bambara
Toni Cade Bambara

Gorilla, amore mio

SUR / pp. 163 / € 16,50
7.5

Sebbene negli Stati Uniti sia considerata una scrittrice fondamentale nella storia della letteratura afroamericana, Gorilla, amore mio, apparso nel 1972, è il primo libro di Toni Cade Bambara a essere pubblicato in Italia: una raccolta di racconti, tutti scritti tra 1959 e il 1970 e ambientati nei quartieri poveri di New York e nelle aree rurali del North Carolina. A parlare nelle storie sono una miriade di narratori diversi, sempre in prima persona: un’adolescente che soffre per il primo tradimento, una vedova che flirta con un anziano cieco nonostante l’irritazione dei figli ormai adulti, una ragazzina esuberante e insolente che si sente presa in giro dal mondo degli adulti e tanti altri ancora.

Il lettore italiano, che probabilmente legge per la prima volta Toni Cade Bambara (nella traduzione di Cristiana Mennella), coglierà immediatamente il tratto distintivo della sua scrittura: il linguaggio vivace, diretto, autentico: a narrare sono le voci di persone ordinarie che potremmo sentire all’angolo di una strada di Harlem. Bambara con scrupolosa sensibilità ascolta e trasforma in scrittura il modo in cui gli afroamericani parlano, il modo in cui pensano e trova la bellezza e la poesia in una lingua semplice che attinge evidentemente all’oralità e alla musicalità della tradizione narrativa afroamericana: c’è molto nella costruzione poco lineare dei racconti di Gorilla, amore mio del ritmo e dell’improvvisazione del jazz e del bebop.

Non è soltanto una scelta di stile. Bambara attraverso la sua “narrativa positiva”, come la definiva lei stessa, vuole perpetuare la lotta del suo popolo anche con la letteratura. I temi affrontati o meglio solo accennati nelle brevi storie di Gorilla, amore mio, ma anche nei successivi racconti di The sea birds are still alive del 1977 o nei romanzi The salt eaters del 1980 e Those bones are not my child, pubblicato postumo nel 1999, infatti, sono essenzialmente politici: la necessità di tutelare la comunità e la tradizione della cultura afroamericana come atto rivoluzionario, storie di formazione di adolescenti poveri, l’importanza dell’insegnamento per i giovani delle classi più marginali nella società, la condanna del sessismo come ostacolo all’emancipazione dei neri.

Al tempo stesso Bambara nei quindici racconti di Gorilla, amore mio, con un abile utilizzo dell’ironia manda in frantumi gli stereotipi sulle persone di colore, inverte i cliché sui ruoli e le distinzioni tra uomini e donne e fonda un nuovo modo di affrontare il tema del conflitto razziale in una nuova, originale, luce. Il tutto con amore, rispetto, umorismo e compassione e un’attenzione particolare ai problemi degli adolescenti.

Per i lettori italiani, leggere Gorilla, amore mio, è la prima occasione per conoscere l’opera postuma di una scrittrice la cui particolare e riconoscibilissima voce letteraria non è stata messa a tacere nel 1995 dalla morte precoce a soli 56 anni.

Commenti

Ultime recensioni Letture / Libri
mucchio_Belmondo_cover
Jean-Paul Belmondo

Mille vite, la mia

7

Tutti pronti a ricordare Godard, De Sica o Melville per elogiare la strabiliante e lunghissima carriera dell’attore...
9788806233884_0_0_0_80
Mohsin Hamid

Exit West

8.5

Ci sono le stelle nel cielo e sotto le stelle ci sono la terra, le città e...
9788804664529_0_0_1537_80
Teresa Ciabatti

La più amata

7.5

Questa è la storia di Teresa Ciabatti, scritta in prima persona, senzavvirgolette e un talento per la...
bambara
Toni Cade Bambara

Gorilla, amore mio

7.5

Sebbene negli Stati Uniti sia considerata una scrittrice fondamentale nella storia della letteratura afroamericana, Gorilla, amore mio,...
animalnott

7

Che il loro habitat sia il deserto, la savana o il bosco, che si muovano sulla terra...
krull
Georges Simenon

La casa dei Krull

7

La casa dei Krull è l’estrema periferia del paese, vicino il capolinea del tram e davanti a...
la-stanza-profonda-vanni-santoni
Vanni Santoni

La stanza profonda

7.5

Chiusi in scantinati e garage, per vent’anni hanno inventato mondi via via più sofisticati, mentre il mondo...
1hadelman
Nicola Manuppelli

Merenda da Hadelman

7

Si legge questo: “«Amo i cani. È la vita a essere dura». Più tardi imparai che questo...
Groff_300_COP_0000_cover_Layout-PDF-829x1160
Lauren Groff

Fato e Furia

8

Nei ringraziamenti, Lauren Groff scrive che questo libro è per Clay, per quella volta che lo ha...
Cognetti
Paolo Cognetti

Le otto montagne

8

Facciamo finta che l’acqua sia il tempo che scorre. Se qui, nel punto del fiume dove siamo...
Tony & Susan
Austin Wright

Tony & Susan

6.5

Lampeggia nelle sale cinematografiche e nei velodromi dello streaming piratesco l’ultimo film di Tom Ford, lo stilista...
nove
Aldo Nove

Anteprima Mondiale

6.5

La nave fantasma di Teseo traghetta le apocalissi di Aldo Nove. Niente sia risparmiato nell’allestimento di questo...
ferrè
Léo Ferré

Benoît Misère

7.5

Ha la forza di una poesia di Villon e la potenza di un canto anarchico. È poesia...
cesura
Andrea Dei Castaldi

La cesura

7.5

Catalogo di cesure: anzitutto la grande crisi del 2008, che fa da sfondo al ritorno a casa...
copertina-Mazzoni
Lorenzo Mazzoni

Un tango per Victor

7.5

Un giovane italo-cileno, di nome Denil, vive ad Amsterdam. Lavora in un coffe shop ed è uno...