honkytonksamurai-e1448371894900
Joe R. Lansdale

Honky Tonk Samurai

Einaudi / pp. 425 / € 19,50
8

Leggermente invecchiati e imbolsiti, Hap e Leonard sono tornati. E nonostante l’impietoso scorrere del tempo non risparmi neanche loro, non riescono a mettere la testa a posto e a stare lontano dai problemi, anche perché, come dirà all’inizio del libro Hap, voce narrante della storia, non sono  loro che vanno in cerca di guai ma sono i guai che cercano loro.

Lo dimostra il fatto che tutta la storia prenda forma da un episodio, metaforicamente parlando un bullone allentato di una giostra che all’inizio fa solo rumore ma poi volando via farà crollare tutto, in cui Leonard massacra di botte un uomo che maltrattava con ferocia il suo cane. Da quel momento in poi si generano una serie di meccanismi che farà piombare i due protagonisti all’interno di un’indagine che li porterà a scoprire traffici loschi molto più grandi di loro che affronteranno con il consueto mix di coraggio, violenza e ironia. Infatti un’anziana signora estremamente eccentrica li incarica di ritrovare la giovane nipote sparita da oltre cinque anni e li ricatta dicendo che se non dovessero accettare sarebbe pronta a diffondere  il video del pestaggio del proprietario del cane. Indagando, Hap e Leonard cominceranno a sospettare che il concessionario di auto usate di lusso dove lavorava la nipote scomparsa sia solo una copertura per un giro di prostitute di lusso.

Le loro indagini sono chiassose e disorganizzate, divertenti e irriverenti. Il loro vecchio datore di lavoro, Marvin Hanson, è diventato il capo della polizia locale e l’agenzia investigativa dove lavorano i due è stata rilevata da Brett, fidanzata di Hap e stufa del suo lavoro da infermiera. Tutti i personaggi satellite si incastrano perfettamente nell’ingranaggio narrativo e colorano la storia con sfumature interessanti. E più grandi sono i nemici e più sarà grande la loro impresa,in questo caso il cattivo di turno, che sembra essere l’antagonista di un eroe dei fumetti, è il Distruttore, un killer che si diverte a evirare la sue vittime.

HonkyTonk samurai è composto da un impasto, ottimamente amalgamato, di storie che si intrecciano tra di loro, intrise di violenza e ironia narrate con un linguaggio diretto e con una scrittura molto dettagliata, con dialoghi serrati e metafore divertenti. Joe R. Lansdale fa tornare una delle coppie di detective più longeve, strane e interessanti della letteratura e non solo: Hap, figlio della workingclass, liberale e donnaiolo; Leonard, veterano della guerra del Vietnam, repubblicano e gay.

Con i loro problemi, con le loro ossessioni e le loro relazioni. Il libro sarà ampiamente apprezzato da chi ha seguito tutte le storie dei due detective ma anche da chi per la prima volta si approccia ad un romanzo di Lansdale, bisogna solo essere pronti ad affrontare un saliscendi di emozioni aggrappati a una giostra che potrebbe crollare da un momento all’altro facendoci però divertire come dei matti.

La traduzione è affidata a Luca Briasco e la copertina allo stile inconfondibile di Zerocalcare.

Commenti

Ultime recensioni Letture / Libri
Notte ragazzi cattivi
Massimo Cacciapuoti

La notte dei ragazzi cattivi

6.5

Al suo ottavo romanzo, con La notte dei ragazzi cattivi, Massimo Cacciapuoti, dopo il fortunato esordio nel 1998...
abbecedario
Alessandro Fiori

Abbecedario degli animali

7

In ordine sparso: cani, astici, balene, oranghi, delfini. Una lettera, un’illustrazione e un breve testo per ogni...
barnes
Julian Barnes

Prima di me

6.5

“La prima volta che Graham Hendrick sorprese la moglie con un altro, non ne fece una malattia....
piscine
Enrico Gabrielli

Le piscine terminali

7.5

La stessa fantasia superiore palesata nell’arrangiamento e/o nell’esecuzione di “circa 200 dischi in 14 anni di attività”,...
mucchio_hollywood_cover
Peter Decherney

Hollywood

6.5

Sono tanti i libri dedicati a Hollywood e al suo cinema, pochi quelli di cui vale la...
lincoln nel bardo
George Saunders

Lincoln nel bardo

9

Dicevamo – qualche tempo fa devo averlo scritto, dopo averlo letto da qualche altra parte – di...
geye
Peter Geye

Dentro l'inverno

5.5

Peter Geye forse non avrà mai letto i Sei personaggi in cerca d’autore di Luigi Pirandello. Eppure...
mucchio_Belmondo_cover
Jean-Paul Belmondo

Mille vite, la mia

7

Tutti pronti a ricordare Godard, De Sica o Melville per elogiare la strabiliante e lunghissima carriera dell’attore...
9788806233884_0_0_0_80
Mohsin Hamid

Exit West

8.5

Ci sono le stelle nel cielo e sotto le stelle ci sono la terra, le città e...
9788804664529_0_0_1537_80
Teresa Ciabatti

La più amata

7.5

Questa è la storia di Teresa Ciabatti, scritta in prima persona, senzavvirgolette e un talento per la...
bambara
Toni Cade Bambara

Gorilla, amore mio

7.5

Sebbene negli Stati Uniti sia considerata una scrittrice fondamentale nella storia della letteratura afroamericana, Gorilla, amore mio,...
animalnott

7

Che il loro habitat sia il deserto, la savana o il bosco, che si muovano sulla terra...
krull
Georges Simenon

La casa dei Krull

7

La casa dei Krull è l’estrema periferia del paese, vicino il capolinea del tram e davanti a...
la-stanza-profonda-vanni-santoni
Vanni Santoni

La stanza profonda

7.5

Chiusi in scantinati e garage, per vent’anni hanno inventato mondi via via più sofisticati, mentre il mondo...