dirtmusic
Dirtmusic

Troubles

Glietterbeat/Goodfellas
7.5

Fitzcarraldo è il nome con cui gli indigeni di Iquitos chiamavano Brian Sweeny Fitzgerald, l’avventuriero melomane vissuto a cavallo tra ’800 e ’900 e spintosi fino alle foreste amazzoniche per costruirci un teatro dell’opera, missione che si rivelerà più dura del previsto. È anche il titolo del film che Werner Herzog ha girato per raccontare quei fatti incredibili, inciampando a sua volta in un’altra fatica di Sisifo, per giunta sulle stesse terre maledette. Quando i Dirtmusic cantano “boundary rider off the map, changeling calls, Fitzcarraldo, the impossibile is possible now” potrebbero benissimo stare raccontando la storia di entrambi e, insieme, la propria, con il Nord dell’Africa a rimpiazzare il Sud America.

Nato come un passatempo a sei mani per outsider eccellenti del rock d’autore americano quali Chris Brokaw, Hugo Race e Chris Eckman, il gruppo è poi caduto folgorato sulla via per Timbuctu, galeotti la partecipazione al Festival au Desert e il conseguente incontro con i Tamikrest e i musicisti del deserto. Ora che Brokaw non è più della partita, dal cantautorato contaminato, ma ancora lineare del precedente BKO la formula si è spostata sulle frequenze oscure più vicine al Race solista. Ma avrebbe poco senso restare a distinguere i quarti di sangue di un progetto che nel meticciato cerca la sua ragion d’essere: in Troubles le firme dei due titolari rimasti si affiancano spesso e volentieri a quelle dei musicisti locali, e già ad un primo ascolto si apprezza quanto la componente “afro” dialoghi sempre più alla pari con quella “americana”, anche a costo di barattare le canzoni vere e proprie con spaccati sonori più irrisolti. Come quel viaggiatore più di un secolo fa, i Dirtmusic sono partiti per esportare un pezzo della propria cultura d’origine e hanno finito col rimanere inghiottiti da una terra straniera, tanto affascinante quanto problematica. È davvero Musica del Mondo, questa, nell’accezione migliore che possiate immaginare.

Pubblicato sul Mucchio 707

Ultime recensioni Musica
arthur-buck-cover-2018
Arthur Buck

Arthur Buck

6.5

Pop rock regolare. Regolare quando invece ti aspetti la genialata. Diciamo subito, per quelli magari che si...
edwards & hacke
David Eugene Edwards & Alexander Hacke

Risha

7

Tutto si potrà dire di questo disco tranne che non sia il parto di due musicisti carismatici:...
Mark-Lanegan-and-Duke-Garwood-With-Animals
Mark Lanegan & Duke Garwood

With Animals

7.5

“Suppongo sia sempre mezzanotte da qualche parte” ipotizza Duke Garwood, a commento dell’ultimo disco scritto e suonato...
letseatgrandma
Let’s Eat Grandma

I’m All Ears

6.5

Sono “tutt’orecchi” anch’io. La volta scorsa, all’esordio in I, Gemini, le nipotine terribili – che di nome...
kamasi-770x770
Kamasi Washington

Heaven And Earth

7.5

Quando ci eravamo lasciati, alla fine dell’intervista destinata a “Mono”, il supplemento di approfondimento riservato agli abbonati...
layl-llamas-thuban
Lay Llamas

Thuban

8.5

Quattro anni sono un arco temporale significativo per l’industria musicale, in cui può succedere di tutto –...
C_2_articolo_3142204_upiImagepp-800x800
Calcutta

Evergreen

5

Occorre far girare il disco daccapo tre o quattro volte per essere certi di aver guadagnato una...
FJM_GodsFavoriteCustomerCover
Father John Misty

God’s Favorite Customer

6.5

Con il quarto album a nome Father John Misty torna Josh Tillmann, l’autore di canzoni californiano già...
R-11909640-1524565190-8346_1525264924
Iceage

Beyondless

9

Diciamo pure che avevo bisogno di un disco del genere, in sintonia con il cattivo umore che...
Beach-House-7-LP
Beach House

7

8

La magia nei dischi dei Beach House non è mai venuta meno. È questo il miracolo attuato...
0602567364351_0_0_0_75
Sons Of Kemet

Your Queen Is A Reptile

8

Gli egizi chiamavano il loro paese Kemet, cioè “terra nera”, traendo spunto dal limo scurissimo rilasciato dalle...
doc160.ryleywalker.deafman.fc_.1600-1519762445-640x640
Ryley Walker

Deafman Glance

8

Confesso di non riuscire a definire con precisione la musica di Ryley Walker. Lo trovo, l’americano, sprecato...
mien mien
MIEN

MIEN

6.5

Abbiamo ormai perso il conto dei “supergruppi” formati da membri di diverse band che popolano lo scenario...
DRINKS
Drinks

Hippo Lite

7

Cate Le Bon lo aveva dichiarato tre anni fa: “Nelle interviste ti fanno sempre domande tipo ‘Quale...