Liverpool Sound City

Più di un festival dal primo al 3 maggio

Liverpool Sound City
Più di un festival, dal primo al 3 maggio

Quest’anno il Liverpool Sound City (1-3 maggio) punta forte non solo sulla musica ma sul dibattito: musicisti, giornalisti, promoter, agenti, registi si incontreranno per discutere di temi legati alla musica oggi.

Il front man dei Farm Peter Hooton inaugurerà i Panel il 1 maggio con una profonda, ma nel contempo leggera, riflessione sui social media e sulla democratizzazione dell’industria musicale mentre il collezionista e “retromaniaco” Andy Votel si confronterà con Spencer Hickman della Death Waltz Recording Co sul culto del vinile e sul suo rinascimento di fronte all’affermarsi del digitale.

Venerdì il patron Alan McGee discorrerà sul rinnovato significato delle etichette indipendenti con Mark Jones di Wall Of Sound e Paul Hammill di Broken Melody.

La Sound City Conference sarà l’occasione anche per una serie di sessioni di “How To”, veri e propri workshop. Giovedì il giornalista Luke Brainbridge, autore di Acid House – The True Story, e lo scrittore Dave Haslam dispenseranno consigli su come entrare nel music business mentre Suddi Raval esplorerà l’ascesa della musica nei videogame.

Le sessioni di “How To” di venerdì includeranno una guida ai “Misteri dei Tour” con contributi di Jeremy Pritchard bassista degli Everything Everything, Steve Zapp agente live di ITB, del manager dei Kooks Rob Swerdlow e Adele Bailey di The Plug. Ben Robinson da Kendall Calling e Sam Hinde di Freeman PR si focalizzeranno su come importare in UK progetti internazionali.

Il direttore David Pichilingi ha dichiarato: “Siamo molto orgogliosi del nostro festival. Il cartellone non è secondo a nessuno, ma Sound City è molto di più che un festival solamente musicale. Abbiamo costruito un importante appuntamento globale, sia dal punto di vista della conference che da quello del festival.”

Per la prima volta il festival ospiterà una vera propria fiera di dischi, Worth The Waxx, promettendo montagne di vinili dagli anni’60 ai giorni nostri, rarità, prime stampe, e ogni genere di must e “guilty pleasures”.

Liverpool Sound City si terrà tra il 1 e il 3 maggio con oltre 360 live e un programma ricco di eventi. Biglietti e abbonamenti per gli show e la conference sono disponibili qui.

Liverpool Sound City 2014 • Third Wave Announcement from Liverpool Sound City on Vimeo.

Commenti

Altri contenuti
locandina

Mission: Impossible – Fallout

La recensione del film

Giungono fondamentali conferme dall’ultimo episodio di Mission: Impossible. Una, neanche tanto sorprendente, riguarda il sempre gagliardo Tom...
jeff-buckley

Tutto per una canzone

Musicista per Casio

Ho un ricordo di me che ascolto questa canzone e la amo nel 1994; ho un ricordo...
locandina

Hereditary

La recensione del film

Meno male che l’hanno intuito tutti che Hereditary – Le radici del male marcia a un altro...
locandina

Ocean’s 8

La recensione del film

Pace all’anima di Danny Ocean. In tutti i sensi. Più che giusto quindi che a ereditare il...
locandina

Dark Hall

La recensione del film

Il nuovo film di Rodrigo Cortés (Buried) ha un sottotitolo. Non immediatamente visibile: a volte ritornano. Un...
arthur-buck-cover-2018

Arthur Buck

Pop rock regolare. Regolare quando invece ti aspetti la genialata. Diciamo subito, per quelli magari che si...
Mark-Lanegan-and-Duke-Garwood-With-Animals

Mark Lanegan & Duke Garwood

“Suppongo sia sempre mezzanotte da qualche parte” ipotizza Duke Garwood, a commento dell’ultimo disco scritto e suonato...
GettyImages-885676404_gorillaz_1000-920x584

Gorillaz

Lucca, 12 luglio 2018

Al Lucca Summer Festival l'unica tappa in Italia dei Gorillaz.
ali_smith_ritratto-795x497

Ali Smith

Stagioni diverse

Il primo volume della tetralogia della scrittrice scozzese si chiama "Autunno", l'ultimo, vien da sé: "Estate". ...
jon hassell

Jon Hassell

Nella critica delle arti figurative il pentimento è ogni variazione che l’artista apporta al suo lavoro e che talora...
letseatgrandma

Let’s Eat Grandma

Sono “tutt’orecchi” anch’io. La volta scorsa, all’esordio in I, Gemini, le nipotine terribili – che di nome...