ATTENTO A ME STESSO
Urtovox/Audioglobe

Alessandro Fiori fugge ogni catalogazione, come confermato dal titolo del suo debutto solistico, da leggersi sia nel senso di un tentativo di auto-danneggiamento sia nell’atto di resistenza manifestato col prendersi cura della propria persona. Il frontman dei Mariposa, che con l’album omonimo dello scorso anno si erano non a caso focalizzati su brani più accessibili seppur ben poco convenzionali, si è diviso per l’occasione fra pianoforte e violino e ha chiamato a raccolta un manipolo di prestigiosi collaboratori: Alessandro “Asso” Stefana a occuparsi di registrazione, chitarre e basso, Marco Parente che torna a sedersi alla batteria – alla quale si alterna anche Zeno De Rossi – come ai tempi dei primi C.S.I., Danilo Gallo al contrabbasso e il compagno della band madre Enrico Gabrielli a fiati e vibrafono. Mixato da Giacomo Fiorenza, il disco arriva così a sublimare un percorso che finora si era diramato in numerosi progetti paralleli: Amore, Betti Barsantini e Assodifiori, rispettivamente in compagnia dei medesimi Parente e Stefana. Il cantautore toscano trae ispirazione da Enzo Jannacci, Piero Ciampi, Lucio Dalla e Ivan Graziani, ma riesce a calarsi perfettamente nei giorni correnti grazie a un personalissimo tocco di surreale poesia, che si sposa alla perfezione con tracce perlopiù morbide nelle atmosfere e sufficientemente stravaganti nei dettagli. L’amore per la pittura è palesato poi con una strutturazione atipica, articolata in tre pannelli concettuali: si passa dalla filastrocca di prologo Idrocarburi all’irresistibile Catino blu, dalle nostalgie introverse di Lungomare e Fuori piove agli spumeggianti affreschi aretini dispensati in La vasca, dalle esilaranti riflessioni musicali di 2 cowboy per un parcheggio agli amori alcolici di Senza le dita, dalle insofferenze urbane di Labbra fredde ai rimandi mentali a Pasolini in Trenino a cherosene. Undici belle canzoni, artigianali nelle loro melodie color pastello, vestite di tutto punto nelle loro curatissime sonorità. Undici belle canzoni per un personaggio che, all’interno dell’attuale panorama italiano, è ormai impossibile sottovalutare.

tratto dal Mucchio n°670

Ultime recensioni Musica
letseatgrandma
Let’s Eat Grandma

I’m All Ears

6.5

Sono “tutt’orecchi” anch’io. La volta scorsa, all’esordio in I, Gemini, le nipotine terribili – che di nome...
kamasi-770x770
Kamasi Washington

Heaven And Earth

7.5

Quando ci eravamo lasciati, alla fine dell’intervista destinata a “Mono”, il supplemento di approfondimento riservato agli abbonati...
layl-llamas-thuban
Lay Llamas

Thuban

8.5

Quattro anni sono un arco temporale significativo per l’industria musicale, in cui può succedere di tutto –...
C_2_articolo_3142204_upiImagepp-800x800
Calcutta

Evergreen

5

Occorre far girare il disco daccapo tre o quattro volte per essere certi di aver guadagnato una...
FJM_GodsFavoriteCustomerCover
Father John Misty

God’s Favorite Customer

6.5

Con il quarto album a nome Father John Misty torna Josh Tillmann, l’autore di canzoni californiano già...
R-11909640-1524565190-8346_1525264924
Iceage

Beyondless

9

Diciamo pure che avevo bisogno di un disco del genere, in sintonia con il cattivo umore che...
Beach-House-7-LP
Beach House

7

8

La magia nei dischi dei Beach House non è mai venuta meno. È questo il miracolo attuato...
0602567364351_0_0_0_75
Sons Of Kemet

Your Queen Is A Reptile

8

Gli egizi chiamavano il loro paese Kemet, cioè “terra nera”, traendo spunto dal limo scurissimo rilasciato dalle...
doc160.ryleywalker.deafman.fc_.1600-1519762445-640x640
Ryley Walker

Deafman Glance

8

Confesso di non riuscire a definire con precisione la musica di Ryley Walker. Lo trovo, l’americano, sprecato...
mien mien
MIEN

MIEN

6.5

Abbiamo ormai perso il conto dei “supergruppi” formati da membri di diverse band che popolano lo scenario...
DRINKS
Drinks

Hippo Lite

7

Cate Le Bon lo aveva dichiarato tre anni fa: “Nelle interviste ti fanno sempre domande tipo ‘Quale...
mouse on mars cover
Mouse On Mars

Dimensional People

7.5

Uh, vedi un po’: i Mouse On Mars abbandonano le sponde discografiche che recentemente li avevano visti...
a toys orchestra LUB-DUB
…A Toys Orchestra

Lub Dub

7

Mentre là fuori l’indie italiano continua a scalare con risibile facilità le vette delle classifiche tricolori, gli...
CS672934-01A-BIG
Jonathan Wilson

Rare Birds

6

Che cosa non funziona in questo album di Jonathan Wilson? Formalmente, nulla.Alla sua nuova uscita, il songwriter...