The Trip
Drag City/Self

Molti i modi per elaborare il lutto. Laetitia Sadier ci riesce realizzando il suo primo album da solista (dopo una carriera passata con Stereolab e a collaborare con un discreto numero di formazioni che nei Novanta hanno avuto qualcosa da dire: High Llamas, Mouse On Mars e Blur) che sin dal titolo rappresenta un sentito omaggio alla sorella da poco scomparsa. Date le premesse ci si sarebbe potuto attendere un disco dalle tinte fosche, chiuso su se stesso, malato di comprensibile dolore; niente di tutto ciò, poiché le dodici composizioni – tra cui le cover di “By The Sea” di Wendy & Bonnie, “Un soir, un chien” dei connazionali Les Rita Mitsouko e l’evergreen “Summertime” – sono quanto di meglio pubblicato dalla Sadier da molti anni a questa parte, anche per merito dell’aiuto di April March e Richard Swift. Senza scomodare gli inavvicinabili movimenti di “Tran sient-Random Noise…”, l’alternanza di cantato inglese e francese conferisce ai brani una vena notturna, introspettiva e cinematica che si esalta su “Statues Can Bend”, una ballata leggera impreziosita da frammenti di elettronica, “One Million Year Trip”, autobiografica come mai prima, “Fluid Sand” e “Natural Child”, compassate, lente e futuristiche. A confermare l’eleganza di una musicista della quale si sentiva la mancanza.

tratto dal Mucchio n°676

Ultime recensioni Musica
mien mien
MIEN

MIEN

6.5

Abbiamo ormai perso il conto dei “supergruppi” formati da membri di diverse band che popolano lo scenario...
DRINKS
Drinks

Hippo Lite

7

Cate Le Bon lo aveva dichiarato tre anni fa: “Nelle interviste ti fanno sempre domande tipo ‘Quale...
mouse on mars cover
Mouse On Mars

Dimensional People

7.5

Uh, vedi un po’: i Mouse On Mars abbandonano le sponde discografiche che recentemente li avevano visti...
a toys orchestra LUB-DUB
…A Toys Orchestra

Lub Dub

7

Mentre là fuori l’indie italiano continua a scalare con risibile facilità le vette delle classifiche tricolori, gli...
CS672934-01A-BIG
Jonathan Wilson

Rare Birds

6

Che cosa non funziona in questo album di Jonathan Wilson? Formalmente, nulla.Alla sua nuova uscita, il songwriter...
Mount Eerie- Now Only
Mount Eerie

Now Only

8.5

A un anno esatto dallo splendido A Crow Looked At Me, Phil Elverum costruisceintorno alla scomparsa, all’eredità...
preocupations
Preoccupations

New Material

8

Nonostante qualche intoppo presentatosi subito sul cammino (il cambio di nome da Viet Cong a Preoccupations, a...
Baustelle 2018
Baustelle

L’amore e la violenza vol. 2

8

“Dodici nuovi pezzi facili”, recita il programmatico sottotitolo dell’ottavo album in studio di Francesco Bianconi, Rachele Bastreghi...
David-Byrne-cover
David Byrne

American Utopia

7

L’album più atteso dell’inverno, o quasi. Il “mezzobusto” non ne confezionava uno a suo nome dall’epoca di...
suuns-felt-e1515742982651
Suuns

Felt

8.5

Dal momento in cui ho deciso di occuparmi di Felt, rifletto su quante altre band, nell’ultimo decennio...
The-Breeders-All-Nerve-album-artwork-1515446973-640x640-1
The Breeders

All Nerve

8

A dieci anni dal precedente Mountain Battles, The Breeders tornano con un quinto capitolo in studio che...
mamuthones-fear-on-the-corners
Mamuthones

Fear On The Corner

8

Come un bad trip un po’ meno disturbante e un po’ più reale. Come un disco psichedelico...
awol
Awolnation

Here Come the Runts

5.5

“Volevo fare un album pop-rock, alla maniera di quello dei Dire Straits o Born In The USA”,...
starcrawler
Starcrawler

Starcrawler

7.5

Si sono incontrati appena maggiorenni, al liceo, nel 2015. Oggi pubblicano il loro primo album su Rough...