White Fence

Anteprima di Like That

foto

Primo album per Drag City, To The Recently Found Innocent uscirà il 21 luglio, prodotto dall’amico Ty Segall – con cui Tim Presley, questo il vero nome all’anagrafe del musicista californiano, collabora da tempo e ha anche cofirmato un disco, Hair del 2012. Pronti per il suo pop tra lo-fi e psichedelia?

Dalle parole dello stesso Presley:
Paura, rabbia, dolore, ansia. Colpevole! Avevo bisogno di qualcosa di nuovo. Avevo bisogno di essere libero e innocente. Stavo fluttuando nella mia stanza. Stanco della parete Bounce-A-Lula. Non potevo arrivare più in alto. Volevo mettere alcune canzoni in camera di qualcun altro. Volevo provare come suonavano con un vero batterista. Volevo vedere come il tutto avrebbe suonato usando un orecchio alieno. In mancanza di una parola più fredda/modesta, Ty Segall ha ‘prodotto’ questo album.

Dovevo scegliere le canzoni. Siamo andati nel garage di Ty e le abbiamo incise. Lui ha posizionato i microfoni, registrato e suonato la batteria in qualche canzone. Poi Nick Murray è stato tirato dentro per finire il resto delle batterie. Nick era perfetto, anche perché è un solido componente della formazione live, e ho messo su versioni demo della maggior parte dei brani per lui durante i viaggi in macchina. Tutto ciò è stato un po’ differente dalla formula White Fence. Mi ha costretto a scegliere le migliori canzoni della cucciolata, e applicarle ai mezzi che avevo: Ty Segall, Nick Murray, gli strumenti musicali e il nastro. Abbiamo quindi scaricato tutta la robaccia di LA nello studio di Eric Bauer a San Francisco. Abbiamo aggiunto delle cose, e poi Ty ha mescolato tutto. Io ero il contadino e questa era la zuppa di Ty. In qualche modo lui sa esattamente quello che sento“.

Commenti

Altri contenuti
jeff-buckley

Tutto per una canzone

Musicista per Casio

Ho un ricordo di me che ascolto questa canzone e la amo nel 1994; ho un ricordo...
locandina

Hereditary

La recensione del film

Meno male che l’hanno intuito tutti che Hereditary – Le radici del male marcia a un altro...
locandina

Ocean’s 8

La recensione del film

Pace all’anima di Danny Ocean. In tutti i sensi. Più che giusto quindi che a ereditare il...
locandina

Dark Hall

La recensione del film

Il nuovo film di Rodrigo Cortés (Buried) ha un sottotitolo. Non immediatamente visibile: a volte ritornano. Un...
arthur-buck-cover-2018

Arthur Buck

Pop rock regolare. Regolare quando invece ti aspetti la genialata. Diciamo subito, per quelli magari che si...
Mark-Lanegan-and-Duke-Garwood-With-Animals

Mark Lanegan & Duke Garwood

“Suppongo sia sempre mezzanotte da qualche parte” ipotizza Duke Garwood, a commento dell’ultimo disco scritto e suonato...
GettyImages-885676404_gorillaz_1000-920x584

Gorillaz

Lucca, 12 luglio 2018

Al Lucca Summer Festival l'unica tappa in Italia dei Gorillaz.
ali_smith_ritratto-795x497

Ali Smith

Stagioni diverse

Il primo volume della tetralogia della scrittrice scozzese si chiama "Autunno", l'ultimo, vien da sé: "Estate". ...
jon hassell

Jon Hassell

Nella critica delle arti figurative il pentimento è ogni variazione che l’artista apporta al suo lavoro e che talora...
letseatgrandma

Let’s Eat Grandma

Sono “tutt’orecchi” anch’io. La volta scorsa, all’esordio in I, Gemini, le nipotine terribili – che di nome...
kamasi-770x770

Kamasi Washington

La recensione del disco

Quando ci eravamo lasciati, alla fine dell’intervista destinata a “Mono”, il supplemento di approfondimento riservato agli abbonati...