VIVA LA VIDA
Capitol/Emi

Il titolo euforicamente sepolcrale del nuovo disco dei Coldplay nasconde molti chiaroscuri, anche se il pezzo di apertura, “Life In Technicolor”, toglie quasi il respiro, tramutandosi in fretta nella catarsi accelerata di “Cemeteries Of London” e, nella successiva “Lost!”, in un grido d’aiuto solo abbozzato. La vera forza che sta però dietro a intagli fatti di chitarre spiegate e di tastiere mai così duttili è la ricerca, senza compromessi, dell’intensità. Nessuna facile via di fuga: Chris Martin e compagni hanno scelto, con una buona dose di coraggio, di non compiacere il pubblico, fin dal singolo in dissolvenza di “Violet Hill”, così come nella intensa “42” e nella ritmata e un po’ ironica “Lovers In Japan”.
La voce di Martin è qui uno strano impasto fra quella di Bono e quella del primo Thom Yorke: paragoni che vorrà permetterci, tanto più che il tessuto delle canzoni accosta la banda irlandese ai Coldplay come mai prima d’ora. È quella strana compressione fra ritmo e timbri, fra elettrica ed elettronica, che è il marchio di fabbrica del Brian Eno pop, qui al lavoro assieme a Markus Dravs. Un disco che scorre più veloce e meno stucchevole di quanto da più parti si temesse: vedi il loop su cui si avvia la sinuosa “Yes”, o il continuo occhieggiare al folk. Di sicuro, “Viva La Vida Or Death And All His Friends” è l’album più strutturato e ricco dei Coldplay che, come ogni magnum opus, ne evidenzia i pregi e i limiti. Il bilancino è decisamente a favore dei primi: la curiosità ha avuto la meglio sull’appiattimento o sulla ricerca, pura e semplice, di qualche altro memorabile slogan, così come la produzione non ha avuto reticenze nel caricare, all’occorrenza, i toni. Rimane qualche vizio di forma, da pilota automatico, che non impedirà al cd di togliersi diverse soddisfazioni, non solo commerciali. Dall’altra parte dello steccato, irraggiungibili, continuano a esserci i Radiohead, ma il gruppo ci ha mostrato una sua faccia che non pensavamo nemmeno potesse esistere, poco languida e parecchio avventurosa.

Ultime recensioni Musica
the_tower_motorpsycho-1024x1024
Motorpsycho

The Tower

7

Fatecelo dire. Con una media da quasi un’uscita all’anno, quella di un altro album dei Motorpsycho in...
a0371152011_10
Chelsea Wolfe

Hiss Spun

7.5

Diventata un’artista di prima fascia, Chelsea Wolfe ha inanellato almeno tre capolavori di fila: difficile descrivere altrimenti...
file
The War On Drugs

A Deeper Understanding

8

Non solo Stranger Things. Il miglior revival degli anni 80 passa anche per la musica dei War...
Ariel-LP-1000x1000
Ariel Pink

Dedicated to Bobby Jameson

7.5

È uno dei più grandi retromaniaci del nostro tempo, eppure un suo pezzo si riconosce alla prima...
SUCCI_ConGhiaccio_cover-hi
Giovanni Succi

Con ghiaccio

7.5

Sino a ora impegnato in riletture d’autore (tre anni fa l’omaggio fu al genio conterraneo Paolo Conte...
qotsa_villains_01
Queens Of The Stone Age

Villains

6

“Se non fai un ottimo primo album allora dovresti smettere, ma se lo fai e poi non...
Hug-Of-Thunder-1494255080-640x640
Broken Social Scene

Hug Of Thunder

8.5

È accaduto che, a poche ore dall’attentato che il 22 maggio scorso mieteva ventidue vittime al concerto...
a2340015657_10
Cigarettes After Sex

Cigarettes After Sex

8

L’hype e le visualizzazioni su YouTube possono essere fuorvianti. Quando un nuovo fenomeno Web comincia a diventare...
laurel-halo-dust
Laurel Halo

Dust

8

Ciascuno è conseguenza delle esperienze fatte. E ciò vale, a maggior ragione, nel caso dei musicisti. Addizioniamo...
a3406870115_10
King Gizzard And The Lizard Wizard

Murder Of The Universe

8

La fine del mondo come non lo avevamo conosciuto. È un’involuzione verso il Medioevo, culturale e mentale,...
chino-amobi-non-records-debut-album-paradiso
Chino Amobi

PARADISO

8.5

A chi incontra Chino Amobi per la prima volta è giusto ricordare che il co-fondatore della rete...
pumarosa_the-witch
Pumarosa

The Witch

7.5

“I just wanna dance”, afferma Isabel Munoz-Newsome nel singolo Priestess, sette giri e mezzo di orologio dedicati...
039eed0758eb3aa30f050c77e7bbdc1e.1000x1000x1
Kendrick Lamar

DAMN.

9

Credere in Kendrick Lamar è, sopra ogni cosa, un atto di fede. Non tanto per le sue...
a-crow-mount-eerie
Mount Eerie

A Crow Looked At Me

7

Geneviève Castrée, in arte Woelv e Ô Paon, ci ha lasciati il 9 luglio dello scorso anno...
a1257961858_10
Flowers Must Die

Kompost

8.5

Forse non diventeranno mai famosi come i Goat – e i Dungen prima di loro – ma...