THE EDGE BLOWN AEROPHONE
Second Language

Prima di iniziare, una comunicazione di servizio: la recensione che avete sotto gli occhi non ha alcuna attinenza con quel genere musicale “nato in Inghilterra alla fine degli anni Sessanta e sviluppatosi principalmente nella prima metà degli anni Settanta” (fonte Wikipedia) e noto ai più come progressive. Indispensabile la premessa perché, meglio levarsi il dente subito, il disco dei Littlebow – l’estemporanea formazione creata da Keiron Phelan (State River Widening) e Katie English (Owl Service) – ancorché ai limiti della perfezione, rappresenta il peana di quello che pur essendo lo strumento più antico al mondo proprio rock non è: il flauto. Sia chiaro, se immaginate la coppia come la continuazione di ciò che, negli Ottanta, ha rappresentato il Rondò Veneziano siete lontani anni luce dalle atmosfere – ora avanguardiste, ora decisamente più accondiscendenti – di dieci composizioni che, destinate ad un pubblico di nicchia, rifuggono le masse e meritano un ascolto passionale e concentrato. Musicisti colti, i Littlebow citano Omero e la sua Odissea (As Soon As Dawn With Her Rose…), si esaltano, supportati dalle puntualissime percussioni di Jerome Tcheneyan dei Piano Magic, con ritmi tribali che rimandano a continenti lontani (It’s Too Steep A Climb), giocano con l’organo e il glockenspiel per trovare la perfetta forma geometrica (The Crooked Post Men Of Pershore), finiscono per dar vita a una session post-folk che, senza soluzione di continuità (e, naturalmente, senza che sia pronunciata una sola sillaba), si perde nell’accentuata esasperazione di un neo-classicismo che piacerebbe a Ryuichi Sakamoto e nell’esigenza, fortissima, di confrontarsi con la scena indietronica (da cui entrambi provengono e a cui sono destinati a ritornare: Girl With Orange Umbrella, To Run Through The Christian Wolff). Di modo che, alla fine, il tanto temuto flauto finisce per risultare nulla più che un eccelso comprimario a vortici di rumore (For Thijs) e riverberi dall’adamantino candore (The Dripping Pan).

Tratto dal Mucchio n° 686

Ultime recensioni Musica
cop
Elle Mary & The Bad Men

Constant Unfailing Night

7

Terzetto di base a Manchester, il progetto Elle Mary & The Bad Men esordisce sulla lunga distanza...
a2149764433_10
Courtney Barnett & Kurt Vile

Lotta Sea Lice

8.5

Sono passati 33 secondi dall’inizio di Lotta Sea Lice, una trama di  chitarre scintillanti apre alla strofa...
8693a1edc321169ba577b6ea8bcff7f1.1000x1000x1
St. Vincent

Masseduction

8.5

Tre anni fa parlavamo della “liberazione” di St. Vincent, giunta alla fase della divertita estroversione. Masseduction ne...
artworks-000234104634-7jd65k-t500x500
Indian Wells

Where The World Ends

8

Ecco, questo è un disco perfetto. Il che, per certi versi, è anche la sua problematica. Eh,...
a3585314451_16
Sequoyah Tiger

Parabolabandit

8.5

Ci aveva colpito forte con l’EP del 2016, Ta-Ta-Ta-Time. Da capogiro sin dal titolo, Parabolabandit è finalmente...
king-krule-the-ooz
King Krule

The OOZ

8

Il nuovo disco di King Krule, che arriva a ben quattro anni di distanza dall’esordio 6 Feet...
corgan
William Patrick Corgan

Ogilala

8

Parliamoci chiaro: a Corgan abbiamo concesso tante chance, più che a chiunque altro: il pessimo progetto Zwan;...
Ben-Frost--The-Centre-Cannot-Hold-album-cover
Ben Frost

The Centre Cannot Hold

8

Trattandosi di composizioni strumentali, conta l’esperienza d’ascolto: anzitutto dal vivo, se possibile (in Italia, a Club To...
the_tower_motorpsycho-1024x1024
Motorpsycho

The Tower

7

Fatecelo dire. Con una media da quasi un’uscita all’anno, quella di un altro album dei Motorpsycho in...
a0371152011_10
Chelsea Wolfe

Hiss Spun

7.5

Diventata un’artista di prima fascia, Chelsea Wolfe ha inanellato almeno tre capolavori di fila: difficile descrivere altrimenti...
file
The War On Drugs

A Deeper Understanding

8

Non solo Stranger Things. Il miglior revival degli anni 80 passa anche per la musica dei War...
Ariel-LP-1000x1000
Ariel Pink

Dedicated to Bobby Jameson

7.5

È uno dei più grandi retromaniaci del nostro tempo, eppure un suo pezzo si riconosce alla prima...
SUCCI_ConGhiaccio_cover-hi
Giovanni Succi

Con ghiaccio

7.5

Sino a ora impegnato in riletture d’autore (tre anni fa l’omaggio fu al genio conterraneo Paolo Conte...
qotsa_villains_01
Queens Of The Stone Age

Villains

6

“Se non fai un ottimo primo album allora dovresti smettere, ma se lo fai e poi non...
Hug-Of-Thunder-1494255080-640x640
Broken Social Scene

Hug Of Thunder

8.5

È accaduto che, a poche ore dall’attentato che il 22 maggio scorso mieteva ventidue vittime al concerto...
a2340015657_10
Cigarettes After Sex

Cigarettes After Sex

8

L’hype e le visualizzazioni su YouTube possono essere fuorvianti. Quando un nuovo fenomeno Web comincia a diventare...