arcana
Ernesto Assante

1977. Gioia e rivoluzione

Arcana / pp. 143 / € 14
7

Nell’accerchiamento, coinvolto, sebbene… Libro in libertà, multikulti, esistenziale a/traverso una Rosa al maschile (Alberto Asor), due società, sangue e patchouli. Anno violento? Troppo facile così perché la violenza non “e’” ma “sono” (diverse forme). Soggetti sociali in piena, concentramenti, adrenalina sali e scendi, gioia immensa e giù da bestia. Siamo belli, siamo tanti, siamo covi saltellanti.

L’autore e il suo personale nell’anno del doppio sette: ai microfoni di Radio Blu, in corteo, impegnato nel capire quello che succedeva intorno, sentirsi/essere comunisti dopo un’educazione sentimentale trascorsa al Piper e nei palasport, scrivere di spettacoli e gratis per il “Quotidiano dei lavoratori”. All’improvviso: punk, che vuoi capire? Virus, lo sguardo beffardo di un Marcio U.K. Ma da solo Assante non si basta.Ad aprire c’è una citazione del filosofo Felix Guattari e di seguito pone domande, intervista.

Ecco Giovanna Melandri (unica donna, peccato) a Montaldo di Castro contro il nucleare, Filippo Scòzzari che ricordail libro “Porci con le ali” ’76 cretinata che non lessi mai, il leader dei Sex Pistols e l’industria della moda che fruga tra le tasche, Gianfranco Manfredi quello della canzone col sanpietrino in mano ma pure affiliato al Partito radicale (nonviolento), Franco Berardi con inusuali antecedenti e dai “precedenti tre” entrato nella Fgcia 14 anni ed espulso tre anni dopo, entrato in Potere operaio nel ’67 espulso tre anni dopo, Giancarlo De Cataldo e l’affrontare il salto culturale più arduo, Franco Bolelli con la sua filosofia tinta di pope dall’attitudine solitaria, Pablo Echaurren tra slogan e nuovi slanci per concepire la vita e altri ancora.

Ultime pagine: epitaffio Elvis 1977 verso la scomparsa fisica ma anche la ruggine che non muore mai di Neil Young. L’anno dopo l’uccisione di Aldo Moro, nel ‘79 il Festival di poesia a Castelporziano con l’immancabile contestazione.

Commenti

Ultime recensioni Letture / Libri
Luca_Quarin_Il_battito_oscuro_del_mondo
Luca Quarin

8

“E così la mia vita si ritrovò al punto di partenza, com’è tipico della vita, mi sembra”....
Massimo Padalino_il gioco
Massimo Padalino

Il gioco

7

Ne Il gioco fa da scenario la provincia veneta, ed è da lì che il romanzo parte...
1poore
Michael Poore

Reincarnation Blues

5.5

  Alcuni libri sembrano nascere per essere delle bellissime quarte di copertina. Poi, dopo l’entusiasmo iniziale, l’ultima...
arcana
Ernesto Assante

1977. Gioia e rivoluzione

7

Nell’accerchiamento, coinvolto, sebbene… Libro in libertà, multikulti, esistenziale a/traverso una Rosa al maschile (Alberto Asor), due società,...
1shak
Neil MacGregor

Il mondo inquieto di Shakespeare

7

Il mondo inquieto di Shakespeare di Neil MacGregor si legge come un raffinato percorso immaginativo fondato sulle figure;...
Notte ragazzi cattivi
Massimo Cacciapuoti

La notte dei ragazzi cattivi

6.5

Al suo ottavo romanzo, con La notte dei ragazzi cattivi, Massimo Cacciapuoti, dopo il fortunato esordio nel 1998...
abbecedario
Alessandro Fiori

Abbecedario degli animali

7

In ordine sparso: cani, astici, balene, oranghi, delfini. Una lettera, un’illustrazione e un breve testo per ogni...
barnes
Julian Barnes

Prima di me

6.5

“La prima volta che Graham Hendrick sorprese la moglie con un altro, non ne fece una malattia....
piscine
Enrico Gabrielli

Le piscine terminali

7.5

La stessa fantasia superiore palesata nell’arrangiamento e/o nell’esecuzione di “circa 200 dischi in 14 anni di attività”,...
mucchio_hollywood_cover
Peter Decherney

Hollywood

6.5

Sono tanti i libri dedicati a Hollywood e al suo cinema, pochi quelli di cui vale la...
lincoln nel bardo
George Saunders

Lincoln nel bardo

9

Dicevamo – qualche tempo fa devo averlo scritto, dopo averlo letto da qualche altra parte – di...