DECADANCING
Capitol/EMI

Partiamo dalla fine, ovvero da Tutto questo futuro: l’ultimo brano di Decadancing è pure il titolo di un libro di grande formato,
fatto di fotografie e di ricordi, pubblicato da Rizzoli e uscito assieme all’album di Ivano Fossati. Renato Tortarolo ha raccolto molte sue confidenze, tracciando un ritratto in cui la parola rimpianto non esiste e quella futuro appare man mano che si procede nell’esistenza. Il cantautore genovese ha attraversato quarant’anni di attività e sessanta di vita anteponendo la musica a ogni cosa. Lo dichiara in prima persona: come per tanti, la passione per canzoni e parole lo ha liberato da cattive compagnie, da amori sbagliati, dalla frustrazione quotidiana o forse ha semplicemente lenito i dolori più forti. Un’avventura, quella musicale, dove la ricerca (un disco enorme come Ventilazione) non ha tradito l’ironia e la propensione per la poesia priva di infezioni retoriche.
Il disco segue una linea tracciata da tempo, che non ama uscire dai binari di un mestiere consolidato: la coproduzione con Pietro Cantarella, una band che si muove all’unisono con l’artista e canzoni riflessive, amare come il momento che descrivono. Il settembre degli addii, sentimentali, Quello che manca in un paese sempre meno civile, il brano che apre il disco, e che è anche il primo singolo, parodia appena discotecara di una decadenza in cui l’allegria è smaccatamente falsa. Non ci sono veri colpi al cuore, in queste tracce: tutto procede con sapientemisura, quasi a evitare scosse troppo veementi.
Insomma, inutile mentire: c’è un po’ di nostalgia per quel Fossati che andava fuori dall’Italia, non solo metaforicamente, per cercare cieli limpidi e lavorare meglio su intarsi armonici e ritmici.
Decadancing è prodotto in buona parte fra la Francia e il Regno Unito, certo, ma la malinconia è legata alle nostre storie di oggi. Manca quell’indignazione in alcuni momenti rovente di Musica moderna, mancano forse storie migliori da raccontare ed è un peccato.

Tratto dal Mucchio n° 687

Ultime recensioni Musica
arthur-buck-cover-2018
Arthur Buck

Arthur Buck

6.5

Pop rock regolare. Regolare quando invece ti aspetti la genialata. Diciamo subito, per quelli magari che si...
edwards & hacke
David Eugene Edwards & Alexander Hacke

Risha

7

Tutto si potrà dire di questo disco tranne che non sia il parto di due musicisti carismatici:...
Mark-Lanegan-and-Duke-Garwood-With-Animals
Mark Lanegan & Duke Garwood

With Animals

7.5

“Suppongo sia sempre mezzanotte da qualche parte” ipotizza Duke Garwood, a commento dell’ultimo disco scritto e suonato...
letseatgrandma
Let’s Eat Grandma

I’m All Ears

6.5

Sono “tutt’orecchi” anch’io. La volta scorsa, all’esordio in I, Gemini, le nipotine terribili – che di nome...
kamasi-770x770
Kamasi Washington

Heaven And Earth

7.5

Quando ci eravamo lasciati, alla fine dell’intervista destinata a “Mono”, il supplemento di approfondimento riservato agli abbonati...
layl-llamas-thuban
Lay Llamas

Thuban

8.5

Quattro anni sono un arco temporale significativo per l’industria musicale, in cui può succedere di tutto –...
C_2_articolo_3142204_upiImagepp-800x800
Calcutta

Evergreen

5

Occorre far girare il disco daccapo tre o quattro volte per essere certi di aver guadagnato una...
FJM_GodsFavoriteCustomerCover
Father John Misty

God’s Favorite Customer

6.5

Con il quarto album a nome Father John Misty torna Josh Tillmann, l’autore di canzoni californiano già...
R-11909640-1524565190-8346_1525264924
Iceage

Beyondless

9

Diciamo pure che avevo bisogno di un disco del genere, in sintonia con il cattivo umore che...
Beach-House-7-LP
Beach House

7

8

La magia nei dischi dei Beach House non è mai venuta meno. È questo il miracolo attuato...
0602567364351_0_0_0_75
Sons Of Kemet

Your Queen Is A Reptile

8

Gli egizi chiamavano il loro paese Kemet, cioè “terra nera”, traendo spunto dal limo scurissimo rilasciato dalle...
doc160.ryleywalker.deafman.fc_.1600-1519762445-640x640
Ryley Walker

Deafman Glance

8

Confesso di non riuscire a definire con precisione la musica di Ryley Walker. Lo trovo, l’americano, sprecato...
mien mien
MIEN

MIEN

6.5

Abbiamo ormai perso il conto dei “supergruppi” formati da membri di diverse band che popolano lo scenario...
DRINKS
Drinks

Hippo Lite

7

Cate Le Bon lo aveva dichiarato tre anni fa: “Nelle interviste ti fanno sempre domande tipo ‘Quale...