Come un bad trip un po’ meno disturbante e un po’ più reale. Come un disco psichedelico pubblicato da DFA. Come una Mushroom più marcia e accelerata. Come una trance indotta non dal peso dei droni ma dai tempi serrati di una danza estenuante. Come se la maschera avesse dismesso l’espressione ipnotizzata e iniziato a vomitare bile verde fosforescente. I “nuovi” Mamuthones lasciano alle spalle la fascinazione per l’esoterismo, mantenendo la ripetizione e il ritmo come elementi fondanti del loro suono.
Che dopo quattro album e due EP si fa più complesso e stratificato; una trasformazione arrivata per gradi dopo lo split schizoide con gli Evil Blizzard e la disco dissacrante di Symphony For The Devil. Più che con la rievocazione
di un passato ancestrale, Fear On The Corner dialoga con le ossessioni vere o distorte del presente. La colonna sonora del rituale in acido su cui si muove l’orchestrina psicotica guidata da Alessio Gastaldello ha molte delle coordinate del New York Noise di fine Settanta: la mutant disco di Liquid Liquid e Konk, il punk funk dei Bush Tetras (Show Me), le contorsioni di James Chance, i pattern nitidi e angolari dei Talking Heads (Cars), fino alle propulsioni contemporanee degli LCD Soundsystem. Il metodo resta quello della dilatazione psichedelica, con la circolarità del krautrock “imbastardita” dalla italo disco. È così che anche un brano sculettante come Alone in otto minuti si trasforma in un trip tra cosmo e Medio Oriente e le intenzioni cubane di Here We Are degenerano, lungo l’insistente trama di un bordone oscuro, in occulto déjà vu.

Pubblicato sul Mucchio Selvaggio magazine n. 763

 

Commenti

Ultime recensioni Musica
arthur-buck-cover-2018
Arthur Buck

Arthur Buck

6.5

Pop rock regolare. Regolare quando invece ti aspetti la genialata. Diciamo subito, per quelli magari che si...
edwards & hacke
David Eugene Edwards & Alexander Hacke

Risha

7

Tutto si potrà dire di questo disco tranne che non sia il parto di due musicisti carismatici:...
Mark-Lanegan-and-Duke-Garwood-With-Animals
Mark Lanegan & Duke Garwood

With Animals

7.5

“Suppongo sia sempre mezzanotte da qualche parte” ipotizza Duke Garwood, a commento dell’ultimo disco scritto e suonato...
letseatgrandma
Let’s Eat Grandma

I’m All Ears

6.5

Sono “tutt’orecchi” anch’io. La volta scorsa, all’esordio in I, Gemini, le nipotine terribili – che di nome...
kamasi-770x770
Kamasi Washington

Heaven And Earth

7.5

Quando ci eravamo lasciati, alla fine dell’intervista destinata a “Mono”, il supplemento di approfondimento riservato agli abbonati...
layl-llamas-thuban
Lay Llamas

Thuban

8.5

Quattro anni sono un arco temporale significativo per l’industria musicale, in cui può succedere di tutto –...
C_2_articolo_3142204_upiImagepp-800x800
Calcutta

Evergreen

5

Occorre far girare il disco daccapo tre o quattro volte per essere certi di aver guadagnato una...
FJM_GodsFavoriteCustomerCover
Father John Misty

God’s Favorite Customer

6.5

Con il quarto album a nome Father John Misty torna Josh Tillmann, l’autore di canzoni californiano già...
R-11909640-1524565190-8346_1525264924
Iceage

Beyondless

9

Diciamo pure che avevo bisogno di un disco del genere, in sintonia con il cattivo umore che...
Beach-House-7-LP
Beach House

7

8

La magia nei dischi dei Beach House non è mai venuta meno. È questo il miracolo attuato...
0602567364351_0_0_0_75
Sons Of Kemet

Your Queen Is A Reptile

8

Gli egizi chiamavano il loro paese Kemet, cioè “terra nera”, traendo spunto dal limo scurissimo rilasciato dalle...
doc160.ryleywalker.deafman.fc_.1600-1519762445-640x640
Ryley Walker

Deafman Glance

8

Confesso di non riuscire a definire con precisione la musica di Ryley Walker. Lo trovo, l’americano, sprecato...
mien mien
MIEN

MIEN

6.5

Abbiamo ormai perso il conto dei “supergruppi” formati da membri di diverse band che popolano lo scenario...
DRINKS
Drinks

Hippo Lite

7

Cate Le Bon lo aveva dichiarato tre anni fa: “Nelle interviste ti fanno sempre domande tipo ‘Quale...