A chi incontra Chino Amobi per la prima volta è giusto ricordare che il co-fondatore della rete di artisti NON Worldwide è da sempre impegnato a unire elettronica sperimentale, teoria e tematiche sociali. Non si tratta dell’ennesima svolta politica post-Trump, tanto per intendersi, per quanto lo status quo sembri aver ulteriormente radicalizzato l’immaginario di Amobi & company. PARADISO, di fatto, è il disco infernale per antonomasia. Amobi e i tanti artisti legati al collettivo, qui presenti in veste di co-autori, co-produttori e vocalist (Rabit, il duo queer sudafricano Faka, la modella trans Aurel Haize Odogbo, Nkisi, tra gli altri), si ispirano a un alito di opposizione di matrice modernista: NON non cerca il compromesso, guarda con sospetto all’ironia e rifiuta categoricamente rappresentazioni egemoniche di etnia, sessualità o appartenenza geografica.

PARADISO, pertanto, è un ascolto violento, incandescente, un’ora piena di rumorosi beat, spari, sirene e catastrofiche giustapposizioni di genere. Poemi narrati dall’oltretomba, ammonizioni e lamenti sono incastonati tra un’esplosione e l’altra. Elysia Crampton, il cui zampino compare anche nella micidiale Negative Fire III, apre le danze recitando una versione riadattata di The City in the Sea di Edgar Allan Poe. Fatta eccezione per Blood Of The Covenant e il relativo ammorbidirsi nelle ultime tracce, il primo album di Amobi lascia per strada gli accenni ambient di alcuni lavori del passato e mette invece in risalto la simbiosi tra industrial e grime. Uno dei punti di forza è allora l’accostarsi di dettagli improvvisi, acusmatici, all’insistenza “punitiva” delle parti più ritmiche: “Welcome to Paradiso! You are listening to NON Worldwide Radio”, sbraita una DJ a più riprese.

Eigengrau unisce al caustico rap di Haleek Maul un recitato à la Waking The Witch di Kate Bush. Dixie Shrine accenna all’RnB e si trasforma in new wave. Non è musica da playlist o da godimento, questa. Nel voler essere presa sul serio, confida nella vostra tenacia.

Pubblicato sul Mucchio n. 755

Commenti

Ultime recensioni Musica
Hug-Of-Thunder-1494255080-640x640
Broken Social Scene

Hug Of Thunder

8.5

È accaduto che, a poche ore dall’attentato che il 22 maggio scorso mieteva ventidue vittime al concerto...
a2340015657_10
Cigarettes After Sex

Cigarettes After Sex

8

L’hype e le visualizzazioni su YouTube possono essere fuorvianti. Quando un nuovo fenomeno Web comincia a diventare...
laurel-halo-dust
Laurel Halo

Dust

8

Ciascuno è conseguenza delle esperienze fatte. E ciò vale, a maggior ragione, nel caso dei musicisti. Addizioniamo...
a3406870115_10
King Gizzard And The Lizard Wizard

Murder Of The Universe

8

La fine del mondo come non lo avevamo conosciuto. È un’involuzione verso il Medioevo, culturale e mentale,...
chino-amobi-non-records-debut-album-paradiso
Chino Amobi

PARADISO

8.5

A chi incontra Chino Amobi per la prima volta è giusto ricordare che il co-fondatore della rete...
pumarosa_the-witch
Pumarosa

The Witch

7.5

“I just wanna dance”, afferma Isabel Munoz-Newsome nel singolo Priestess, sette giri e mezzo di orologio dedicati...
039eed0758eb3aa30f050c77e7bbdc1e.1000x1000x1
Kendrick Lamar

DAMN.

9

Credere in Kendrick Lamar è, sopra ogni cosa, un atto di fede. Non tanto per le sue...
a-crow-mount-eerie
Mount Eerie

A Crow Looked At Me

7

Geneviève Castrée, in arte Woelv e Ô Paon, ci ha lasciati il 9 luglio dello scorso anno...
a1257961858_10
Flowers Must Die

Kompost

8.5

Forse non diventeranno mai famosi come i Goat – e i Dungen prima di loro – ma...
homepage_large.77a617e0
Arca

Arca

8.5

I precedenti dischi di Arca, Xen e Mutant, esponevano il talento di un produttore visionario, che all’influenza...
sleaford_mods_english_tapas_grande
Sleaford Mods

English Tapas

7

Premessa: devo dire che li adoro. Più della musica in sé, la formula: due mosche da pub...
d166aff3-ccc5-45fd-8422-947a77c8b156
Grandaddy

Last Place

8

“Why would we ever move? / Damned if we do / Dumb if we don’t / End...
Noveller-A-Pink-Sunset-For-No-One
Noveller

A Pink Sunset For No One

8

Che il progetto da solista dietro cui si cela Sarah Lipstate sia figlio tanto di Glenn Branca...
LoyleCarner-YesterdaysGone-3000x3000_600_600
Loyle Carner

Yesterday's Gone

8.5

Guardandola attraverso i suoi video, l’esistenza che racconta Loyle Carner vi sembrerà di averla già vista vivere...