Rock Contest

Rock Contest
Sabato 13 la finale a Firenze

Sono Plastic Light Factory da Mantova, Sofia Brunetta da Lecce, Beyond The Garden da Firenze, El Xicano da Gambettola (FC), Mefa da Firenze e Lo Straniero da Asti i sei finalisti della 26a Edizione del Rock Contest di Controradio, il concorso/rassegna di band emergenti più longevo di Italia. La serata finale si svolgerà sabato 13 Dicembre, a Firenze, all’Auditorio Flog. La Giuria, composta da musicisti, discografici e giornalisti specializzati provenienti da tutta l’Italia, sarà presieduta da Manuel Agnelli. Come al solito anche il pubblico avrà la possibilità di votare l’artista preferito. Ai primi 300 arrivati, in omaggio il CD dell’edizione 2013. Durante la serata Cristina Donà annuncerà in video il vincitore della 4a  edizione del Premio Ernesto De Pascale, dedicato alla migliore canzone con testo in italiano. In conclusione della serata il concerto degli …A Toys Orchestra, ospiti speciali.

Il Rock Contest nasce nel 1984 ad opera di Controradio e nel 2002 diventa “nazionale”. Tra i partecipanti delle vecchie edizioni, Offlaga Disco Pax, Samuel Katarro (oggi King of the Opera), Bad Apple Sons, Kill The Nice Guy, Baby Blue (poi Blue Willa),The Hacienda, Superpartner e molti altri. Dal 2013, in collaborazione con Audioglobe, ha preso il via una vera e propria etichetta, la Rock Contest Records, con l’obiettivo di ottimizzare il processo creativo e distributivo delle realtà più interessanti e “pronte” per l’esordio discografico. Le prime uscite sono state gli album di Violacida, Sonalastrana, Secondo Appartamento e The Whip Hand.

Copia_di_fronte_flyer_finalissima

Commenti

Altri contenuti
BOB DYLAN
L'idiozia del vento (a proposito del Nobel)

Bob Dylan

L'idiozia del vento (a proposito del Nobel)

Approssimarsi a Bob Dylan è un’impresa destinata al fallimento. Dylan costringe al difficile esercizio della lontananza, dal...
WESTWORLD
Non cancellare il tuo ricordo

Westworld

Non cancellare il tuo ricordo

Sono le nostre percezioni a renderci umani. O forse no? "Westworld" e "Black Mirror" provano a rispondere.
jaar

Nicolas Jaar

Frutto di un’elaborazione sofferta, e perciò non facile all’ascolto, il secondo album “ufficiale” del 26enne produttore newyorkese,...
romare

Romare

La scorsa estate ho trascorso qualche giorno a Parigi in compagnia di un’amica, abbiamo visitato il Centro...
fiori

Alessandro Fiori

“Ma il sole rimane dietro”, recita lo spettrale semi-ritornello di Aaron, brano introdotto dalle dichiarazioni dell’attivista informatico...
soft hair

Soft Hair

La collaborazione tra Sam Dust e Connan Mockasin ha origini lontane, quando nel 2010 l’ex cantante dei...
locandina

Il cittadino illustre

La recensione del film

L’arte deve scuotere gli animi, nel bene o nel male. La letteratura e il cinema, in questo...
HDADD
Il nuovo album "Sense Of Wonder", l'etichetta Queenspectra, le collaborazioni: Marco Acquaviva si racconta

HDADD

La rinascita dello spirito

Per gli ascoltatori più attenti HDADD è una delle realtà più visionarie e al contempo concrete dell'elettronica italiana:...
new gen

AA. VV.

Caroline Simionescu-Marin, la ventunenne editrice della webzine inglese grmdaily.com, ha impiegato ben nove mesi per assemblare i cocci...
foto di Francesca Sara Cauli

Preoccupations

Locomotiv Club, Bologna, 27/11/2016

È il Locomotiv Club di Bologna a ospitare la terza e ultima data italiana dei Preoccupations, dopo...
free-fire-ben-wheatley-poster-2

Free Fire

34° Torino Film Festival

Da un certo punto in poi, in Free Fire – il nuovo film di Ben Wheatley che...
Lou-Castel-set-A-pugni-chiusi-2827

I pugni chiusi di Lou Castel

Intervista all’attore, protagonista del documentario di Pierpaolo De Sanctis - 34° Torino Film Festival

Attore icona di una generazione isterica e disperata per Bellocchio. Attivista maoista dentro e fuori dall’industria cinematografica....
551491794

Sono Guido e non Guido

Alla scoperta di Guido Catalano. E di Armando - 34° Torino Film Festival

Un poeta ai tempi di Facebook e YouTube. Una figura ibrida tra cabarettista e poeta. Un performer...
1280x720-J60

Nessuno ci può giudicare

I musicarelli secondo Steve Della Casa - 34° Torino Film Festival

Ha impiegato 10 anni per poter realizzare il film: Steve Della Casa, critico cinematografico e storico del...