia Biagiotti.
Go!zilla
Intervista + Anteprima del video “See Me Hear Me”

Il vostro primo album Grabbing A Crocodile è stato registrato dopo un paio di ep e decine di date tra Italia ed Europa. Quanto vi è servita questa “gavetta” fatta di live e chilometri? Ci sono gruppi che amate o con cui avete condiviso il palco che vi hanno ispirato in modo particolare?
La fruizione della musica al giorno d’oggi la tenderei a dividere così: i curiosi, che ascoltano ciò che gli pare e se ne fregano di mode o tendenze; i “commerciali” che seguono solo la radio e infine quelli che vanno ai concerti. Il progetto Go!Zilla nasce in questa maniera, perché è come se dicessimo alla gente: “Venite a vederci, vi divertirete!”. I Night Beats sono la band che ci ha ispirato di più per muovere i primi passi: abbiamo condiviso tante volte, e condivideremo in futuro, il palco con questi ragazzi di Seattle. Altri artisti importanti per la nostra scrittura provengono tutti dalla East Coast: Thee Oh Sees, Ty Segall…

Nella vostra musica si sentono tantissime influenze: blues, punk, rock’n’roll e psichedelia, che appare un po’ ovunque. Come definireste il vostro sound? Quale elemento hanno in comune tutti i vostri pezzi, e di cosa parlano?
Definirei il sound principalmente rock’n’roll, che possiamo poi spezzettare in mille parti, tirando di mezzo la psichedelia 60’s di derivazione Nuggets sino al grunge dei Nirvana, ma soprattutto cerchiamo appunto di suonare rock’n’roll e divertirci durante i tour. Le canzoni del primo ep hanno testi abbastanza introspettivi, riguardanti un periodo particolare nel quale volevo trovare una via di uscita dalla quotidianità di una città che non rispecchia assolutamente i miei gusti, musicali e di vita. Nello sviluppo di Grabbing A Crocodile abbiamo messo le esperienze passate da me e Fabio, di vita on the road, che ci hanno lasciato il segno.

Grabbing A Crocodile, registrato quando eravate ancora in due, è un disco tutt’altro che scarno a livello di sound. Poi alla formazione si è aggiunto il terzo Go!Zilla. Che direzione sta prendendo la band? Dobbiamo aspettarci ulteriori virate in futuro? E, già che ci siamo, sono previste nuove uscite?
Siamo diventati una formazione con due chitarre e batteria, non volevamo cambiare il sound in maniera troppo diretta e un basso sarebbe stato troppo invasivo. Mattia è un ottimo musicista, suona la chitarra in alcuni pezzi come fosse un basso e in altri come chitarra ritmica o solista: insomma, le soluzioni sono molteplici. Attualmente siamo sotto con la scrittura di brani che finiranno nel prossimo album, mentre alla fine di maggio è previsto un ep per un’etichetta francese di nome Beast Records (Movie Star Junkies, eccetera) e probabilmente uno split in autunno  con una band di nostri amici francesi, Warm Toy Machine.

So che avete diversi concerti in programma sia in Italia che all’estero, dunque facciamo un po’ di ordine: dove vi esibirete prossimamente?
Finalmente inizia la stagione dei festival. A maggio saremo in Messico per il Marvin Festival, insieme a Daniel Johnston e i Growlers. Di ritorno andremo in Francia per un altro paio di festival, tra cui il Cosmic Trip. Da giugno in poi ci avventureremo anche in alcuni festival italiani, ma il meglio arriva sempre dall’estero: Paris Psychedelic Fest (Parigi, Francia), Kliko Fest (Haarlem, Olanda), Busker Fest (Lugano, Svizzera), Binic Fest (Binic, Francia), Le Brasseur Du Lac (Tolosa, Francia), Desamboca Fest (Barcellona, Spagna). Eccetera, eccetera.

Commenti

Altri contenuti Musica
GettyImages-885676404_gorillaz_1000-920x584

Gorillaz

Lucca, 12 luglio 2018

Al Lucca Summer Festival l'unica tappa in Italia dei Gorillaz.
Yakamoto Kotzuga_intervista

Yakamoto Kotzuga

Il fascino della dissolvenza

Il secondo album "Slowly Fading", la partecipazione alla prossima Red Bull Music Academy: parliamo con il giovane...
Pink Floyd_accadeva 50 anni fa

Pink Floyd

L'esercito della Salvezza racconta

Nell’estate di 50 anni fa Syd Barrett si congedava dai Pink Floyd con una canzone folle nata...
Efrim Manuel Menuck_intervista

Efrim Manuel Menuck

Il fondatore dei Godspeed You! Black Emperor affronta la sua carriera a cerchi concentrici: dalla solitudine del...
Eleanor Friedberger_intervista

Eleanor Friedberger

In viaggio con l’ex Fiery Furnaces, inconfondibile songwriter al quarto album con "Rebound". Dagli U.S.A. alla Grecia,...
Cat Power_Ode a Chan Marshall

Cat Power

Ode a Chan Marshall


“A volte ricordo che il pubblico è lì davanti e vado nel panico. Allora mi dico: forza,...
100x140-PRINT-CONTORNO.indd

TRI-P

Musica indisciplinata

Dalla rivelazione Moses Sumney ad un veterano come Mark Lanegan, ce n’è per tutti i gusti in...
Medimex 2018_Cartolina da Taranto

Medimex 2018

Cartolina da Taranto

Da giovedì 7 giugno a domenica 10 giugno siamo volati al Medimex, evento Puglia Sounds,...
breeders 1

The Breeders

@Cortile Castello Estense, Ferrara (05/06/2018)

Prima data italiana, in assoluto, per la celebre band delle sorelle Deal, a inaugurare la 23esima edizione...
Yorke Firenze

Thom Yorke (+ Oliver Coates)

@Teatro Verdi, Firenze (28/05/2018)

Prima data del nuovo tour europeo da solista, per il leader dei Radiohead, con il violoncellista Oliver...
Bruno Belissimo_intervista

Bruno Belissimo

Il party del musicista italo-canadese entra nel vivo con il secondo album “Ghetto Falsetto”, all’insegna della disco...
The Breeders_intervista

The Breeders

Icona indie rock, assente di lusso nel nuovo corso discografico dei Pixies, Kim Deal ritorna alla sua...
Greil Marcus racconta Lester Bangs

Lester Bangs

Greil Marcus ricorda l'amico e collega

35 anni fa moriva Lester Bangs. Ce lo racconta il critico rock Greil Marcus, suo amico e...
Downtown Boys_intervista

Downtown Boys

Lottare per la libertà

Spirito DIY, dinamismo a mille, ritornelli killer sparati a pieni polmoni, contenuti di protesta per un mix...
Nils_Frahm_18-10-17_-_Photo_by_Mathew_Parri_Thomas-01_1290_726

Indieclassica

Una piccola rivoluzione in atto

L'unica data di Nils Frahm il 2 maggio 2018 al Fabrique di Milano, ci suggerisce di ripubblicare...