713WaG+JUDL._SL1500_
Jamie xx

In Colour

Young Turks/Self
7.5

Si potrebbe parlare del debutto da solista di Jamie xx senza tirare in ballo gli xx. Se non fosse che oltre a fare capolino nel disco in qualità di vocalist, pare che Romy e Oliver abbiano tentato di convincerlo a mettere da parte il materiale registrato insieme per il prossimo lavoro deli xx. Jamie ha invece preferito rimescolare le carte. La loro presenza in questo attesissimo disco mette ancora più in risalto la sua volontà di integrare l’intimismo indietronico degli xx nella sua personale impresa da “giovane storico” della club culture anglosassone. Jamie esplora nostalgicamente rave di prima ondata, techno, acid house e dubstep, ma al di là del citazionismo, dell’uso moderato di sample per forgiare i suoi breakbeat o dell’occasionale collaborazione con grandi nomi underground come Young Thug e Popcaan (I Know There’s Gonna Be Good Times sfocia in territorio dancehall), In Colour suona più come un diario di viaggio che un album compilativo. Nel complesso affascina proprio perché intimismo ed euforia si incontrano a metà strada.

Oltre a riconfermare il talento di Jamie come produttore, In Colour porterà senza dubbio gli xx ad aggiornare la loro formula al prossimo giro. Nell’ottima SeeSaw la voce di Romy è garbatamente offuscata da un ibrido di drum machine e microbeat in ascesa: messi da parte gli ammiccamenti melodrammatici, l’influenza di Orbital ed Everything But The Girl si sente qui più da vicino. Loud Places, sempre con Romy, e Stranger In A Room, con Oliver, confermano l’impressione di una nuova sintesi in divenire. Persino pezzi incalzanti come Gosh e il notturno Hold Tight travolgono sul dancefloor, ma lasciando spazio a meticolosi climax e una dose d’introspezione. In Gosh Jamie utilizza il sample di un pilot della BBC sulla jungle mai andato in onda richiamando la ritualità rave degli anni 90, ma oltre la metà del brano preferisce tastiere vintage che ricordano vagamente la melodia portante di Dream Baby Dream. Tutti quei colori alludono ancora al nero, in fin dei conti.

Commenti

Ultime recensioni Musica
arthur-buck-cover-2018
Arthur Buck

Arthur Buck

6.5

Pop rock regolare. Regolare quando invece ti aspetti la genialata. Diciamo subito, per quelli magari che si...
edwards & hacke
David Eugene Edwards & Alexander Hacke

Risha

7

Tutto si potrà dire di questo disco tranne che non sia il parto di due musicisti carismatici:...
Mark-Lanegan-and-Duke-Garwood-With-Animals
Mark Lanegan & Duke Garwood

With Animals

7.5

“Suppongo sia sempre mezzanotte da qualche parte” ipotizza Duke Garwood, a commento dell’ultimo disco scritto e suonato...
letseatgrandma
Let’s Eat Grandma

I’m All Ears

6.5

Sono “tutt’orecchi” anch’io. La volta scorsa, all’esordio in I, Gemini, le nipotine terribili – che di nome...
kamasi-770x770
Kamasi Washington

Heaven And Earth

7.5

Quando ci eravamo lasciati, alla fine dell’intervista destinata a “Mono”, il supplemento di approfondimento riservato agli abbonati...
layl-llamas-thuban
Lay Llamas

Thuban

8.5

Quattro anni sono un arco temporale significativo per l’industria musicale, in cui può succedere di tutto –...
C_2_articolo_3142204_upiImagepp-800x800
Calcutta

Evergreen

5

Occorre far girare il disco daccapo tre o quattro volte per essere certi di aver guadagnato una...
FJM_GodsFavoriteCustomerCover
Father John Misty

God’s Favorite Customer

6.5

Con il quarto album a nome Father John Misty torna Josh Tillmann, l’autore di canzoni californiano già...
R-11909640-1524565190-8346_1525264924
Iceage

Beyondless

9

Diciamo pure che avevo bisogno di un disco del genere, in sintonia con il cattivo umore che...
Beach-House-7-LP
Beach House

7

8

La magia nei dischi dei Beach House non è mai venuta meno. È questo il miracolo attuato...
0602567364351_0_0_0_75
Sons Of Kemet

Your Queen Is A Reptile

8

Gli egizi chiamavano il loro paese Kemet, cioè “terra nera”, traendo spunto dal limo scurissimo rilasciato dalle...
doc160.ryleywalker.deafman.fc_.1600-1519762445-640x640
Ryley Walker

Deafman Glance

8

Confesso di non riuscire a definire con precisione la musica di Ryley Walker. Lo trovo, l’americano, sprecato...
mien mien
MIEN

MIEN

6.5

Abbiamo ormai perso il conto dei “supergruppi” formati da membri di diverse band che popolano lo scenario...
DRINKS
Drinks

Hippo Lite

7

Cate Le Bon lo aveva dichiarato tre anni fa: “Nelle interviste ti fanno sempre domande tipo ‘Quale...