arreola
Juan José Arreola

Bestiario

Sur / pp. 64 / € 7
7

Capita spesso che gli esseri umani siano paragonati agli animali, sia dal punto di vista fisico che da quello caratteriale. Per enfatizzare qualche pregio o difetto si attinge dall’infinite possibilità che gli animali ci possono regalare.

Orecchie da elefante, denti da topo, coraggio da leone, lento come un bradipo sono solo alcuni esempi che si possono utilizzare. Quindi gli animali sono aggettivi viventi? Possono essere una rappresentazione fisica delle caratteristiche dell’uomo? Forse partendo da questo concetto lo scrittore messicano Juan José Arreola racconta in Bestiario, tramite rapide e incisive allegorie, gli animali che immagina e dalla loro descrizione fra emergere la condizione umana e il suo vivere.

Che si parli di rinoceronti, uccelli rapaci, bisonti, boa o  persino di axolotl  ogni animale descritto sarà solo un pretesto per parlare male o bene dell’essere umano. Microracconti surreali che sono un turbine di invenzioni linguistiche, dettate ad un giovane José Emilio Pacheco.

Sarà lui a trascriverli, e  nonostante lui stesso diventerà uno scrittore capace di vincere il premio Octavio Paz nel 2003, e il premio Pablo Neruda l’anno seguente, sarà sempre fiero di essere stato l’amanuense del maestro Arreola, come racconterà nella toccante postfazione contenuta nel libro.

La traduzione del libro è di Stefano Tedeschi.

Commenti

Ultime recensioni Letture / Libri
nove
Aldo Nove

Anteprima Mondiale

6.5

La nave fantasma di Teseo traghetta le apocalissi di Aldo Nove. Niente sia risparmiato nell’allestimento di questo...
ferrè
Léo Ferré

Benoît Misère

7.5

Ha la forza di una poesia di Villon e la potenza di un canto anarchico. È poesia...
cesura
Andrea Dei Castaldi

La cesura

7.5

Catalogo di cesure: anzitutto la grande crisi del 2008, che fa da sfondo al ritorno a casa...
copertina-Mazzoni
Lorenzo Mazzoni

Un tango per Victor

7.5

Un giovane italo-cileno, di nome Denil, vive ad Amsterdam. Lavora in un coffe shop ed è uno...
1invaders
Nona Fernández

Space Invaders

9

La memoria è una pietra che può fare male, che forse a volte qualcuno dovrebbe scagliare lontano...
Cover Libro
Piero Balzoni

Come uccidere le aragoste

7

Non conosce il vero significato degli oggetti e delle persone chi non ha mai perso qualcuno. Quella...
9788874628513-b
Jean Talon

Incontro coi selvaggi

8

Spassoso, divertente, puntiglioso e – come se non bastasse – colto, dannatamente colto. “Incontri coi selvaggi” scritto...
download
Mario Vattani

Doromizu. Acqua Torbida

7

Nell’acqua torbida galleggia e vive di tutto. Uomini e donne senza dignità, rapporti malati, violenze psicologiche e...
esorcista-light
William Peter Blatty

L'esorcista

9

“…E un uomo, le ossa di un uomo. I resti calcificati dell’angoscia cosmica che un giorno l’avevano...
Qualcosa, là fuori
Bruno Arpaia

Qualcosa, là fuori

8

Più che visionario, un romanzo attuale e allo stesso tempo impegnato civilmente. Qualcosa, là fuori di Bruno...
il-grand-slam
Charles Webb

Il grande slam

7.5

Il Grande Slam è un termine tecnico che nel tennis indica il conseguimento della vittoria in quattro tornei ma...
scala
Georges Simenon

La scala di ferro

7.5

Ètienne e Louise vivono insieme da quindici anni. Da quando, cioè, Louise irretì e convinse il giovane...
kurt
Paolo Restuccia

Io sono Kurt

6.5

Inseguimenti, denaro, donne, uomini in fuga e musica. Soprattutto tanta musica nel nuovo romanzo Io sono Kurt...
purity
Jonathan Franzen

Purity

7.5

Ti diranno che può non essere corretto scrivere in una recensione, soprattutto al principio, un’impressione personale, puramente...