THE EDGE BLOWN AEROPHONE
Second Language

Prima di iniziare, una comunicazione di servizio: la recensione che avete sotto gli occhi non ha alcuna attinenza con quel genere musicale “nato in Inghilterra alla fine degli anni Sessanta e sviluppatosi principalmente nella prima metà degli anni Settanta” (fonte Wikipedia) e noto ai più come progressive. Indispensabile la premessa perché, meglio levarsi il dente subito, il disco dei Littlebow – l’estemporanea formazione creata da Keiron Phelan (State River Widening) e Katie English (Owl Service) – ancorché ai limiti della perfezione, rappresenta il peana di quello che pur essendo lo strumento più antico al mondo proprio rock non è: il flauto. Sia chiaro, se immaginate la coppia come la continuazione di ciò che, negli Ottanta, ha rappresentato il Rondò Veneziano siete lontani anni luce dalle atmosfere – ora avanguardiste, ora decisamente più accondiscendenti – di dieci composizioni che, destinate ad un pubblico di nicchia, rifuggono le masse e meritano un ascolto passionale e concentrato. Musicisti colti, i Littlebow citano Omero e la sua Odissea (As Soon As Dawn With Her Rose…), si esaltano, supportati dalle puntualissime percussioni di Jerome Tcheneyan dei Piano Magic, con ritmi tribali che rimandano a continenti lontani (It’s Too Steep A Climb), giocano con l’organo e il glockenspiel per trovare la perfetta forma geometrica (The Crooked Post Men Of Pershore), finiscono per dar vita a una session post-folk che, senza soluzione di continuità (e, naturalmente, senza che sia pronunciata una sola sillaba), si perde nell’accentuata esasperazione di un neo-classicismo che piacerebbe a Ryuichi Sakamoto e nell’esigenza, fortissima, di confrontarsi con la scena indietronica (da cui entrambi provengono e a cui sono destinati a ritornare: Girl With Orange Umbrella, To Run Through The Christian Wolff). Di modo che, alla fine, il tanto temuto flauto finisce per risultare nulla più che un eccelso comprimario a vortici di rumore (For Thijs) e riverberi dall’adamantino candore (The Dripping Pan).

Tratto dal Mucchio n° 686

Ultime recensioni Musica
a0371152011_10
Chelsea Wolfe

Hiss Spun

7.5

Diventata un’artista di prima fascia, Chelsea Wolfe ha inanellato almeno tre capolavori di fila: difficile descrivere altrimenti...
file
The War On Drugs

A Deeper Understanding

8

Non solo Stranger Things. Il miglior revival degli anni 80 passa anche per la musica dei War...
Ariel-LP-1000x1000
Ariel Pink

Dedicated to Bobby Jameson

7.5

È uno dei più grandi retromaniaci del nostro tempo, eppure un suo pezzo si riconosce alla prima...
SUCCI_ConGhiaccio_cover-hi
Giovanni Succi

Con ghiaccio

7.5

Sino a ora impegnato in riletture d’autore (tre anni fa l’omaggio fu al genio conterraneo Paolo Conte...
qotsa_villains_01
Queens Of The Stone Age

Villains

6

“Se non fai un ottimo primo album allora dovresti smettere, ma se lo fai e poi non...
Hug-Of-Thunder-1494255080-640x640
Broken Social Scene

Hug Of Thunder

8.5

È accaduto che, a poche ore dall’attentato che il 22 maggio scorso mieteva ventidue vittime al concerto...
a2340015657_10
Cigarettes After Sex

Cigarettes After Sex

8

L’hype e le visualizzazioni su YouTube possono essere fuorvianti. Quando un nuovo fenomeno Web comincia a diventare...
laurel-halo-dust
Laurel Halo

Dust

8

Ciascuno è conseguenza delle esperienze fatte. E ciò vale, a maggior ragione, nel caso dei musicisti. Addizioniamo...
a3406870115_10
King Gizzard And The Lizard Wizard

Murder Of The Universe

8

La fine del mondo come non lo avevamo conosciuto. È un’involuzione verso il Medioevo, culturale e mentale,...
chino-amobi-non-records-debut-album-paradiso
Chino Amobi

PARADISO

8.5

A chi incontra Chino Amobi per la prima volta è giusto ricordare che il co-fondatore della rete...
pumarosa_the-witch
Pumarosa

The Witch

7.5

“I just wanna dance”, afferma Isabel Munoz-Newsome nel singolo Priestess, sette giri e mezzo di orologio dedicati...
039eed0758eb3aa30f050c77e7bbdc1e.1000x1000x1
Kendrick Lamar

DAMN.

9

Credere in Kendrick Lamar è, sopra ogni cosa, un atto di fede. Non tanto per le sue...
a-crow-mount-eerie
Mount Eerie

A Crow Looked At Me

7

Geneviève Castrée, in arte Woelv e Ô Paon, ci ha lasciati il 9 luglio dello scorso anno...
a1257961858_10
Flowers Must Die

Kompost

8.5

Forse non diventeranno mai famosi come i Goat – e i Dungen prima di loro – ma...
homepage_large.77a617e0
Arca

Arca

8.5

I precedenti dischi di Arca, Xen e Mutant, esponevano il talento di un produttore visionario, che all’influenza...