CHAMBER MUSIC
Ponderosa/Universal

Concepito nella notte di Bamako, tra le quattro pareti dello studio di Salif Keita, da due musicisti alla ricerca di uno spazio di interazione impensabile negli altri progetti in cui, da apprezzati virtuosi dei rispettivi strumenti, vengono abitualmente coinvolti, Chamber Music è una collaborazione che onora il titolo ma allo stesso tempo lo trascende. La musica prodotta dalla kora di Ballaké Sissoko (ha suonato con il collega Toumani Diabaté, con Ludovico Einaudi e Taj Mahal, per dire) e dal violoncello del francese Vincent Segal (un curriculum chilometrico e variegato, l’ultimo cliente Sting, per l’incisione del recente If On A Winter’s Night) non lascia davvero appigli stilistici ai quali fare riferimento: è una musica raccolta, gentile, che occupa comodamente lo spazio che ha scelto di abitare. Nell’interscambio tra i due strumenti, dove il violoncello si avventura spesso, scambiandosi di posto con l’arpa tradizionale maliana, in poco ortodosse – magnifiche però, entusiasmanti – figure di sostegno ritmico, si creano connessioni geografiche più inconsce che dichiarate, tanto immaginarie quanto concrete. Questi brani toccano molteplici luoghi, tutti riconducibili, però, a un mood notturno capace di creare una impressionante unitarietà. Noi ci abbiamo sentito cose diversissime, dal gentile folk celtico che, con tocco á la Nick Drake, si manifesta in Oscarine, alla serenità infantile di una “Ma-Ma” FC che, con le sue linee melodiche rotolanti su arpeggi circolari e percussioni di fortuna, crea una nitida connessione con gli spartiti della Penguin Café Orchestra, alla compostezza sacrale e cameristica della title track, alla solenne Houdestì, evocazione ancestrale dell’Africa subsahariana. C’è anche qualche ospite, come Fassery Diabaté al balafon o Awa Sangho alla voce (Regret): interventi impeccabili i loro, ma è evidente che Chamber Music sia una faccenda a due, il dialogo ispiratissimo tra due menti affini, magistralmente condotto.

tratto dal Mucchio n°668

Ultime recensioni Musica
a0371152011_10
Chelsea Wolfe

Hiss Spun

7.5

Diventata un’artista di prima fascia, Chelsea Wolfe ha inanellato almeno tre capolavori di fila: difficile descrivere altrimenti...
file
The War On Drugs

A Deeper Understanding

8

Non solo Stranger Things. Il miglior revival degli anni 80 passa anche per la musica dei War...
Ariel-LP-1000x1000
Ariel Pink

Dedicated to Bobby Jameson

7.5

È uno dei più grandi retromaniaci del nostro tempo, eppure un suo pezzo si riconosce alla prima...
SUCCI_ConGhiaccio_cover-hi
Giovanni Succi

Con ghiaccio

7.5

Sino a ora impegnato in riletture d’autore (tre anni fa l’omaggio fu al genio conterraneo Paolo Conte...
qotsa_villains_01
Queens Of The Stone Age

Villains

6

“Se non fai un ottimo primo album allora dovresti smettere, ma se lo fai e poi non...
Hug-Of-Thunder-1494255080-640x640
Broken Social Scene

Hug Of Thunder

8.5

È accaduto che, a poche ore dall’attentato che il 22 maggio scorso mieteva ventidue vittime al concerto...
a2340015657_10
Cigarettes After Sex

Cigarettes After Sex

8

L’hype e le visualizzazioni su YouTube possono essere fuorvianti. Quando un nuovo fenomeno Web comincia a diventare...
laurel-halo-dust
Laurel Halo

Dust

8

Ciascuno è conseguenza delle esperienze fatte. E ciò vale, a maggior ragione, nel caso dei musicisti. Addizioniamo...
a3406870115_10
King Gizzard And The Lizard Wizard

Murder Of The Universe

8

La fine del mondo come non lo avevamo conosciuto. È un’involuzione verso il Medioevo, culturale e mentale,...
chino-amobi-non-records-debut-album-paradiso
Chino Amobi

PARADISO

8.5

A chi incontra Chino Amobi per la prima volta è giusto ricordare che il co-fondatore della rete...
pumarosa_the-witch
Pumarosa

The Witch

7.5

“I just wanna dance”, afferma Isabel Munoz-Newsome nel singolo Priestess, sette giri e mezzo di orologio dedicati...
039eed0758eb3aa30f050c77e7bbdc1e.1000x1000x1
Kendrick Lamar

DAMN.

9

Credere in Kendrick Lamar è, sopra ogni cosa, un atto di fede. Non tanto per le sue...
a-crow-mount-eerie
Mount Eerie

A Crow Looked At Me

7

Geneviève Castrée, in arte Woelv e Ô Paon, ci ha lasciati il 9 luglio dello scorso anno...
a1257961858_10
Flowers Must Die

Kompost

8.5

Forse non diventeranno mai famosi come i Goat – e i Dungen prima di loro – ma...
homepage_large.77a617e0
Arca

Arca

8.5

I precedenti dischi di Arca, Xen e Mutant, esponevano il talento di un produttore visionario, che all’influenza...