i-sette-pazzi
Roberto Arlt

I sette pazzi

SUR / pp. 333 / € 15
SV

Di Roberto Arlt, considerato il creatore del romanzo moderno argentino, Sur pubblica Los siete locos, risalente al 1929. A esso farà seguito, nel 1931, la continuazione Los lanzallamas (I lanciafiamme), a costituire un dittico di cruciale importanza nella letteratura sudamericana. Arlt, che fu anche giornalista e scrisse soprattutto di cronaca nera, racconta un mondo diseredato, disgraziato, marginale. Fu un tipo singolare: lavorò fino alla morte a un brevetto su cui ripose speranze di grandi guadagni, le calze femminili vulcanizzate. Julio Cortázar, nella Prefazione, lo include nella schiatta dei fuoriclasse argentini, i Gardel, i Monzon.

Nei bassifondi di Buenos Aires Remo Erdosain, esattore in uno zuccherificio, scoperto per aver sottratto denaro all’azienda, ciondola in mezzo a eccentrici personaggi, in cerca di chi possa dargli una mano. Il male di vivere non gli dà tregua. La miseria morale e materiale si concentrano spasmodicamente in lui. In realtà non sembra neanche cercare un sollievo (impossibile del resto), o una redenzione. Persino la moglie malata lo lascerà. Mentre osserva i quartieri ricchi e inavvicinabili di Belgrano e Palermo, la sua vita si dissangua nell’angoscia. Insieme ad altri locos – l’Astrologo, il Cercatore d’Oro, il Ruffiano Melanconico – Erdosain complotta una società segreta, finanziata dai proventi della prostituzione, un miscuglio confuso di velleità politiche e frustrazioni economiche. Straccioni rivoluzionari, papponi, cialtroni eversori. Arlt è capace di un’operazione temeraria, fondendo, come sostiene Beatriz Sarlo, “il romanzo del diciannovesimo secolo, il feuilleton, la poesia modernista e il decadentismo, la cronaca di costume e la cronaca nera”. Era il 1929, la crisi del capitalismo stava per spazzare le economie del mondo. Nerissimo, nichilista e preveggente, Arlt scrive: “Il nostro paese potrebbe essere terreno prospero per una dittatura”. Il 6 settembre 1930 un colpo di stato  avrebbe inghiottito in un vortice l’Argentina. Era solo il primo di una lunga serie.

Pubblicato sul Mucchio 702

Ultime recensioni Letture / Libri
nove
Aldo Nove

Anteprima Mondiale

6.5

La nave fantasma di Teseo traghetta le apocalissi di Aldo Nove. Niente sia risparmiato nell’allestimento di questo...
ferrè
Léo Ferré

Benoît Misère

7.5

Ha la forza di una poesia di Villon e la potenza di un canto anarchico. È poesia...
cesura
Andrea Dei Castaldi

La cesura

7.5

Catalogo di cesure: anzitutto la grande crisi del 2008, che fa da sfondo al ritorno a casa...
copertina-Mazzoni
Lorenzo Mazzoni

Un tango per Victor

7.5

Un giovane italo-cileno, di nome Denil, vive ad Amsterdam. Lavora in un coffe shop ed è uno...
1invaders
Nona Fernández

Space Invaders

9

La memoria è una pietra che può fare male, che forse a volte qualcuno dovrebbe scagliare lontano...
Cover Libro
Piero Balzoni

Come uccidere le aragoste

7

Non conosce il vero significato degli oggetti e delle persone chi non ha mai perso qualcuno. Quella...
9788874628513-b
Jean Talon

Incontro coi selvaggi

8

Spassoso, divertente, puntiglioso e – come se non bastasse – colto, dannatamente colto. “Incontri coi selvaggi” scritto...
download
Mario Vattani

Doromizu. Acqua Torbida

7

Nell’acqua torbida galleggia e vive di tutto. Uomini e donne senza dignità, rapporti malati, violenze psicologiche e...
esorcista-light
William Peter Blatty

L'esorcista

9

“…E un uomo, le ossa di un uomo. I resti calcificati dell’angoscia cosmica che un giorno l’avevano...
Qualcosa, là fuori
Bruno Arpaia

Qualcosa, là fuori

8

Più che visionario, un romanzo attuale e allo stesso tempo impegnato civilmente. Qualcosa, là fuori di Bruno...
il-grand-slam
Charles Webb

Il grande slam

7.5

Il Grande Slam è un termine tecnico che nel tennis indica il conseguimento della vittoria in quattro tornei ma...
scala
Georges Simenon

La scala di ferro

7.5

Ètienne e Louise vivono insieme da quindici anni. Da quando, cioè, Louise irretì e convinse il giovane...
kurt
Paolo Restuccia

Io sono Kurt

6.5

Inseguimenti, denaro, donne, uomini in fuga e musica. Soprattutto tanta musica nel nuovo romanzo Io sono Kurt...
purity
Jonathan Franzen

Purity

7.5

Ti diranno che può non essere corretto scrivere in una recensione, soprattutto al principio, un’impressione personale, puramente...