Martin Hagfors & C+C=Maxigross

L'anteprima del video "The Woods"

hagforgross3

The Woods è il primo singolo estratto in anteprima dall’ep An Instantaneous Journey di Martin Hagfors & C+C=Maxigross, in uscita il 10 novembre per Vaggimal Records.

cover_C+CMARTin_front-2Il disco è stato registrato la scorsa primavera nello studio del collettivo psichedelico sui monti lessini (in provincia di Verona), quando l’americano/norvegese Martin Hagfors è atterrato in Italia per iniziare questa avventura musicale: un disco e un tour nel giro di un mese, un vero e proprio “viaggio instantaneo”. Infatti, dopo essersi conosciuti direttamente in studio e aver registrato le sei canzoni di Hagfors riarrangiate e risuonate tutti assieme, il gruppone è partito per un tour non stop in tutta Italia per due settimane. Il video racconta quest’esperienza “istantanea” in cui il punto di incontro tra Hagfors e i C+C=Maxigross è proprio l’aspetto collaborativo e creativo che nasce unicamente dalla spontaneità e dal feeling artistico. E naturalmente anche dall’amore per il folk-rock suonato in presa diretta, dalle sonorità calde, casalinghe e legnose che scivola verso una psichedelia acida e gentile, tra armonie vocali, “chitarrone” acustiche Martin & Gibson e strumentazione vintage.

L’ep sarà seguito da un nuovo tour italiano.

Commenti

Altri contenuti
arthur-buck-cover-2018

Arthur Buck

Pop rock regolare. Regolare quando invece ti aspetti la genialata. Diciamo subito, per quelli magari che si...
Mark-Lanegan-and-Duke-Garwood-With-Animals

Mark Lanegan & Duke Garwood

“Suppongo sia sempre mezzanotte da qualche parte” ipotizza Duke Garwood, a commento dell’ultimo disco scritto e suonato...
GettyImages-885676404_gorillaz_1000-920x584

Gorillaz

Lucca, 12 luglio 2018

Al Lucca Summer Festival l'unica tappa in Italia dei Gorillaz.
ali_smith_ritratto-795x497

Ali Smith

Stagioni diverse

Il primo volume della tetralogia della scrittrice scozzese si chiama "Autunno", l'ultimo, vien da sé: "Estate". ...
jon hassell

Jon Hassell

Nella critica delle arti figurative il pentimento è ogni variazione che l’artista apporta al suo lavoro e che talora...
letseatgrandma

Let’s Eat Grandma

Sono “tutt’orecchi” anch’io. La volta scorsa, all’esordio in I, Gemini, le nipotine terribili – che di nome...
kamasi-770x770

Kamasi Washington

La recensione del disco

Quando ci eravamo lasciati, alla fine dell’intervista destinata a “Mono”, il supplemento di approfondimento riservato agli abbonati...
layl-llamas-thuban

Lay Llamas

La recensione del disco

Quattro anni sono un arco temporale significativo per l’industria musicale, in cui può succedere di tutto –...
C_2_articolo_3142204_upiImagepp-800x800

Calcutta

La recensione del disco

Occorre far girare il disco daccapo tre o quattro volte per essere certi di aver guadagnato una...
Yakamoto Kotzuga_intervista

Yakamoto Kotzuga

Il fascino della dissolvenza

Il secondo album "Slowly Fading", la partecipazione alla prossima Red Bull Music Academy: parliamo con il giovane...
Pink Floyd_accadeva 50 anni fa

Pink Floyd

L'esercito della Salvezza racconta

Nell’estate di 50 anni fa Syd Barrett si congedava dai Pink Floyd con una canzone folle nata...
Efrim Manuel Menuck_intervista

Efrim Manuel Menuck

Il fondatore dei Godspeed You! Black Emperor affronta la sua carriera a cerchi concentrici: dalla solitudine del...