HUMAN DON’T BE ANGRY
Chemikal Underground/Audioglobe

Dietro la ragione sociale Human Don’t Be Angry si nasconde una vecchia conoscenza come Malcolm Middleton, che ha deciso di mettere almeno per ora da parte il taglio cantautoriale che ne ha caratterizzato la carriera in proprio (prima e soprattutto dopo lo scioglimento degli Arab Strap) in favore di un’esperienza che gli permettesse di tornare a dedicarsi a ciò che lo diverte di più, ovvero “suonare la chitarra e scrivere melodie”. È quindi questo un disco in larga parte strumentale, giocato su paesaggi sonici dilatati e su una forte compenetrazione tra elemento umano ed elettronica (tastiere, drum-machine), con la voce a fare capolino solo in tre titoli su nove. Guarda caso, però, due di essi (“Monologue: River” e “Asklipiio”) sono tra i momenti migliori del lotto, insieme alle evocative “After The Pleasuredome” e “Getting Better (At Feeling Like Shit)”: e, altra coincidenza solo apparente, sono in assoluto gli episodi in cui la componente sintetica è meno presente, ché dove le macchine giocano un ruolo preponderante i risultati oscillano tra l’irrisolto e l’irrimediabilmente datato (pur non mancando di qualche felice intuizione, tipo “The Missing Plutonium”), e abbassano il giudizio complessivo su un’opera che regala al tempo stesso conferme sul talento del rosso scozzese ma anche qualche incertezza sul suo futuro artistico.

Tratto dal Mucchio n°693

Ultime recensioni Musica
a-crow-mount-eerie
Mount Eerie

A Crow Looked At Me

7

Geneviève Castrée, in arte Woelv e Ô Paon, ci ha lasciati il 9 luglio dello scorso anno...
a1257961858_10
Flowers Must Die

Kompost

8.5

Forse non diventeranno mai famosi come i Goat – e i Dungen prima di loro – ma...
homepage_large.77a617e0
Arca

Arca

8.5

I precedenti dischi di Arca, Xen e Mutant, esponevano il talento di un produttore visionario, che all’influenza...
sleaford_mods_english_tapas_grande
Sleaford Mods

English Tapas

7

Premessa: devo dire che li adoro. Più della musica in sé, la formula: due mosche da pub...
d166aff3-ccc5-45fd-8422-947a77c8b156
Grandaddy

Last Place

8

“Why would we ever move? / Damned if we do / Dumb if we don’t / End...
Noveller-A-Pink-Sunset-For-No-One
Noveller

A Pink Sunset For No One

8

Che il progetto da solista dietro cui si cela Sarah Lipstate sia figlio tanto di Glenn Branca...
LoyleCarner-YesterdaysGone-3000x3000_600_600
Loyle Carner

Yesterday's Gone

8.5

Guardandola attraverso i suoi video, l’esistenza che racconta Loyle Carner vi sembrerà di averla già vista vivere...
thexx-iseeyou
The xx

I See You

9

Non hanno rivali, oggigiorno, negli ascolti da cameretta delle ragazze e dei ragazzi: la “generazione xx”. C’è...
baustelle cover-album
Baustelle

L'amore e la violenza

8

Preparatevi: è un album fuori di testa, L’amore e la violenza. Come oggigiorno manda fuori di testa...
jaar
Nicolas Jaar

Sirens

8.5

Frutto di un’elaborazione sofferta, e perciò non facile all’ascolto, il secondo album “ufficiale” del 26enne produttore newyorkese,...
romare
Romare

Love Songs: Part Two

8

La scorsa estate ho trascorso qualche giorno a Parigi in compagnia di un’amica, abbiamo visitato il Centro...
fiori
Alessandro Fiori

Plancton

8.5

“Ma il sole rimane dietro”, recita lo spettrale semi-ritornello di Aaron, brano introdotto dalle dichiarazioni dell’attivista informatico...