Tre anni di lavoro al proprio disco solista, tra scrittura e (auto)produzione. Se sulla tua carta d’identità non c’è scritto Peter Gabriel, allora devi avere una buona scusa per giustificare un periodo di incubazione così lungo, a dispetto di ogni mania del fai-da-te compulsivo portata avanti dal digitale. Garry Pitcairn, al secolo Gabriele Maruti, di queste scuse ne ha almeno un paio. In primis, per l’appunto, l’autoproduzione, che nel suo caso significa aver suonato e registrato da solo tutti – e sono parecchi – gli strumenti che sentirete nel disco (fa eccezione la batteria, affidata a Steve Lions). Quando si dice il do it yourself. E poi l’aver coscientemente abbandonato il suono dei suoi Anubi (complesso milanese attivo fino a poco fa su 42 Records) per andare a prendere lezione dai migliori.
Di Beck, Wilco ed Eels, per citare solo tre nomi, I’ll See You In The Trees prende a prestito gli aspetti più difficili, quelli che in un ritornello scimmiottato o in un pezzo azzeccato non si sentirebbero, perché guardano ad un’idea globale del fare musica. È dalla scuola del buon artigianato che Pitcairn ha appreso e poi messo in pratica: i risultati sono felici, purché non si pretenda la presa immediata. Questo è il tipo di opera che si rivela passo dopo passo, per chi lo fa come per chi lo ascolta. State ai suoi tempi o non fatene nulla.

 

Ultime recensioni Musica
Hug-Of-Thunder-1494255080-640x640
Broken Social Scene

Hug Of Thunder

8.5

È accaduto che, a poche ore dall’attentato che il 22 maggio scorso mieteva ventidue vittime al concerto...
a2340015657_10
Cigarettes After Sex

Cigarettes After Sex

8

L’hype e le visualizzazioni su YouTube possono essere fuorvianti. Quando un nuovo fenomeno Web comincia a diventare...
laurel-halo-dust
Laurel Halo

Dust

8

Ciascuno è conseguenza delle esperienze fatte. E ciò vale, a maggior ragione, nel caso dei musicisti. Addizioniamo...
a3406870115_10
King Gizzard And The Lizard Wizard

Murder Of The Universe

8

La fine del mondo come non lo avevamo conosciuto. È un’involuzione verso il Medioevo, culturale e mentale,...
chino-amobi-non-records-debut-album-paradiso
Chino Amobi

PARADISO

8.5

A chi incontra Chino Amobi per la prima volta è giusto ricordare che il co-fondatore della rete...
pumarosa_the-witch
Pumarosa

The Witch

7.5

“I just wanna dance”, afferma Isabel Munoz-Newsome nel singolo Priestess, sette giri e mezzo di orologio dedicati...
039eed0758eb3aa30f050c77e7bbdc1e.1000x1000x1
Kendrick Lamar

DAMN.

9

Credere in Kendrick Lamar è, sopra ogni cosa, un atto di fede. Non tanto per le sue...
a-crow-mount-eerie
Mount Eerie

A Crow Looked At Me

7

Geneviève Castrée, in arte Woelv e Ô Paon, ci ha lasciati il 9 luglio dello scorso anno...
a1257961858_10
Flowers Must Die

Kompost

8.5

Forse non diventeranno mai famosi come i Goat – e i Dungen prima di loro – ma...
homepage_large.77a617e0
Arca

Arca

8.5

I precedenti dischi di Arca, Xen e Mutant, esponevano il talento di un produttore visionario, che all’influenza...
sleaford_mods_english_tapas_grande
Sleaford Mods

English Tapas

7

Premessa: devo dire che li adoro. Più della musica in sé, la formula: due mosche da pub...
d166aff3-ccc5-45fd-8422-947a77c8b156
Grandaddy

Last Place

8

“Why would we ever move? / Damned if we do / Dumb if we don’t / End...
Noveller-A-Pink-Sunset-For-No-One
Noveller

A Pink Sunset For No One

8

Che il progetto da solista dietro cui si cela Sarah Lipstate sia figlio tanto di Glenn Branca...
LoyleCarner-YesterdaysGone-3000x3000_600_600
Loyle Carner

Yesterday's Gone

8.5

Guardandola attraverso i suoi video, l’esistenza che racconta Loyle Carner vi sembrerà di averla già vista vivere...