APPIA KWA BRIDGE
Strut/Audioglobe

Due anni fa, di Ebo Taylor si sapeva a malapena chi fosse: una pagina dello sterminato patrimonio musicale africano anni Sessanta e Settanta sfogliata distrattamente, giusto un nome che i più attenti avevano scorto nelle tracklist di alcune compilation a tema afrobeat, funk e dintorni. Due anni fa, per l’appunto, gli infaticabili archeologi del groove che occupano gli uffici della Strut lo ripescavano dall’oblio, gli affiancavano gli Afrobeat Academy (ensemble afro-europeo di stanza in Germania e assolutamente degno di un nome così altisonante) e gli facevano incidere “Love And Death”. Un ritorno filologicamente impeccabile per l’ultrasettantenne chitarrista e cantante, degno delle prove passate, che alternava titoli in inglese dal repertorio meno recente e qualche inedito. I successivi concerti devono aver fatto tornare al ghanese la voglia di riprendere in mano con decisione la sei corde, che in “Love And Death” un po’ latitava e che qui, invece, in ben due occasioni diventa il solo accompagnamento: una spensierata “Yaa Amponsah”, che mette in bella vista influenze caraibiche ben radicate nel DNA, e una viceversa malinconica Barrima, dedica struggente alla moglie scomparsa lo scorso anno. E il resto? La consueta irresistibile mistura di funk, “highlife” e fiati esplosivi, con il veterano Tony Allen presenza di spicco tra agli ospiti.

Tratto dal Mucchio n°693

Ultime recensioni Musica
LoyleCarner-YesterdaysGone-3000x3000_600_600
Loyle Carner

Yesterday's Gone

8.5

Guardandola attraverso i suoi video, l’esistenza che racconta Loyle Carner vi sembrerà di averla già vista vivere...
thexx-iseeyou
The xx

I See You

9

Non hanno rivali, oggigiorno, negli ascolti da cameretta delle ragazze e dei ragazzi: la “generazione xx”. C’è...
baustelle cover-album
Baustelle

L'amore e la violenza

8

Preparatevi: è un album fuori di testa, L’amore e la violenza. Come oggigiorno manda fuori di testa...
jaar
Nicolas Jaar

Sirens

8.5

Frutto di un’elaborazione sofferta, e perciò non facile all’ascolto, il secondo album “ufficiale” del 26enne produttore newyorkese,...
romare
Romare

Love Songs: Part Two

8

La scorsa estate ho trascorso qualche giorno a Parigi in compagnia di un’amica, abbiamo visitato il Centro...
fiori
Alessandro Fiori

Plancton

8.5

“Ma il sole rimane dietro”, recita lo spettrale semi-ritornello di Aaron, brano introdotto dalle dichiarazioni dell’attivista informatico...
soft hair
Soft Hair

Soft Hair

7.5

La collaborazione tra Sam Dust e Connan Mockasin ha origini lontane, quando nel 2010 l’ex cantante dei...
new gen
AA. VV.

New Gen

6

Caroline Simionescu-Marin, la ventunenne editrice della webzine inglese grmdaily.com, ha impiegato ben nove mesi per assemblare i cocci...
edible woman
Edible Woman

Daunting

6

Dopo la confusione fatta sul numero attualmente in edicola, dovuta tanto alla poca chiarezza del press sheet, quanto...
BookletJEWELDBOX(4pagg)-xSito.cdr
Fabio Bliquo

Controsensi

6.5

“Volevo comporre una meditazione sul delirio e sulla follia insita nei nostri comportamenti quotidiani”. Con questa intenzione...
frank-ocean-blond-compressed-0933daea-f052-40e5-85a4-35e07dac73df
Frank Ocean

Blonde

8

È strano. Perché Blonde, uno dei dischi più attesi degli ultimi anni, sfugge a tutte le traiettorie...
Let_Them_Eat_Chaos_Kate_Tempest_Album_Cover_Final_grande
Kate Tempest

Let Them Eat Chaos

8.5

“Through the hallway, ancient wallpaper, nicotine gold, up the stairs, rickety, here, in the top flat, flowers...
sbr161-jennyhval-1440
Jenny Hval

Blood Bitch

8

In un’intervista data questa estate, con la stessa cruda onestà con cui lavora ai propri album, Jenny...