Wilderness Heart
Jagjaguwar/Goodfellas

“È il nostro disco più metal e allo stesso tempo più folk”. Parola di Stephen Mc – Bean, mente dei Black Mountain e artista che non conosce fatica. Registrato nel corso di due sessioni a Seattle e Los Angeles, “Wilderness Heart” risente degli umori delle metropoli: se quella del Northwest ha contribuito con atmosfere autunnali, il più delle volte racchiuse su se stesse, dall’esperienza in California la band canadese ha tirato fuori quelle che, ad oggi, sono le composizioni più virate verso il pop della sua storia. Intendiamoci: accostare il termine “pop” ai Black Mountain è tentativo che richiede fervida immaginazione, giacché i canoni di un comune mortale sono piuttosto distanti da quelli di un quintetto la cui destinazione finale è la sorpresa. Il pop dei canadesi è segnato dal blues malato (“Buried By The Blues”) e da qualcosa che rasenta il folk lisergico pur senza afferrarlo: così “The Hair Song” e “Sadie” sono ballate a due voci semplicemente perfette, con un gusto “rétro” che le accomuna a CSN&Y; e poi “Radiant Hearts”, ennesimo duetto circolare e intenso, che si muove lungo il perimetro di una chitarra acustica, fragile e dolce, quasi a sottolineare che persino i Black Mountain possono comporre canzoni d’amore. Con “Old Fangs” e “Let Spirits Ride” i ritmi salgono e creano quel muro di suono che ha contraddistinto i precedenti lavori: con l’avvertenza che anche negli episodi che ambiscono all’elettricità (“Rollercoaster”, la title track) la produzione è molto più rifinita, levigata rispetto al passato. Lo dimostra il fatto che, nonostante le registrazioni siano iniziate appena un anno dopo l’uscita di “In The Future”, sono stati necessari altri diciotto mesi per limare armonie e pulire suoni che, per la prima volta, risultano curati fino al maniacale. Con la conseguenza che di fronte a un album dei Black Mountain è lecito attendersi di tutto; e che tutto, in un album dei Black Mountain, è suonato alla perfezione.

tratto dal Mucchio n°674

Ultime recensioni Musica
the_tower_motorpsycho-1024x1024
Motorpsycho

The Tower

7

Fatecelo dire. Con una media da quasi un’uscita all’anno, quella di un altro album dei Motorpsycho in...
a0371152011_10
Chelsea Wolfe

Hiss Spun

7.5

Diventata un’artista di prima fascia, Chelsea Wolfe ha inanellato almeno tre capolavori di fila: difficile descrivere altrimenti...
file
The War On Drugs

A Deeper Understanding

8

Non solo Stranger Things. Il miglior revival degli anni 80 passa anche per la musica dei War...
Ariel-LP-1000x1000
Ariel Pink

Dedicated to Bobby Jameson

7.5

È uno dei più grandi retromaniaci del nostro tempo, eppure un suo pezzo si riconosce alla prima...
SUCCI_ConGhiaccio_cover-hi
Giovanni Succi

Con ghiaccio

7.5

Sino a ora impegnato in riletture d’autore (tre anni fa l’omaggio fu al genio conterraneo Paolo Conte...
qotsa_villains_01
Queens Of The Stone Age

Villains

6

“Se non fai un ottimo primo album allora dovresti smettere, ma se lo fai e poi non...
Hug-Of-Thunder-1494255080-640x640
Broken Social Scene

Hug Of Thunder

8.5

È accaduto che, a poche ore dall’attentato che il 22 maggio scorso mieteva ventidue vittime al concerto...
a2340015657_10
Cigarettes After Sex

Cigarettes After Sex

8

L’hype e le visualizzazioni su YouTube possono essere fuorvianti. Quando un nuovo fenomeno Web comincia a diventare...
laurel-halo-dust
Laurel Halo

Dust

8

Ciascuno è conseguenza delle esperienze fatte. E ciò vale, a maggior ragione, nel caso dei musicisti. Addizioniamo...
a3406870115_10
King Gizzard And The Lizard Wizard

Murder Of The Universe

8

La fine del mondo come non lo avevamo conosciuto. È un’involuzione verso il Medioevo, culturale e mentale,...
chino-amobi-non-records-debut-album-paradiso
Chino Amobi

PARADISO

8.5

A chi incontra Chino Amobi per la prima volta è giusto ricordare che il co-fondatore della rete...
pumarosa_the-witch
Pumarosa

The Witch

7.5

“I just wanna dance”, afferma Isabel Munoz-Newsome nel singolo Priestess, sette giri e mezzo di orologio dedicati...
039eed0758eb3aa30f050c77e7bbdc1e.1000x1000x1
Kendrick Lamar

DAMN.

9

Credere in Kendrick Lamar è, sopra ogni cosa, un atto di fede. Non tanto per le sue...
a-crow-mount-eerie
Mount Eerie

A Crow Looked At Me

7

Geneviève Castrée, in arte Woelv e Ô Paon, ci ha lasciati il 9 luglio dello scorso anno...
a1257961858_10
Flowers Must Die

Kompost

8.5

Forse non diventeranno mai famosi come i Goat – e i Dungen prima di loro – ma...