DJ KOZE cop
Dj Koze

Amygdala

Pampa
7.5

Stefan Kozalla è uno di quei personaggi a cui concedi la battuta di troppo, pur sapendola non necessaria. Quasi venti anni all’attivo come DJ e produttore e una discografia ricercata quanto multiforme (International Pony e Adolf Noise, tanto per citarne un paio), gli hanno fatto accumulare abbondanti crediti presso i cultori della techno (minimale e non), i fruitori dei club (casuali e non) ed illustri colleghi che nel tempo l’hanno visto mutare da compagno a guida. Succede quando si è a capo di una etichetta in grado di costruire un catalogo rilevante in poco tempo. Così è stato anche per Kozalla e la sua Pampa Records: Isolée, Robag Wruhme, Ada, Dntel. Non un titolo di troppo, semmai qualche attesa mancata (su tutti: Axel Boman). Questo, in sintesi, il curriculum di Dj Koze ed ecco spiegato il motivo per cui riesce facile perdonargli tante cose, a cominciare da certe sparate quali gli ingombranti paragoni tra questo suo Amygdala e il Sgt. Pepper dei Beatles. Scusiamo anche il (non)sense of humour della foto di copertina. La musica elettronica spesso regala confezioni curate quanto slegate dal contenuto. Lo avrete però intuito, non è che gli si può far passare sempre tutto e ciò che di Amygdala fa storcere il naso è quel senso di sicurezza che trasuda da ogni traccia. Se dev’essere Sgt. Pepper, allora qualche piccolo stravolgimento lo vorremmo trovare; sovvertimenti e sorprese dovrebbero diventare un’esigenza, non solo per chi ascolta ma anche per chi crea. Al contrario si registra un ottimo lavoro di produzione, una buonissima scrittura e poco altro. L’alta qualità e il tanto materiale risultano minate dalle promesse non mantenute. Basti pensare ai tanti artisti accorsi alla corte del Re, da Matthew Dear a Caribou, da Apparat a Milosh alla già citata Ada. Grazie ad una lucida regia si è evitato il “polpettone”, ma non la sudditanza. In casa del padrone nessuno ha alzato la voce, alzato il volume, alzata l’asticella. Se vi piace staccare la spina e godere senza troppe aspettative, Amygdala sarà capace di numerose delizie. Chi cerca qualcosa in più, non lo troverà qui.

 

Ultime recensioni Musica
arthur-buck-cover-2018
Arthur Buck

Arthur Buck

6.5

Pop rock regolare. Regolare quando invece ti aspetti la genialata. Diciamo subito, per quelli magari che si...
edwards & hacke
David Eugene Edwards & Alexander Hacke

Risha

7

Tutto si potrà dire di questo disco tranne che non sia il parto di due musicisti carismatici:...
Mark-Lanegan-and-Duke-Garwood-With-Animals
Mark Lanegan & Duke Garwood

With Animals

7.5

“Suppongo sia sempre mezzanotte da qualche parte” ipotizza Duke Garwood, a commento dell’ultimo disco scritto e suonato...
letseatgrandma
Let’s Eat Grandma

I’m All Ears

6.5

Sono “tutt’orecchi” anch’io. La volta scorsa, all’esordio in I, Gemini, le nipotine terribili – che di nome...
kamasi-770x770
Kamasi Washington

Heaven And Earth

7.5

Quando ci eravamo lasciati, alla fine dell’intervista destinata a “Mono”, il supplemento di approfondimento riservato agli abbonati...
layl-llamas-thuban
Lay Llamas

Thuban

8.5

Quattro anni sono un arco temporale significativo per l’industria musicale, in cui può succedere di tutto –...
C_2_articolo_3142204_upiImagepp-800x800
Calcutta

Evergreen

5

Occorre far girare il disco daccapo tre o quattro volte per essere certi di aver guadagnato una...
FJM_GodsFavoriteCustomerCover
Father John Misty

God’s Favorite Customer

6.5

Con il quarto album a nome Father John Misty torna Josh Tillmann, l’autore di canzoni californiano già...
R-11909640-1524565190-8346_1525264924
Iceage

Beyondless

9

Diciamo pure che avevo bisogno di un disco del genere, in sintonia con il cattivo umore che...
Beach-House-7-LP
Beach House

7

8

La magia nei dischi dei Beach House non è mai venuta meno. È questo il miracolo attuato...
0602567364351_0_0_0_75
Sons Of Kemet

Your Queen Is A Reptile

8

Gli egizi chiamavano il loro paese Kemet, cioè “terra nera”, traendo spunto dal limo scurissimo rilasciato dalle...
doc160.ryleywalker.deafman.fc_.1600-1519762445-640x640
Ryley Walker

Deafman Glance

8

Confesso di non riuscire a definire con precisione la musica di Ryley Walker. Lo trovo, l’americano, sprecato...
mien mien
MIEN

MIEN

6.5

Abbiamo ormai perso il conto dei “supergruppi” formati da membri di diverse band che popolano lo scenario...
DRINKS
Drinks

Hippo Lite

7

Cate Le Bon lo aveva dichiarato tre anni fa: “Nelle interviste ti fanno sempre domande tipo ‘Quale...