A1asDLfGxfL._SL1500_
FFS

FFS

Domino/Self
8

Ci sono più i Franz Ferdinand o più gli Sparks nel progetto FFS? La teatraleggiante Piss Off, diffusa mesi fa per antipasto, farebbe pensare che a prevalere siano i secondi, ma il responso sarebbe fuorviante. Quindi, siamo più dalle parti di Tonight o di Kimono My House? Cosa hanno in comune il quartetto scozzese e il duo americano? L’ironia, l’approccio intellettuale alla canzone, il mix di groove e melodia? Registrate nell’arco di due settimane a Londra, le dodici tracce – accompagnate da altre quattro nell’edizione deluxe – si pongono nell’insieme come un collage di differenti spunti, ad attivare ciascuno dei sei partecipanti. Ne risulta un album energico, che procede per continue sterzate e possiede il dono dell’immediatezza contagiosa. Oppure una sorta di fumetto sonoro, dalle strisce imprevedibili.

Tutti i brani sono potenziali tormentoni, farciti liricamente di storie, personaggi, nomi e citazioni. Il primo singolo Johnny Delusional è gioco di cantati in alternanza, in un crescendo di euforia che è puro nonsense se abbinato alla frustrazione sentimentale del testo, mentre il groove incalzante e il ritornello mega pop di Call Girl si ficcano prepotentemente in testa. Le tastiere ossessive di Dictator’s Son, inno di ribellione contro patriarcato e patria, elevano il melodramma ai massimi livelli, spezzato da un riff alla St. Vincent (non è forse un caso che a produrre vi sia l’onnipresente John Congleton). La velocità, i “Bomp bom diddy diddy”, le ariose sottotrame sintetiche di Police Encounters trainano l’apparente contrasto fra innamoramento e pericolo. Quest’ultimo torna in Save Me From Myself, dove la paura è scatenata da se stessi in un mix di pathos e grottesco operistico. Si prosegue con i ritmi ballabili ed esotici di So Desu Ne (compare anche la parola “kimono”, ehm), il saloon filo-sinfonico di The Man Without A Tan e il rock sotto forma di musical di The Power Couple (“We must make a great impression”). Si rallenta con la splendida ballata crepuscolare Little Guy From The Suburbs – “There are no heroes in this life”, su enfatici giri acustici – oppure con il cinismo soave di Things I Won’t Get e il meta-humour di una Collaborations Don’t Work jazzy, con un verso intonato da ogni neosocio. È altamente probabile che si tratti del disco più divertente dell’anno.

Commenti

Ultime recensioni Musica
letseatgrandma
Let’s Eat Grandma

I’m All Ears

6.5

Sono “tutt’orecchi” anch’io. La volta scorsa, all’esordio in I, Gemini, le nipotine terribili – che di nome...
kamasi-770x770
Kamasi Washington

Heaven And Earth

7.5

Quando ci eravamo lasciati, alla fine dell’intervista destinata a “Mono”, il supplemento di approfondimento riservato agli abbonati...
layl-llamas-thuban
Lay Llamas

Thuban

8.5

Quattro anni sono un arco temporale significativo per l’industria musicale, in cui può succedere di tutto –...
C_2_articolo_3142204_upiImagepp-800x800
Calcutta

Evergreen

5

Occorre far girare il disco daccapo tre o quattro volte per essere certi di aver guadagnato una...
FJM_GodsFavoriteCustomerCover
Father John Misty

God’s Favorite Customer

6.5

Con il quarto album a nome Father John Misty torna Josh Tillmann, l’autore di canzoni californiano già...
R-11909640-1524565190-8346_1525264924
Iceage

Beyondless

9

Diciamo pure che avevo bisogno di un disco del genere, in sintonia con il cattivo umore che...
Beach-House-7-LP
Beach House

7

8

La magia nei dischi dei Beach House non è mai venuta meno. È questo il miracolo attuato...
0602567364351_0_0_0_75
Sons Of Kemet

Your Queen Is A Reptile

8

Gli egizi chiamavano il loro paese Kemet, cioè “terra nera”, traendo spunto dal limo scurissimo rilasciato dalle...
doc160.ryleywalker.deafman.fc_.1600-1519762445-640x640
Ryley Walker

Deafman Glance

8

Confesso di non riuscire a definire con precisione la musica di Ryley Walker. Lo trovo, l’americano, sprecato...
mien mien
MIEN

MIEN

6.5

Abbiamo ormai perso il conto dei “supergruppi” formati da membri di diverse band che popolano lo scenario...
DRINKS
Drinks

Hippo Lite

7

Cate Le Bon lo aveva dichiarato tre anni fa: “Nelle interviste ti fanno sempre domande tipo ‘Quale...
mouse on mars cover
Mouse On Mars

Dimensional People

7.5

Uh, vedi un po’: i Mouse On Mars abbandonano le sponde discografiche che recentemente li avevano visti...
a toys orchestra LUB-DUB
…A Toys Orchestra

Lub Dub

7

Mentre là fuori l’indie italiano continua a scalare con risibile facilità le vette delle classifiche tricolori, gli...
CS672934-01A-BIG
Jonathan Wilson

Rare Birds

6

Che cosa non funziona in questo album di Jonathan Wilson? Formalmente, nulla.Alla sua nuova uscita, il songwriter...