FINALE con FUSTELLA
Long Hair In Three Stages

Like A Fire In A Cave

Autoprodotto/Noisewave
7

Provengono da Catania, proprio come gli Uzeda, e dopo anni di gavetta sono arrivati al primo album con Like A Fire In A Cave. Il loro fuoco consta in brani rumorosi e ruvidi, che si rifanno al noise e al post-punk degli scorsi decenni, dai Fugazi ai Sonic Youth o ai Pixies. Non che le aperture pop, quindi, siano del tutto assenti, ma si integrano in quadretti elettrici che fuggono le canoniche regole della forma-canzone. La scaletta si articola in appena nove brani, ordinati tenendo in considerazione solo i numeri dispari, che trascinano in mulinelli di suono spesso coinvolgenti (uno su tutti, l’iniziale Breaking The Horizon Of Expectation). Attivi anche nelle iniziative portate avanti sul loro territorio dall’Arsenale e dal Teatro Coppola Occupato, Giuseppe Iacobaci, Fabio Corsaro, Salvo Pedalino – da poco subentrato a Roberto Risicato – ed Emanuele Finocchiaro si rifanno quindi a coordinate molto precise, ma dimostrano di saperci fare. Ne sono dimostrazione gli attestati di stima arrivati da Cesare Basile e Miro Sassolini, ma anche da membri di Ulan Bator, Camper Van Beethoven e Thin White Rope. All’inglese subentra l’italiano nelle invettive sociopolitiche di Experia, per testi nel complesso lodevoli. La speranza è che, nel loro piccolo, i Long Hair In Three Stages proseguano a tenere alta la bandiera di una città da sempre devota alle migliori espressioni indie rock.

 

Ultime recensioni Musica
a-crow-mount-eerie
Mount Eerie

A Crow Looked At Me

7

Geneviève Castrée, in arte Woelv e Ô Paon, ci ha lasciati il 9 luglio dello scorso anno...
a1257961858_10
Flowers Must Die

Kompost

8.5

Forse non diventeranno mai famosi come i Goat – e i Dungen prima di loro – ma...
homepage_large.77a617e0
Arca

Arca

8.5

I precedenti dischi di Arca, Xen e Mutant, esponevano il talento di un produttore visionario, che all’influenza...
sleaford_mods_english_tapas_grande
Sleaford Mods

English Tapas

7

Premessa: devo dire che li adoro. Più della musica in sé, la formula: due mosche da pub...
d166aff3-ccc5-45fd-8422-947a77c8b156
Grandaddy

Last Place

8

“Why would we ever move? / Damned if we do / Dumb if we don’t / End...
Noveller-A-Pink-Sunset-For-No-One
Noveller

A Pink Sunset For No One

8

Che il progetto da solista dietro cui si cela Sarah Lipstate sia figlio tanto di Glenn Branca...
LoyleCarner-YesterdaysGone-3000x3000_600_600
Loyle Carner

Yesterday's Gone

8.5

Guardandola attraverso i suoi video, l’esistenza che racconta Loyle Carner vi sembrerà di averla già vista vivere...
thexx-iseeyou
The xx

I See You

9

Non hanno rivali, oggigiorno, negli ascolti da cameretta delle ragazze e dei ragazzi: la “generazione xx”. C’è...
baustelle cover-album
Baustelle

L'amore e la violenza

8

Preparatevi: è un album fuori di testa, L’amore e la violenza. Come oggigiorno manda fuori di testa...
jaar
Nicolas Jaar

Sirens

8.5

Frutto di un’elaborazione sofferta, e perciò non facile all’ascolto, il secondo album “ufficiale” del 26enne produttore newyorkese,...
romare
Romare

Love Songs: Part Two

8

La scorsa estate ho trascorso qualche giorno a Parigi in compagnia di un’amica, abbiamo visitato il Centro...
fiori
Alessandro Fiori

Plancton

8.5

“Ma il sole rimane dietro”, recita lo spettrale semi-ritornello di Aaron, brano introdotto dalle dichiarazioni dell’attivista informatico...