abbecedario
Alessandro Fiori

Abbecedario degli animali

Safarà Edizioni / pp. 60 / € 21
7

In ordine sparso: cani, astici, balene, oranghi, delfini. Una lettera, un’illustrazione e un breve testo per ogni animale. Si prenda la lettera “P”, ad esempio: “La maggior parte della piuma d’oca in commercio proviene da allevamenti intensivi di oche o anatre. Normalmente le piume vengono ricavate attraverso la tecnica della spiumatura in vivo, attività vietata in Italia, ma non a livello europeo. Strappare le piume a un animale vivo è una pratica che lascia la pelle contusa e spesso lacerata”. Accanto al testo, un disegno a tutta pagina mette assieme un’oca e un piumino sistemato in vetrina, addosso a un manichino: carnefice e vittima.

Breve e denso, l’Abbecedario degli animali si rivolge idealmente ai più piccoli ma parla a tutti noi: la sensibilità e l’attenzione nei confronti del mondo animale possono migliorare, devono migliorare. Meat is Murder, cantavano gli Smiths più di trentadue anni fa: ma questo libro – curato da Alessandro Fiori, ricercatore in marketing e strategie di comunicazione – non è, come si dice, ideologico e non si limita al mercato della carne, degli allevamenti intensivi, o al dibattito sul vegetarismo.

abbecedario

Si accennava alla pratica della spiumatura in vivo, ma il libro si sofferma anche sull’abbandono dei cani, sull’importazione di animali esotici come le iguane (nonostante sia vietata dalla legge), sull’utilizzo dei topi come cavie da laboratorio – per una traduzione letteraria dell’argomento ci si può rivolgere a George Saunders e al suo racconto 93990, nella raccolta Nel paese della persuasione, dove sono delle scimmie a far da cavia.

L’Abbecedario degli animali (con prefazione di Gianluigi Toccafondo) si apre con l’immagine degli astici nei ristoranti, costretti a vivere in vasche piccolissime e con le chele legate: la mente corre al breve saggio Considera l’aragosta; David Foster Wallace, che vegetariano non era, ma che possedeva un’empatia persino strabordante, non poté non cogliere la vasta gamma di dolore a cui vengono sottoposti i crostacei.

In definitiva, il libro curato da Fiori si fa forza di un messaggio robusto, senza ricorrere ai sensazionalismi di certe campagne, limitandosi a raccogliere dati, informare il lettore, lasciare che si specchi nel pianeta che sta manomettendo: i colori delle illustrazioni sono caldi, la fine degli animali è rappresentata con spietatezza, senza ironia, così come le cose vanno. Le illustrazioni dell’Abbecedario sono di Chiara Blumer, Eugenia Ciamitarro, Giovanni Frasconi, Alessandra Omboni, Nadia Pillon, Davide Bart. Salvemini e Rosita Uric.

Commenti

Ultime recensioni Letture / Libri
1fulmini
Matteo Trevisani

Il libro dei fulmini

8

Il libro dei Fulmini ha il suono dello sciabordio del tempo, il lento rincasare del presente nel...
mucchio_RicetteSignoraTokue_1
Durian Sukegawa

Le ricette della signora Tokue

7

La bottega di Sentarô vende dorayaki, i dolci tipici giapponesi farciti con confettura di fagioli rossi detta...
Luca_Quarin_Il_battito_oscuro_del_mondo
Luca Quarin

8

“E così la mia vita si ritrovò al punto di partenza, com’è tipico della vita, mi sembra”....
Massimo Padalino_il gioco
Massimo Padalino

Il gioco

7

Ne Il gioco fa da scenario la provincia veneta, ed è da lì che il romanzo parte...
1poore
Michael Poore

Reincarnation Blues

5.5

  Alcuni libri sembrano nascere per essere delle bellissime quarte di copertina. Poi, dopo l’entusiasmo iniziale, l’ultima...
arcana
Ernesto Assante

1977. Gioia e rivoluzione

7

Nell’accerchiamento, coinvolto, sebbene… Libro in libertà, multikulti, esistenziale a/traverso una Rosa al maschile (Alberto Asor), due società,...
1shak
Neil MacGregor

Il mondo inquieto di Shakespeare

7

Il mondo inquieto di Shakespeare di Neil MacGregor si legge come un raffinato percorso immaginativo fondato sulle figure;...
Notte ragazzi cattivi
Massimo Cacciapuoti

La notte dei ragazzi cattivi

6.5

Al suo ottavo romanzo, con La notte dei ragazzi cattivi, Massimo Cacciapuoti, dopo il fortunato esordio nel 1998...
abbecedario
Alessandro Fiori

Abbecedario degli animali

7

In ordine sparso: cani, astici, balene, oranghi, delfini. Una lettera, un’illustrazione e un breve testo per ogni...
barnes
Julian Barnes

Prima di me

6.5

“La prima volta che Graham Hendrick sorprese la moglie con un altro, non ne fece una malattia....
piscine
Enrico Gabrielli

Le piscine terminali

7.5

La stessa fantasia superiore palesata nell’arrangiamento e/o nell’esecuzione di “circa 200 dischi in 14 anni di attività”,...