8581ba8e7275a0c8a187bc427f9ab28e
BadBadNotGood

IV

Innovative Leisure/Goodfellas
8.5

Se al secondo album ufficiale – che poi è il quarto di una produzione splendida e precoce – puoi vantare, tra i numerosi featuring, i nomi di Colin Stetson e Kaytranada, due talenti tanto immensi quanto distanti, quasi antitetici, probabilmente non hai alcun bisogno di recensioni che dicano quanto sei bravo. Ed è questo il caso dei BadBadNotGood, trio canadese attivo dal 2011 e vicino ai territori più hip hop della black music americana (come dimostrano le collaborazioni con Ghostface Killah e, precedentemente, con Tyler, The Creator). Costituito dai giovanissimi Alex Sowinski, Chester Hensen e Matthew Tavares, il terzetto formatosi all’Humber College di Toronto ha maturato un sound oramai riconoscibilissimo ed eclettico, affrancandosi gradualmente dal mondo hip hop per abbracciare un’idea di jazz sincretico e inclusivo.
Questo nuovo capitolo in studio è, ad oggi, l’espressione più completa della loro carriera: il disco, intitolato semplicemente IV, scorre fluido e piacevole per tutti i suoi cinquanta minuti, pur mostrando una tavolozza sonora straordinariamente ampia. Se, infatti, Hyssop Of Love con Mick Jenkins è il giusto tributo alle proprie radici e suona come i Roots più scarni e ispirati, i brani citati tra le righe inizialmente, Confessions Pt. II con Stetson e Lavander con Kaytranada (artisti entrambi canadesi proprio come i BBNG), sono rispettivamente un’immersione nel jazz contemporaneo più free e un suadente e coloratissimo soul strumentale. Ma le sorprese non finiscono qui: Chompy’s Paradise viaggia tra lounge e library italiana, mentre Times Moves Slow (con il cantante e frontman dei Future Island, l’istrionico Samuel T. Herring) è indubbiamente il pezzo pop perfetto, rotondo e intelligente, intenso e commovente. Quanto scritto, però, non è neppure necessario per spingervi ad acquistare questo meraviglioso album: basta un ascolto distratto, uno streaming temporaneo per convincervi immediatamente della grandezza di questo lavoro. Già adesso, tra i migliori dischi del 2016.

Commenti

Ultime recensioni Musica
FJM_GodsFavoriteCustomerCover
Father John Misty

God’s Favorite Customer

6.5

Con il quarto album a nome Father John Misty torna Josh Tillmann, l’autore di canzoni californiano già...
R-11909640-1524565190-8346_1525264924
Iceage

Beyondless

9

Diciamo pure che avevo bisogno di un disco del genere, in sintonia con il cattivo umore che...
Beach-House-7-LP
Beach House

7

8

La magia nei dischi dei Beach House non è mai venuta meno. È questo il miracolo attuato...
0602567364351_0_0_0_75
Sons Of Kemet

Your Queen Is A Reptile

8

Gli egizi chiamavano il loro paese Kemet, cioè “terra nera”, traendo spunto dal limo scurissimo rilasciato dalle...
doc160.ryleywalker.deafman.fc_.1600-1519762445-640x640
Ryley Walker

Deafman Glance

8

Confesso di non riuscire a definire con precisione la musica di Ryley Walker. Lo trovo, l’americano, sprecato...
mien mien
MIEN

MIEN

6.5

Abbiamo ormai perso il conto dei “supergruppi” formati da membri di diverse band che popolano lo scenario...
DRINKS
Drinks

Hippo Lite

7

Cate Le Bon lo aveva dichiarato tre anni fa: “Nelle interviste ti fanno sempre domande tipo ‘Quale...
mouse on mars cover
Mouse On Mars

Dimensional People

7.5

Uh, vedi un po’: i Mouse On Mars abbandonano le sponde discografiche che recentemente li avevano visti...
a toys orchestra LUB-DUB
…A Toys Orchestra

Lub Dub

7

Mentre là fuori l’indie italiano continua a scalare con risibile facilità le vette delle classifiche tricolori, gli...
CS672934-01A-BIG
Jonathan Wilson

Rare Birds

6

Che cosa non funziona in questo album di Jonathan Wilson? Formalmente, nulla.Alla sua nuova uscita, il songwriter...
Mount Eerie- Now Only
Mount Eerie

Now Only

8.5

A un anno esatto dallo splendido A Crow Looked At Me, Phil Elverum costruisceintorno alla scomparsa, all’eredità...
preocupations
Preoccupations

New Material

8

Nonostante qualche intoppo presentatosi subito sul cammino (il cambio di nome da Viet Cong a Preoccupations, a...
Baustelle 2018
Baustelle

L’amore e la violenza vol. 2

8

“Dodici nuovi pezzi facili”, recita il programmatico sottotitolo dell’ottavo album in studio di Francesco Bianconi, Rachele Bastreghi...
David-Byrne-cover
David Byrne

American Utopia

7

L’album più atteso dell’inverno, o quasi. Il “mezzobusto” non ne confezionava uno a suo nome dall’epoca di...
suuns-felt-e1515742982651
Suuns

Felt

8.5

Dal momento in cui ho deciso di occuparmi di Felt, rifletto su quante altre band, nell’ultimo decennio...