tumblr_inline_mntzirBAtV1qz4rgp
Chelsea Wolfe

Pain Is Beauty

Sargent House
9

Qualsiasi veste indossi, Chelsea Wolfe colpisce per il potere sciamanico, la carica espressiva fuori dal tempo. Che si faccia strada tra le nebbie del folk o emerga dalla pece del rock più malsano e disturbante, l’artista californiana fa brillare l’oscurità con una grazia rara. La nuova sfida stilistica è fornita dall’inserimento dell’elettronica, marziale nell’acuire l’imponenza di alcuni episodi oppure avvolgente, ad aprire la porta a un’accessibilità filo-pop. Pain Is Beauty è in sostanza un campionario di fiabesche canzoni dark, che risultano non a caso tanto lancinanti, a conficcarsi nella carne di chi le frequenta senza resistenze, quanto portatrici di un fascino atavico, che rapisce perdutamente chi ne ode il suono. In questa scalata alla volta della totale libertà artistica, si toccano vette da annoverare fra le più emozionanti dell’anno ancora in corso: i rintocchi di Feral Love sono quelli di un cuore che batte al ritmo di una drone music sacrale, l’onirica House Of Metal accoglie in un vestibolo di tastiere e archi che farebbe la felicità di ogni orfano della 4AD, Sick trascina il peso di catene amorose destinate a spezzarsi e Ancestors, The Ancients risposta il baricentro su chitarra-più-batteria sviscerando il fulcro testuale di un’opera dedicata al valore dei nostri avi, della terra che calpestiamo tutti i giorni. We Hit A Wall è uno schianto contro un muro di lirismo, The Warden culla negli inquietanti meandri della psiche umana, Destruction Makes The World Burn Brighter ribalta gli stereotipi apocalittici con un’orecchiabilità destabilizzante (il ritornello “Who’s that girl / Use that gun” avrebbe messo d’accordo Madonna e Kurt Cobain), Reins infonde sangue alla tradizione e The Waves Have Come è romanticismo spinoso che risacca per oltre otto minuti. Più coerente di Zola Jesus, più duttile di Marissa Nadler, più originale di Jex Thoth, più talentuosa di Anna Calvi. Sarebbe da autolesionisti rinunciare alle meravigliose ferite inferte da Chelsea Wolfe.

Pubblicato sul Mucchio 710

Ultime recensioni Musica
a0371152011_10
Chelsea Wolfe

Hiss Spun

7.5

Diventata un’artista di prima fascia, Chelsea Wolfe ha inanellato almeno tre capolavori di fila: difficile descrivere altrimenti...
file
The War On Drugs

A Deeper Understanding

8

Non solo Stranger Things. Il miglior revival degli anni 80 passa anche per la musica dei War...
Ariel-LP-1000x1000
Ariel Pink

Dedicated to Bobby Jameson

7.5

È uno dei più grandi retromaniaci del nostro tempo, eppure un suo pezzo si riconosce alla prima...
SUCCI_ConGhiaccio_cover-hi
Giovanni Succi

Con ghiaccio

7.5

Sino a ora impegnato in riletture d’autore (tre anni fa l’omaggio fu al genio conterraneo Paolo Conte...
qotsa_villains_01
Queens Of The Stone Age

Villains

6

“Se non fai un ottimo primo album allora dovresti smettere, ma se lo fai e poi non...
Hug-Of-Thunder-1494255080-640x640
Broken Social Scene

Hug Of Thunder

8.5

È accaduto che, a poche ore dall’attentato che il 22 maggio scorso mieteva ventidue vittime al concerto...
a2340015657_10
Cigarettes After Sex

Cigarettes After Sex

8

L’hype e le visualizzazioni su YouTube possono essere fuorvianti. Quando un nuovo fenomeno Web comincia a diventare...
laurel-halo-dust
Laurel Halo

Dust

8

Ciascuno è conseguenza delle esperienze fatte. E ciò vale, a maggior ragione, nel caso dei musicisti. Addizioniamo...
a3406870115_10
King Gizzard And The Lizard Wizard

Murder Of The Universe

8

La fine del mondo come non lo avevamo conosciuto. È un’involuzione verso il Medioevo, culturale e mentale,...
chino-amobi-non-records-debut-album-paradiso
Chino Amobi

PARADISO

8.5

A chi incontra Chino Amobi per la prima volta è giusto ricordare che il co-fondatore della rete...
pumarosa_the-witch
Pumarosa

The Witch

7.5

“I just wanna dance”, afferma Isabel Munoz-Newsome nel singolo Priestess, sette giri e mezzo di orologio dedicati...
039eed0758eb3aa30f050c77e7bbdc1e.1000x1000x1
Kendrick Lamar

DAMN.

9

Credere in Kendrick Lamar è, sopra ogni cosa, un atto di fede. Non tanto per le sue...
a-crow-mount-eerie
Mount Eerie

A Crow Looked At Me

7

Geneviève Castrée, in arte Woelv e Ô Paon, ci ha lasciati il 9 luglio dello scorso anno...
a1257961858_10
Flowers Must Die

Kompost

8.5

Forse non diventeranno mai famosi come i Goat – e i Dungen prima di loro – ma...
homepage_large.77a617e0
Arca

Arca

8.5

I precedenti dischi di Arca, Xen e Mutant, esponevano il talento di un produttore visionario, che all’influenza...