Ci sono vari spunti con cui potremmo iniziare questa recensione, dalla recente intenzione del presidente americano Obama di porre fine all’embargo contro Cuba a un’ampia riflessione sui figli d’arte, perché non è giusto che in Italia abbiamo Francesco Facchinetti e nel resto del mondo vantano Taylor McFerrin o, appunto, le Ibeyi. Lisa-Kaindé e Naomi Diaz sono infatti figlie del percussionista cu-bano Anga Diaz, membro del Buena Vista Social Club, scomparso anzitempo nel 2006 durante un tour: c’è da immaginare che in casa Diaz la musica non sia mai mancata, così le gemelle (è questa la traduzione del termine “ibeyi” in linga yoruba) hanno potuto abbeverarsi alla ricca tradizione isolana. Quest’esordio cerca però di spostare oltre le potenzialità del duo, ibridando suoni del passato (lo splendido coro africano in Ghosts, per dirne uno) con un’attitudine contemporanea che le avvicina a tanti colleghi della black music, magari non alla visionarietà di FKA twigs, ma certamente al delicato equilibrio di Frank Ocean e Asa.

Se però volessimo trovare un paragone calzante le Ibeyi, nelle dodici tracce dell’album, suonano come una jam session tra le CocoRosie (pure loro sorelle) e la jazzista Esperanza Spalding: di quest’ultima hanno la stessa predisposizione a rileggere e ibridare le musiche degli avi, mentre delle due Cassady ricordano il gusto anarchico e la passione per abbinamenti inediti e sorprendenti. Ma, come ogni paragone, questo non rende piena giustizia alle Ibeyi: nonostante le influenze e le importanti parentele, il disco è un autentico gioiello, essenziale ma splendente e personale, a partire dal singolo Rivers (una vera delizia) fino all’ultima canzone, quella Singles che si regge quasi esclusivamente sulle due voci. Nel mezzo si alternano delicatezze acustiche (Mama Says) e momenti più massicci (una Think Of You costruita interamente sulla reiterazione delle percussioni), tutti frutti di un’estetica che si muove sempre in bilico tra coppie dialettiche (tradizione e modernità, Cuba e l’Africa).

Commenti

Ultime recensioni Musica
a0371152011_10
Chelsea Wolfe

Hiss Spun

7.5

Diventata un’artista di prima fascia, Chelsea Wolfe ha inanellato almeno tre capolavori di fila: difficile descrivere altrimenti...
file
The War On Drugs

A Deeper Understanding

8

Non solo Stranger Things. Il miglior revival degli anni 80 passa anche per la musica dei War...
Ariel-LP-1000x1000
Ariel Pink

Dedicated to Bobby Jameson

7.5

È uno dei più grandi retromaniaci del nostro tempo, eppure un suo pezzo si riconosce alla prima...
SUCCI_ConGhiaccio_cover-hi
Giovanni Succi

Con ghiaccio

7.5

Sino a ora impegnato in riletture d’autore (tre anni fa l’omaggio fu al genio conterraneo Paolo Conte...
qotsa_villains_01
Queens Of The Stone Age

Villains

6

“Se non fai un ottimo primo album allora dovresti smettere, ma se lo fai e poi non...
Hug-Of-Thunder-1494255080-640x640
Broken Social Scene

Hug Of Thunder

8.5

È accaduto che, a poche ore dall’attentato che il 22 maggio scorso mieteva ventidue vittime al concerto...
a2340015657_10
Cigarettes After Sex

Cigarettes After Sex

8

L’hype e le visualizzazioni su YouTube possono essere fuorvianti. Quando un nuovo fenomeno Web comincia a diventare...
laurel-halo-dust
Laurel Halo

Dust

8

Ciascuno è conseguenza delle esperienze fatte. E ciò vale, a maggior ragione, nel caso dei musicisti. Addizioniamo...
a3406870115_10
King Gizzard And The Lizard Wizard

Murder Of The Universe

8

La fine del mondo come non lo avevamo conosciuto. È un’involuzione verso il Medioevo, culturale e mentale,...
chino-amobi-non-records-debut-album-paradiso
Chino Amobi

PARADISO

8.5

A chi incontra Chino Amobi per la prima volta è giusto ricordare che il co-fondatore della rete...
pumarosa_the-witch
Pumarosa

The Witch

7.5

“I just wanna dance”, afferma Isabel Munoz-Newsome nel singolo Priestess, sette giri e mezzo di orologio dedicati...
039eed0758eb3aa30f050c77e7bbdc1e.1000x1000x1
Kendrick Lamar

DAMN.

9

Credere in Kendrick Lamar è, sopra ogni cosa, un atto di fede. Non tanto per le sue...
a-crow-mount-eerie
Mount Eerie

A Crow Looked At Me

7

Geneviève Castrée, in arte Woelv e Ô Paon, ci ha lasciati il 9 luglio dello scorso anno...
a1257961858_10
Flowers Must Die

Kompost

8.5

Forse non diventeranno mai famosi come i Goat – e i Dungen prima di loro – ma...
homepage_large.77a617e0
Arca

Arca

8.5

I precedenti dischi di Arca, Xen e Mutant, esponevano il talento di un produttore visionario, che all’influenza...