Jacco
Jacco Gardner

Cabinet Of Curiosities

TROUBLE IN MIND
7.5

Provate a immaginare un ragazzo dai capelli a caschetto, vestito di fiori e colori, tutto solo soletto in una capanna di legno dentro una foresta (magari incantata, sì) e circondato da clavicembali, organi, mellotron, percussioni insolite e ogni tipo di apparecchiatura vintage che possa venirvi in mente. Immaginate anche che questo ragazzo – che non può non avere un nome bizzarro come Jacco ed essere, tipo, olandese – sia in grado di produrre suoni barocchi alla Curt Boettcher, di immaginare complesse e sognanti architetture pop alla Brian Wilson/Van Dyke Parks e scrivere canzoni come se Syd Barrett fosse stato il frontman degli Zombies. Come potrebbe chiamarsi il suo disco? “Gabinetto delle curiosità” potrebbe essere un titolo piuttosto adeguato. Ma riuscite a immaginare l’anno di produzione? 1967, dite? Ennò, 2013. Proprio come il dischetto dei Foxygen, uscito a fine marzo, Cabinet Of Curiosities manda in tilt il calendario e catapulta l’incauto ascoltatore in una dimensione temporale parallela, dove Brian Jones strimpella ancora la sua Vox Teardrop e i Tame Impala non sono neanche una lontana idea nella mente del Creatore (ma sentite un po’ Where Will You Go e Puppets Dangling e poi mi dite). Considerato che suona quasi tutto da solo e se lo produce anche, il giovane Gardner si candida con estrema facilità al titolo di nuovo genietto del pop vintage psichedelico, foss’anche soltanto per la cura estrema dei dettagli e del suono di queste dodici canzoni. Soltanto, in un contesto tanto definito, immediatamente riconducibile ai nomi succitati, fatica ancora un po’ ad emergere la personalità dell’autore (che tuttavia non si abbandona mai alla citazione smaccata) e alla lunga il piacevolissimo vortice psych di melodie e ambientazioni tende ad omologarsi ascolto dopo ascolto. Ci sono ovviamente le eccezioni, come la strumentale traccia omonima e i pezzi di apertura e chiusura, Clear The Air e la malinconica Ballad Of Little Jane. Ecco, le fondamenta di una rosea – anzi, variopinta – carriera sono già tutte lì.

 

Ultime recensioni Musica
letseatgrandma
Let’s Eat Grandma

I’m All Ears

6.5

Sono “tutt’orecchi” anch’io. La volta scorsa, all’esordio in I, Gemini, le nipotine terribili – che di nome...
kamasi-770x770
Kamasi Washington

Heaven And Earth

7.5

Quando ci eravamo lasciati, alla fine dell’intervista destinata a “Mono”, il supplemento di approfondimento riservato agli abbonati...
layl-llamas-thuban
Lay Llamas

Thuban

8.5

Quattro anni sono un arco temporale significativo per l’industria musicale, in cui può succedere di tutto –...
C_2_articolo_3142204_upiImagepp-800x800
Calcutta

Evergreen

5

Occorre far girare il disco daccapo tre o quattro volte per essere certi di aver guadagnato una...
FJM_GodsFavoriteCustomerCover
Father John Misty

God’s Favorite Customer

6.5

Con il quarto album a nome Father John Misty torna Josh Tillmann, l’autore di canzoni californiano già...
R-11909640-1524565190-8346_1525264924
Iceage

Beyondless

9

Diciamo pure che avevo bisogno di un disco del genere, in sintonia con il cattivo umore che...
Beach-House-7-LP
Beach House

7

8

La magia nei dischi dei Beach House non è mai venuta meno. È questo il miracolo attuato...
0602567364351_0_0_0_75
Sons Of Kemet

Your Queen Is A Reptile

8

Gli egizi chiamavano il loro paese Kemet, cioè “terra nera”, traendo spunto dal limo scurissimo rilasciato dalle...
doc160.ryleywalker.deafman.fc_.1600-1519762445-640x640
Ryley Walker

Deafman Glance

8

Confesso di non riuscire a definire con precisione la musica di Ryley Walker. Lo trovo, l’americano, sprecato...
mien mien
MIEN

MIEN

6.5

Abbiamo ormai perso il conto dei “supergruppi” formati da membri di diverse band che popolano lo scenario...
DRINKS
Drinks

Hippo Lite

7

Cate Le Bon lo aveva dichiarato tre anni fa: “Nelle interviste ti fanno sempre domande tipo ‘Quale...
mouse on mars cover
Mouse On Mars

Dimensional People

7.5

Uh, vedi un po’: i Mouse On Mars abbandonano le sponde discografiche che recentemente li avevano visti...
a toys orchestra LUB-DUB
…A Toys Orchestra

Lub Dub

7

Mentre là fuori l’indie italiano continua a scalare con risibile facilità le vette delle classifiche tricolori, gli...
CS672934-01A-BIG
Jonathan Wilson

Rare Birds

6

Che cosa non funziona in questo album di Jonathan Wilson? Formalmente, nulla.Alla sua nuova uscita, il songwriter...