arreola
Juan José Arreola

Bestiario

Sur / pp. 64 / € 7
7

Capita spesso che gli esseri umani siano paragonati agli animali, sia dal punto di vista fisico che da quello caratteriale. Per enfatizzare qualche pregio o difetto si attinge dall’infinite possibilità che gli animali ci possono regalare.

Orecchie da elefante, denti da topo, coraggio da leone, lento come un bradipo sono solo alcuni esempi che si possono utilizzare. Quindi gli animali sono aggettivi viventi? Possono essere una rappresentazione fisica delle caratteristiche dell’uomo? Forse partendo da questo concetto lo scrittore messicano Juan José Arreola racconta in Bestiario, tramite rapide e incisive allegorie, gli animali che immagina e dalla loro descrizione fra emergere la condizione umana e il suo vivere.

Che si parli di rinoceronti, uccelli rapaci, bisonti, boa o  persino di axolotl  ogni animale descritto sarà solo un pretesto per parlare male o bene dell’essere umano. Microracconti surreali che sono un turbine di invenzioni linguistiche, dettate ad un giovane José Emilio Pacheco.

Sarà lui a trascriverli, e  nonostante lui stesso diventerà uno scrittore capace di vincere il premio Octavio Paz nel 2003, e il premio Pablo Neruda l’anno seguente, sarà sempre fiero di essere stato l’amanuense del maestro Arreola, come racconterà nella toccante postfazione contenuta nel libro.

La traduzione del libro è di Stefano Tedeschi.

Commenti

Ultime recensioni Letture / Libri
1serino
Francesco Serino

Lo spirito della scrittura

6.5

Tra i tanti mestieri che hanno a che fare direttamente con il lavoro editoriale, uno possiede un...
1fulmini
Matteo Trevisani

Il libro dei fulmini

8

Il libro dei Fulmini ha il suono dello sciabordio del tempo, il lento rincasare del presente nel...
mucchio_RicetteSignoraTokue_1
Durian Sukegawa

Le ricette della signora Tokue

7

La bottega di Sentarô vende dorayaki, i dolci tipici giapponesi farciti con confettura di fagioli rossi detta...
Luca_Quarin_Il_battito_oscuro_del_mondo
Luca Quarin

8

“E così la mia vita si ritrovò al punto di partenza, com’è tipico della vita, mi sembra”....
Massimo Padalino_il gioco
Massimo Padalino

Il gioco

7

Ne Il gioco fa da scenario la provincia veneta, ed è da lì che il romanzo parte...
1poore
Michael Poore

Reincarnation Blues

5.5

  Alcuni libri sembrano nascere per essere delle bellissime quarte di copertina. Poi, dopo l’entusiasmo iniziale, l’ultima...
arcana
Ernesto Assante

1977. Gioia e rivoluzione

7

Nell’accerchiamento, coinvolto, sebbene… Libro in libertà, multikulti, esistenziale a/traverso una Rosa al maschile (Alberto Asor), due società,...
1shak
Neil MacGregor

Il mondo inquieto di Shakespeare

7

Il mondo inquieto di Shakespeare di Neil MacGregor si legge come un raffinato percorso immaginativo fondato sulle figure;...
Notte ragazzi cattivi
Massimo Cacciapuoti

La notte dei ragazzi cattivi

6.5

Al suo ottavo romanzo, con La notte dei ragazzi cattivi, Massimo Cacciapuoti, dopo il fortunato esordio nel 1998...
abbecedario
Alessandro Fiori

Abbecedario degli animali

7

In ordine sparso: cani, astici, balene, oranghi, delfini. Una lettera, un’illustrazione e un breve testo per ogni...