White Fence

Anteprima di Like That

foto

Primo album per Drag City, To The Recently Found Innocent uscirà il 21 luglio, prodotto dall’amico Ty Segall – con cui Tim Presley, questo il vero nome all’anagrafe del musicista californiano, collabora da tempo e ha anche cofirmato un disco, Hair del 2012. Pronti per il suo pop tra lo-fi e psichedelia?

Dalle parole dello stesso Presley:
Paura, rabbia, dolore, ansia. Colpevole! Avevo bisogno di qualcosa di nuovo. Avevo bisogno di essere libero e innocente. Stavo fluttuando nella mia stanza. Stanco della parete Bounce-A-Lula. Non potevo arrivare più in alto. Volevo mettere alcune canzoni in camera di qualcun altro. Volevo provare come suonavano con un vero batterista. Volevo vedere come il tutto avrebbe suonato usando un orecchio alieno. In mancanza di una parola più fredda/modesta, Ty Segall ha ‘prodotto’ questo album.

Dovevo scegliere le canzoni. Siamo andati nel garage di Ty e le abbiamo incise. Lui ha posizionato i microfoni, registrato e suonato la batteria in qualche canzone. Poi Nick Murray è stato tirato dentro per finire il resto delle batterie. Nick era perfetto, anche perché è un solido componente della formazione live, e ho messo su versioni demo della maggior parte dei brani per lui durante i viaggi in macchina. Tutto ciò è stato un po’ differente dalla formula White Fence. Mi ha costretto a scegliere le migliori canzoni della cucciolata, e applicarle ai mezzi che avevo: Ty Segall, Nick Murray, gli strumenti musicali e il nastro. Abbiamo quindi scaricato tutta la robaccia di LA nello studio di Eric Bauer a San Francisco. Abbiamo aggiunto delle cose, e poi Ty ha mescolato tutto. Io ero il contadino e questa era la zuppa di Ty. In qualche modo lui sa esattamente quello che sento“.

Commenti

Altri contenuti
locandina

Il filo nascosto

La recensione del film

Reynolds Woodcock è un abile sarto che veste l’aristocrazia della Londra degli anni Cinquanta. I suoi abiti...
locandina

Unsane

68° Berlinale

Ci pensava già da un paio d’anni, Steven Soderbergh, a girare un film con l’iPhone e l’occasione...
locandina

7 Days in Entebbe

68° Berlinale

La vicenda è nota: nel 1976 il Fronte per la liberazione della Palestina dirotta un aereo francese...
locandina-ver

Figlia mia

68° Berlinale

“E perché la devi curare? É malata?” Ecco, Figlia mia sta tutto qui, in questo confronto tra due donne...
awol

Awolnation

La recensione del disco

“Volevo fare un album pop-rock, alla maniera di quello dei Dire Straits o Born In The USA”,...
1507251989-billy_corgan_tickets

Billy Corgan

Intervista a Mr Smashing Pumpkins

Di giorno in giorno aumentano gli indizi che fanno pensare ad un imminente ritorno degli Smashing Pumpikins....
maxresdefault

Roger Eno

Una promessa che ho mantenuto

Questa intervista è un estratto da "L'algebra delle lampade" di Paolo Tarsi, libro dedicato all’influenza esercitata dalle...
la-casa-di-carta

La casa di carta

La serie tv che viene dalla Spagna

La serie tv del momento ce l'avete sotto gli occhi, ma non l'avete ancora vista. Si chiama...
starcrawler

Starcrawler

La recensione del disco

Si sono incontrati appena maggiorenni, al liceo, nel 2015. Oggi pubblicano il loro primo album su Rough...
maisie_maledette-rockstar-e1515853361535

Maisie

La recensione del disco

Sono otto anni che aspetto il nuovo album dei Maisie, band messinese composta da Alberto Scotti e...
COSMOTRONIC-COVER-RGB-14401

Cosmo

La recensione del disco

Si dà subito il Bentornato, disegnando un autoritratto e definendo gli obiettivi, prima che parta un ritmo...
600x600bf

N.E.R.D.

La recensione del disco

La leggerezza. Il sense of humour, perfino. In anni in cui la musica black di matrice urban...
songsofpraise_shame

Shame

La recensione del disco

Gli Shame, dall’Inghilterra, Brixton, sono cinque compagni di classe che iniziano a suonare nella sala prove dei...
Stephen Guarino as Sully, Brianne Howey as Kay, Jon Daly as Arnie, Michael Angarano as Eddie, RJ Cyler as Adam, Ari Graynor as Cassie, Andrew Santino as Bill, Melissa Leo as Goldie, Clark Duke as Ron and Erik Griffin as Ralph.

I’m Dying Up Here

La comicità è una cosa seria

Tra le serie che si propongono di raccontare il backstage dello showbiz, "I'm Dying Up Here" sulla...
L I M

L I M

Come colla

Sofia Gallotti ci parla di tutto ciò che scorre attorno al suo progetto elettronico da solista, giunto...