I precedenti dischi di Arca, Xen e Mutant, esponevano il talento di un produttore visionario, che all’influenza di Aphex Twin univa quella dell’hip hop e un gusto barocco per dolci melodie, per quanto sempre sull’orlo di andare in frantumi. Difformi, aritmici, i brani impressionistici di Arca erano l’emblema della sensibilità decostruzionista della club music sperimentale di oggi.

Björk si innamorò dei suoi beat e dell’estetica goth queer della coppia Arca-Jesse Kanda, lo chiamò a produrre buona parte di Vulnicura e assieme partorirono uno dei break up records più devastanti di sempre. L’esperienza con Björk deve per forza di cose aver smosso qualcosa in Alejandro Ghersi. Sarebbe stata proprio lei, racconta Arca, ad avergli consigliato di provare a cantare sui suoi pezzi. Dal vivo Ghersi cantava già in spagnolo durante il tour di Xen, ma in Mutant episodi iconici come Sinner, live vere e proprie performance canore, comparivano strumentali.

In Arca, accade tutto il contrario. La voce di Ghersi volteggia indisturbata in quasi tutte le tracce, mostrando una duttilità imprevedibile, un range che ce lo riconsegna interprete ibrido a metà strada tra Klaus Nomi a Scott Walker. L’elettronica esplosiva per cui lo conosciamo è rilegata a pochi momenti (Castration, Child, il massacro bondage di Whip), ma sono i due commuoventi singoli Piel e Anoche, in apertura, a determinare il mood dell’album.

Arca è un tour de force di malinconia e s offerenza, in cui i vocalizzi di Ghersi, quasi sempre improvvisati e registrati al volo (sentirete lo schioccare della sua saliva in più punti), giocano a riempire i silenzi come fantasmi in uno spazio abbandonato. Nei brani più “vuoti”, come Miel e Coraje, la sua presenza è quasi imbarazzante, una sorta di cruda esposizione dei suoi picchi di vulnerabilità.

La nuova formula regala una sola sintesi pop (Desafío), lasciando il resto del disco in bilico tra ambient e musica sacra. Proprio ora che pensavamo di averlo capito, Ghersi torna a lasciarci a bocca aperta.

Commenti

Ultime recensioni Musica
a0371152011_10
Chelsea Wolfe

Hiss Spun

7.5

Diventata un’artista di prima fascia, Chelsea Wolfe ha inanellato almeno tre capolavori di fila: difficile descrivere altrimenti...
file
The War On Drugs

A Deeper Understanding

8

Non solo Stranger Things. Il miglior revival degli anni 80 passa anche per la musica dei War...
Ariel-LP-1000x1000
Ariel Pink

Dedicated to Bobby Jameson

7.5

È uno dei più grandi retromaniaci del nostro tempo, eppure un suo pezzo si riconosce alla prima...
SUCCI_ConGhiaccio_cover-hi
Giovanni Succi

Con ghiaccio

7.5

Sino a ora impegnato in riletture d’autore (tre anni fa l’omaggio fu al genio conterraneo Paolo Conte...
qotsa_villains_01
Queens Of The Stone Age

Villains

6

“Se non fai un ottimo primo album allora dovresti smettere, ma se lo fai e poi non...
Hug-Of-Thunder-1494255080-640x640
Broken Social Scene

Hug Of Thunder

8.5

È accaduto che, a poche ore dall’attentato che il 22 maggio scorso mieteva ventidue vittime al concerto...
a2340015657_10
Cigarettes After Sex

Cigarettes After Sex

8

L’hype e le visualizzazioni su YouTube possono essere fuorvianti. Quando un nuovo fenomeno Web comincia a diventare...
laurel-halo-dust
Laurel Halo

Dust

8

Ciascuno è conseguenza delle esperienze fatte. E ciò vale, a maggior ragione, nel caso dei musicisti. Addizioniamo...
a3406870115_10
King Gizzard And The Lizard Wizard

Murder Of The Universe

8

La fine del mondo come non lo avevamo conosciuto. È un’involuzione verso il Medioevo, culturale e mentale,...
chino-amobi-non-records-debut-album-paradiso
Chino Amobi

PARADISO

8.5

A chi incontra Chino Amobi per la prima volta è giusto ricordare che il co-fondatore della rete...
pumarosa_the-witch
Pumarosa

The Witch

7.5

“I just wanna dance”, afferma Isabel Munoz-Newsome nel singolo Priestess, sette giri e mezzo di orologio dedicati...
039eed0758eb3aa30f050c77e7bbdc1e.1000x1000x1
Kendrick Lamar

DAMN.

9

Credere in Kendrick Lamar è, sopra ogni cosa, un atto di fede. Non tanto per le sue...
a-crow-mount-eerie
Mount Eerie

A Crow Looked At Me

7

Geneviève Castrée, in arte Woelv e Ô Paon, ci ha lasciati il 9 luglio dello scorso anno...
a1257961858_10
Flowers Must Die

Kompost

8.5

Forse non diventeranno mai famosi come i Goat – e i Dungen prima di loro – ma...
homepage_large.77a617e0
Arca

Arca

8.5

I precedenti dischi di Arca, Xen e Mutant, esponevano il talento di un produttore visionario, che all’influenza...