ragione
Emidio Clementi

La ragione delle mani

Playground / pp. 140 / € 13
SV

L’umanità era divisa tra chi affrontava la vita in battere e chi decideva di farlo in levare. E poi c’erano quelli come me, i più audaci, che si muovevano marcando il tempo in mezzo ai due accenti”. L’ultima considerazione di Achille Santini, l’impresario “che ha portato il jazz a Bologna”, racchiude perfettamente il senso di questi nove racconti. Non tutti i personaggi narrati in queste 140 pagine risultano audaci, temerari, protagonisti, ma ognuno di loro viene descritto nel mezzo di un particolare momento: che sia una paternità inaspettata (è il caso di Santini), la morte improvvisa di un membro del gruppo (l’Ivan di Due tazze di porcellana sull’orlo di un tavolo) o il ritorno sul palco di Faust’o (il Fausto Rossi di Una settimana con Fausto), Clementi posa il suo sguardo benevolmente malinconico su quegli attimi, quei segni, quelle movenze che sembrano cambiare un’esistenza intera oppure lasciarla apparentemente inalterata, tanto sono impercettibili all’occhio umano.

Lo fa con una prosa talmente personale da essere quasi fraterna, che fa trasparire un coinvolgimento emotivo reale (ancora Faust’o: commovente il ricordo della sua fragilità disarmante, quasi un’anomalia del panorama musicale italiano, al pari dei Massimo Volume, nei quali Clementi ha sempre intravisto un’ideale “linea di congiunzione” proprio con il cantautore friulano), anche quando subentra l’artificio della finzione (il gesto “delicato, di un’intimità dolorosa ma inevitabile” di Stefano, che cerca di coprire con la mano, “come stesse tamponando una ferita”, il tatuaggio che un suo estimatore si è impresso sulla pelle nei giorni bui della galera) e si innalza su quel sottofondo musicale di cui le storie sono intrise.

Non sperate di leggere una sorta di “autobiografia” nascosta tra le righe, non sono le sette note a essere sotto i riflettori, ma un’umanità composita, a tratti bipolare, con cui l’autore convive da trent’anni e a cui ha voluto dar voce e volti per marcare quel tempo sospeso tra una battuta in battere e una in levare.

Pubblicato sul Mucchio 702

Ultime recensioni Letture / Libri
mucchio_Belmondo_cover
Jean-Paul Belmondo

Mille vite, la mia

7

Tutti pronti a ricordare Godard, De Sica o Melville per elogiare la strabiliante e lunghissima carriera dell’attore...
9788806233884_0_0_0_80
Mohsin Hamid

Exit West

8.5

Ci sono le stelle nel cielo e sotto le stelle ci sono la terra, le città e...
9788804664529_0_0_1537_80
Teresa Ciabatti

La più amata

7.5

Questa è la storia di Teresa Ciabatti, scritta in prima persona, senzavvirgolette e un talento per la...
bambara
Toni Cade Bambara

Gorilla, amore mio

7.5

Sebbene negli Stati Uniti sia considerata una scrittrice fondamentale nella storia della letteratura afroamericana, Gorilla, amore mio,...
animalnott

7

Che il loro habitat sia il deserto, la savana o il bosco, che si muovano sulla terra...
krull
Georges Simenon

La casa dei Krull

7

La casa dei Krull è l’estrema periferia del paese, vicino il capolinea del tram e davanti a...
la-stanza-profonda-vanni-santoni
Vanni Santoni

La stanza profonda

7.5

Chiusi in scantinati e garage, per vent’anni hanno inventato mondi via via più sofisticati, mentre il mondo...
1hadelman
Nicola Manuppelli

Merenda da Hadelman

7

Si legge questo: “«Amo i cani. È la vita a essere dura». Più tardi imparai che questo...
Groff_300_COP_0000_cover_Layout-PDF-829x1160
Lauren Groff

Fato e Furia

8

Nei ringraziamenti, Lauren Groff scrive che questo libro è per Clay, per quella volta che lo ha...
Cognetti
Paolo Cognetti

Le otto montagne

8

Facciamo finta che l’acqua sia il tempo che scorre. Se qui, nel punto del fiume dove siamo...
Tony & Susan
Austin Wright

Tony & Susan

6.5

Lampeggia nelle sale cinematografiche e nei velodromi dello streaming piratesco l’ultimo film di Tom Ford, lo stilista...
nove
Aldo Nove

Anteprima Mondiale

6.5

La nave fantasma di Teseo traghetta le apocalissi di Aldo Nove. Niente sia risparmiato nell’allestimento di questo...
ferrè
Léo Ferré

Benoît Misère

7.5

Ha la forza di una poesia di Villon e la potenza di un canto anarchico. È poesia...
cesura
Andrea Dei Castaldi

La cesura

7.5

Catalogo di cesure: anzitutto la grande crisi del 2008, che fa da sfondo al ritorno a casa...
copertina-Mazzoni
Lorenzo Mazzoni

Un tango per Victor

7.5

Un giovane italo-cileno, di nome Denil, vive ad Amsterdam. Lavora in un coffe shop ed è uno...