Preparatevi: è un album fuori di testa, L’amore e la violenza. Come oggigiorno manda fuori di testa il contrasto fra voglia di vivere e orrore perpetrato a colpi di guerra, terrorismo, governi che cadono. È un album senza tempo nei suoni, attualissimo nelle tematiche. Ma soprattutto è un album incredibilmente giocoso, come forse era inevitabile dopo il massimalista capolavoro orchestrale Fantasma, del 2013. Ritrovatisi assieme al netto di significative avventure individuali, i Baustelle si riallacciano ai loro primi passi, Sussidiario illustrato della giovinezza e La moda del lento. Ma c’è di più, Francesco Bianconi (impegnato anche nel ruolo di produttore), Rachele Bastreghi e Claudio Brasini spiazzano l’ascoltatore shakerando riferimenti al nostro più nobile cantautorato (Battiato, Dalla, l’Alan Sorrenti degli esordi) e al synthpop italiano dagli anni 70 in poi (Matia Bazar, Krisma, Bluvertigo), all’elettronica di genere – che parte dal maestro John Carpenter e arriva a Cliff Martinez – e alle ibridazioni tra songwriting e disco music abbracciate dai vari Sébastien Tellier e Neon Indian, Phoenix e Chromatics.

Pop osceno come una bestemmia”, il settimo capitolo in studio del trio toscano ospita non a caso icone popolari (Amanda Lear) e figure religiose (Il Vangelo di Giovanni). Entriamo in un luna park della più salvifica musica leggera: due strumentali in cortocircuito Goblin-Daft Punk, dieci canzoni per divertirsi con intelligenza. Le spumeggianti Eurofestival e La musica sinfonica, potenziali tormentoni radiofonici del 2017, sono trascinate dall’eleganza di una Bastreghi sempre più magnetica al microfono. Se Basso e batteria, che si apre su un campionamento della sigla di Sandokan, e Lepidoptera, che potrebbe volare in un episodio di Stranger Things, sono talmente stravaganti da risultare quasi inclassificabili, l’ottimismo amaro della ballata post-Tenco La vita sintetizza al meglio la poetica di Bianconi. Una prova violentemente sui generis, per una band ancora da amare.

Commenti

Ultime recensioni Musica
CS672934-01A-BIG
Jonathan Wilson

Rare Birds

6.5

Che cosa non funziona in questo album di Jonathan Wilson? Formalmente, nulla.Alla sua nuova uscita, il songwriter...
Mount Eerie- Now Only
Mount Eerie

Now Only

8.5

A un anno esatto dallo splendido A Crow Looked At Me, Phil Elverum costruisceintorno alla scomparsa, all’eredità...
preocupations
Preoccupations

New Material

8

Nonostante qualche intoppo presentatosi subito sul cammino (il cambio di nome da Viet Cong a Preoccupations, a...
Baustelle 2018
Baustelle

L’amore e la violenza vol. 2

8

“Dodici nuovi pezzi facili”, recita il programmatico sottotitolo dell’ottavo album in studio di Francesco Bianconi, Rachele Bastreghi...
David-Byrne-cover
David Byrne

American Utopia

7

L’album più atteso dell’inverno, o quasi. Il “mezzobusto” non ne confezionava uno a suo nome dall’epoca di...
suuns-felt-e1515742982651
Suuns

Felt

8.5

Dal momento in cui ho deciso di occuparmi di Felt, rifletto su quante altre band, nell’ultimo decennio...
The-Breeders-All-Nerve-album-artwork-1515446973-640x640-1
The Breeders

All Nerve

8

A dieci anni dal precedente Mountain Battles, The Breeders tornano con un quinto capitolo in studio che...
mamuthones-fear-on-the-corners
Mamuthones

Fear On The Corner

8

Come un bad trip un po’ meno disturbante e un po’ più reale. Come un disco psichedelico...
awol
Awolnation

Here Come the Runts

5.5

“Volevo fare un album pop-rock, alla maniera di quello dei Dire Straits o Born In The USA”,...
starcrawler
Starcrawler

Starcrawler

7.5

Si sono incontrati appena maggiorenni, al liceo, nel 2015. Oggi pubblicano il loro primo album su Rough...
maisie_maledette-rockstar-e1515853361535
Maisie

Maledette rockstar

8.5

Sono otto anni che aspetto il nuovo album dei Maisie, band messinese composta da Alberto Scotti e...
COSMOTRONIC-COVER-RGB-14401
Cosmo

Cosmotronic

8

Si dà subito il Bentornato, disegnando un autoritratto e definendo gli obiettivi, prima che parta un ritmo...
600x600bf
N.E.R.D.

No_One Ever Really Dies

8

La leggerezza. Il sense of humour, perfino. In anni in cui la musica black di matrice urban...
songsofpraise_shame
Shame

Songs Of Praise

8

Gli Shame, dall’Inghilterra, Brixton, sono cinque compagni di classe che iniziano a suonare nella sala prove dei...
four
Four Tet

New Energy

8

Ah, quanto sarebbe bello se New Energy uscisse come semplice white label: niente nome dell’autore, e stop....