QUARZO
Santeria-Wallace/Audioglobe

Ancor più che minimale, la musica dei Bachi da Pietra ci è sempre parsa essenziale, nel senso che in essa tutto ciò che è prescindibile è stato accantonato, ogni filo di grasso è scomparso, lasciando solo muscoli, nervi e ossa; o, fuor di metafora, voce, chitarra e batteria. Arrivati al quarto disco – non considerand  il recente live “Insect Tracks” – Giovanni Succi (Madrigali Magri) e Bruno Dorella (Wolfango, OvO, Ronin) si sono però resi conto che, a lungo andare, il loro blues scarnificato e nerissimo rischiava di sfociare nell’autoreferenzialità e, di riflesso, nell’impossibilità di comunicare quel disagio che evidentemente li anima. Un problema al quale “Quarzo” tenta di dare una parziale ma significativa risposta, dal momento che al suo interno il duo sembra non voler più scartare a priori la strada dell’accessibilità e della varietà stilistica. Ora, non che queste canzoni possano in alcun modo avvicinarsi all’aggettivo “solare”; e però è un fatto che la presenza in alcune tracce del pianoforte, così come la finora inedita chiarezza della voce riscontrabile in Dragamine, siano chiari segnali in tale direzione, così come è da salutare positivamente il ricorso ai collage e alle manipolazioni elettroniche in “Zuppa di pietre” o le cadenze che in altri contesti si potrebbero definire trip-hop di “Orologeria”. Questione di dettagli, forse, ché l’insieme fa sempre di una cupezza ispida e a tratti parecchio disturbante (lo sferragliante incedere waitsiano di ”Notte delle blatte”, “Pietra della gogna”, “Non è vero quel che dicono”) i propri punti di forza. La voce di Succi avvolge coi suoi sussurri allo stesso modo in cui la sua chitarra crea scenari di un’intimità minacciosa e piena di spigoli, ben sostenuta dal battito secco dei tamburi di Dorella, in un nuovo viaggio nelle profondità più recondite dell’animo umano appena illuminato dai fiochi raggi di luce di cui sopra. Lo dicono loro stessi in una “Pietra per pane” sorretta sottopelle da un pulsare simil-techno: “La superficie? Chiedere altrove”.

tratto dal Mucchio n° 676

Ultime recensioni Musica
Hug-Of-Thunder-1494255080-640x640
Broken Social Scene

Hug Of Thunder

8.5

È accaduto che, a poche ore dall’attentato che il 22 maggio scorso mieteva ventidue vittime al concerto...
a2340015657_10
Cigarettes After Sex

Cigarettes After Sex

8

L’hype e le visualizzazioni su YouTube possono essere fuorvianti. Quando un nuovo fenomeno Web comincia a diventare...
laurel-halo-dust
Laurel Halo

Dust

8

Ciascuno è conseguenza delle esperienze fatte. E ciò vale, a maggior ragione, nel caso dei musicisti. Addizioniamo...
a3406870115_10
King Gizzard And The Lizard Wizard

Murder Of The Universe

8

La fine del mondo come non lo avevamo conosciuto. È un’involuzione verso il Medioevo, culturale e mentale,...
chino-amobi-non-records-debut-album-paradiso
Chino Amobi

PARADISO

8.5

A chi incontra Chino Amobi per la prima volta è giusto ricordare che il co-fondatore della rete...
pumarosa_the-witch
Pumarosa

The Witch

7.5

“I just wanna dance”, afferma Isabel Munoz-Newsome nel singolo Priestess, sette giri e mezzo di orologio dedicati...
039eed0758eb3aa30f050c77e7bbdc1e.1000x1000x1
Kendrick Lamar

DAMN.

9

Credere in Kendrick Lamar è, sopra ogni cosa, un atto di fede. Non tanto per le sue...
a-crow-mount-eerie
Mount Eerie

A Crow Looked At Me

7

Geneviève Castrée, in arte Woelv e Ô Paon, ci ha lasciati il 9 luglio dello scorso anno...
a1257961858_10
Flowers Must Die

Kompost

8.5

Forse non diventeranno mai famosi come i Goat – e i Dungen prima di loro – ma...
homepage_large.77a617e0
Arca

Arca

8.5

I precedenti dischi di Arca, Xen e Mutant, esponevano il talento di un produttore visionario, che all’influenza...
sleaford_mods_english_tapas_grande
Sleaford Mods

English Tapas

7

Premessa: devo dire che li adoro. Più della musica in sé, la formula: due mosche da pub...
d166aff3-ccc5-45fd-8422-947a77c8b156
Grandaddy

Last Place

8

“Why would we ever move? / Damned if we do / Dumb if we don’t / End...
Noveller-A-Pink-Sunset-For-No-One
Noveller

A Pink Sunset For No One

8

Che il progetto da solista dietro cui si cela Sarah Lipstate sia figlio tanto di Glenn Branca...
LoyleCarner-YesterdaysGone-3000x3000_600_600
Loyle Carner

Yesterday's Gone

8.5

Guardandola attraverso i suoi video, l’esistenza che racconta Loyle Carner vi sembrerà di averla già vista vivere...