honkytonksamurai-e1448371894900
Joe R. Lansdale

Honky Tonk Samurai

Einaudi / pp. 425 / € 19,50
8

Leggermente invecchiati e imbolsiti, Hap e Leonard sono tornati. E nonostante l’impietoso scorrere del tempo non risparmi neanche loro, non riescono a mettere la testa a posto e a stare lontano dai problemi, anche perché, come dirà all’inizio del libro Hap, voce narrante della storia, non sono  loro che vanno in cerca di guai ma sono i guai che cercano loro.

Lo dimostra il fatto che tutta la storia prenda forma da un episodio, metaforicamente parlando un bullone allentato di una giostra che all’inizio fa solo rumore ma poi volando via farà crollare tutto, in cui Leonard massacra di botte un uomo che maltrattava con ferocia il suo cane. Da quel momento in poi si generano una serie di meccanismi che farà piombare i due protagonisti all’interno di un’indagine che li porterà a scoprire traffici loschi molto più grandi di loro che affronteranno con il consueto mix di coraggio, violenza e ironia. Infatti un’anziana signora estremamente eccentrica li incarica di ritrovare la giovane nipote sparita da oltre cinque anni e li ricatta dicendo che se non dovessero accettare sarebbe pronta a diffondere  il video del pestaggio del proprietario del cane. Indagando, Hap e Leonard cominceranno a sospettare che il concessionario di auto usate di lusso dove lavorava la nipote scomparsa sia solo una copertura per un giro di prostitute di lusso.

Le loro indagini sono chiassose e disorganizzate, divertenti e irriverenti. Il loro vecchio datore di lavoro, Marvin Hanson, è diventato il capo della polizia locale e l’agenzia investigativa dove lavorano i due è stata rilevata da Brett, fidanzata di Hap e stufa del suo lavoro da infermiera. Tutti i personaggi satellite si incastrano perfettamente nell’ingranaggio narrativo e colorano la storia con sfumature interessanti. E più grandi sono i nemici e più sarà grande la loro impresa,in questo caso il cattivo di turno, che sembra essere l’antagonista di un eroe dei fumetti, è il Distruttore, un killer che si diverte a evirare la sue vittime.

HonkyTonk samurai è composto da un impasto, ottimamente amalgamato, di storie che si intrecciano tra di loro, intrise di violenza e ironia narrate con un linguaggio diretto e con una scrittura molto dettagliata, con dialoghi serrati e metafore divertenti. Joe R. Lansdale fa tornare una delle coppie di detective più longeve, strane e interessanti della letteratura e non solo: Hap, figlio della workingclass, liberale e donnaiolo; Leonard, veterano della guerra del Vietnam, repubblicano e gay.

Con i loro problemi, con le loro ossessioni e le loro relazioni. Il libro sarà ampiamente apprezzato da chi ha seguito tutte le storie dei due detective ma anche da chi per la prima volta si approccia ad un romanzo di Lansdale, bisogna solo essere pronti ad affrontare un saliscendi di emozioni aggrappati a una giostra che potrebbe crollare da un momento all’altro facendoci però divertire come dei matti.

La traduzione è affidata a Luca Briasco e la copertina allo stile inconfondibile di Zerocalcare.

Commenti

Ultime recensioni Letture / Libri
1serino
Francesco Serino

Lo spirito della scrittura

6.5

Tra i tanti mestieri che hanno a che fare direttamente con il lavoro editoriale, uno possiede un...
1fulmini
Matteo Trevisani

Il libro dei fulmini

8

Il libro dei Fulmini ha il suono dello sciabordio del tempo, il lento rincasare del presente nel...
mucchio_RicetteSignoraTokue_1
Durian Sukegawa

Le ricette della signora Tokue

7

La bottega di Sentarô vende dorayaki, i dolci tipici giapponesi farciti con confettura di fagioli rossi detta...
Luca_Quarin_Il_battito_oscuro_del_mondo
Luca Quarin

8

“E così la mia vita si ritrovò al punto di partenza, com’è tipico della vita, mi sembra”....
Massimo Padalino_il gioco
Massimo Padalino

Il gioco

7

Ne Il gioco fa da scenario la provincia veneta, ed è da lì che il romanzo parte...
1poore
Michael Poore

Reincarnation Blues

5.5

  Alcuni libri sembrano nascere per essere delle bellissime quarte di copertina. Poi, dopo l’entusiasmo iniziale, l’ultima...
arcana
Ernesto Assante

1977. Gioia e rivoluzione

7

Nell’accerchiamento, coinvolto, sebbene… Libro in libertà, multikulti, esistenziale a/traverso una Rosa al maschile (Alberto Asor), due società,...
1shak
Neil MacGregor

Il mondo inquieto di Shakespeare

7

Il mondo inquieto di Shakespeare di Neil MacGregor si legge come un raffinato percorso immaginativo fondato sulle figure;...
Notte ragazzi cattivi
Massimo Cacciapuoti

La notte dei ragazzi cattivi

6.5

Al suo ottavo romanzo, con La notte dei ragazzi cattivi, Massimo Cacciapuoti, dopo il fortunato esordio nel 1998...